Illuminazione bagno

I tipi di illuminazione bagno

L'illuminazione bagno ha necessità di maggiore attenzione rispetto agli altri ambienti della casa. Questo poiché i locali adibiti ai servizi possono apparire sciatti o poco ordinati se l'illuminazione risulta scarsa o in contrasto con le strutture d'arredo. Il mercato offre una vasta gamma di modelli e luci inerenti all'ambiente del bagno. Al comando troviamo le classiche plafoniere in vetro o ceramica, seguite poi dai faretti multi-direzionali in alluminio o plastica dura. Ancora, sono di moda le luci a muro e a led particolarmente adatte per un locale moderno oppure le illuminazioni indirette, ovvero proiettate contro i muri o soffitti. Anche i faretti, soprattutto se posizionati in direzioni diverse, regalano un design di qualità all'ambiente dei servizi. Oltre a ciò, il mercato offre luci apposite, di minore intensità, per avere un effetto soffuso nel caso vogliate regalarvi un momento di relax. Queste si trovano in diversi colori ed è possibile acquistarle in materiali come il vetro soffiato o la plastica dura che donano un effetto luce-mare al locale.
Plafoniera in vetro con luce bianca

LED Lampada da Specchio 5W Aourow,Specchio Armadio Lampada da Bagno,Luce per Trucco,Lunghezza 30cm,Bianco Neutro 4000K,230V IP44,500lm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,99€


Come scegliere l'illuminazione bagno

Luce a led per lo specchio L'ambiente dei servizi deve essere un posto appartato ed intimo. Spesso si tratta di un locale dove le finestre sono piccole o in cui si preferisce tenere le tapparelle chiuse. Proprio per questo motivo l'illuminazione bagno deve tenere conto della scarsa luce naturale proveniente dall'esterno. Scegliete una luce chiara che dia un effetto di brillantezza ai vostri arredi, nonché un tocco di eleganza. Ad esempio, se il vostro bagno presenta componenti d'arredo in legno o simile, optate per una luce calda senza però portare ombra sugli spazi già di per sé poco luminosi. Ancora, se i vostri servizi dispongono di un locale abbastanza ampio, optate per diversi tipi di luce, sia a plafoniera sia multi-direzionali. Così eviterete di lasciare degli spazi poco illuminati. È importante ricordare che, oltre alla luce a soffitto posta per l'illuminazione complessiva dell'area, l'illuminazione dello specchio occupa un ruolo fondamentale. Scegliete quindi dei faretti direzionabili da porre ai lati dello specchio o un'unica luce led che illumini la superficie riflettente. In questo modo otterrete un doppio vantaggio: luce riflessa e ottima visuale allo specchio.

  • Come illuminare un ufficio Perché l'ambiente di lavoro sia sempre confortevole e il rendimento sia sempre massimo è importante tener conto di numerosi fattori, tra cui uno dei più importanti è l’illuminazione. Infatti l'illumin...
  • Lanterna da esterno Le lanterne da esterno sono un affascinante complemento d'arredo da predisporre in giardino o in terrazza. Dotata di una porticina che si apre per introdurre una candela profumata, la lanterna diffond...
  • Luci casa Per garantire una luce soffusa o intensa, ma comunque costante ed efficiente, al giorno d'oggi si può scegliere tra varie soluzioni, sia per la casa che per uffici, giardini e così via. Quindi non più...
  • Esempio di striscia led Le strisce led sono chiamate anche strip led e sono state introdotte sul mercato molto recentemente. Sono componenti per l'illuminazione che hanno avuto un enorme successo grazie ai vantaggi che offro...

Lampada da Specchio a LED per Bagno 5W 30cm 400LM Azhien,Bianco Neutra 4000K Lampada Armadio Applique da Parete IP44 Lampada Specchio Bagno 230V Acciaio Inossidabile 300x14x14mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,99€


Idee di luce e design

Bagno con luci a soffitto bianche Accostare la luce all'arredo non è un elemento di sottovalutare. Se state ristrutturando il bagno o ne state arredando uno nuovo prestate attenzione anche all'illuminazione. Ad esempio, se scegliete un arredo moderno, laccato o in superfici metalliche, le luci a led permetteranno di renderlo ancora più luminoso e contemporaneo. Al contrario, se optate o dovete illuminare un bagno dall'aspetto vintage scegliete delle luci penetranti e di colore caldo, possibilmente a muro o pendenti a soffitto. Ancora, se i vostri servizi hanno a disposizione un locale dalle dimensioni esigue, decidete di illuminarli con luce bianca e con lampadine multi-direzionali che diano un effetto fresco e arioso. Infine, scegliete un'illuminazione bagno che soddisfi la richiesta di maggiore o minore luce dei vostri ambienti, predisponendo una luminosità di gradazione diversa e adibita all'illuminazione di una sola area (la vasca da bagno, la doccia, lo specchio e gli altri sanitari).


Illuminazione bagno: Consigli d'acquisto e accessori

Portasapone vetro Quando vi accingete ad acquistare un'illuminazione bagno, ricordate sempre di calcolare il consumo energetico delle lampadine. Potrete optare per lampadine ad incandescenza (con un alto consumo energetico), lampadine a risparmio energetico (con un consumo medio) o lampade a led (con un minore consumo energetico). Predisponete l'installazione degli impianti e degli interruttori, nonché la gradazione ed il colore delle luci stesse. Controllate sempre che ogni lampadina sia perfettamente avvitata e sostituitele almeno una volta ogni sei mesi. Inoltre, per donare maggiore eleganza e stile personale alle vostre strutture d'arredo, scegliete dei suppellettili che si accostino o che riflettano la luce. Ad esempio, dei portasapone in vetro smerigliato oppure dei vasi per le piante in ceramica chiara. Potrete decidere di accostare il colore delle tende al tono dell'illuminazione oppure di preferire una rubinetteria lucida o laccata che rifletta il tipo di luce da voi scelta.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO