Antifurto senza fili

Il funzionamento dell'antifurto senza fili

L'antifurto senza fili è un dispositivo molto pratico e funzionale che può essere installato in tutti i contesti, sia nelle abitazioni private che nei negozi o nelle attività produttive. Il vantaggio principale di questa soluzione è che non necessita di interventi di muratura, non serve eseguire fori o lavori complessi per il passaggio dei cavi. Le tecnologie moderne permettono alla centrale d'allarme di comunicare con la sensoristica anche via radio o tramite la tecnologia wireless. L'antifurto senza fili via radio trasmette il segnale su una frequenza specifica e molto spesso ci sono più frequenze a disposizione, nel caso in cui un malintenzionato disponga di un'apparecchiatura per interferire. La tecnologia wireless, invece, è la stessa che viene usata nei sistemi informatici e sta avendo un enorme diffusione, offrendo ottime garanzie di affidabilità e sicurezza.
Dispositivi allarme

ITALIAN ALARM Allarme Casa Wireless Kit Antifurto Senza Fili, nuovo display superfacile mod 2019, Combinatore Telefonico Gsm, APP Android/IOS, GIÁ CONFIGURATO, assistenza Italia + videotutorial

Prezzo: in offerta su Amazon a: 199€


Come funziona un antifurto senza fili

Centrale allarme L'antifurto senza fili funziona esattamente come un sistema d'allarme tradizionale. C'è una centrale d'allarme che viene posizionata all'interno dell'abitazione o del luogo protetto. I sensori vengono collegati alla centrale sfruttando il segnale radio o quello wireless. Alcuni kit d'allarme vengono venduti preconfigurati e basta premere un pulsante sul sensore e sulla centrale per attivare la comunicazione. la centrale può essere collegata anche ad una sirena d'allarme che si attiva quando i sensori rilevano l'intrusione. Questi sistemi di ultima generazione sono particolarmente adatti per chi vuole avere a disposizione un impianto moderno e professionale senza dover necessariamente passare cavi all'interno delle pareti. Peraltro i sistemi radio e wireless possono essere smontati e di nuovo installati con estrema facilità. Per cui una persona che abita in affitto può portarsi dietro l'antifurto quando decide di traslocare.

  • Volumetrico esterno L'antifurto per esterni serve per prevenire le intrusioni dei malintenzionati, anticipando i tempi e consentendo di allertare i soccorsi prima che il ladro entri all'interno della casa. Quando si prog...
  • Scale per casa Molte abitazioni moderne ma anche edifici di vecchia data sono costruiti su più livelli. Spesso al piano terra o comunque al piano inferiore, viene collocata la zona giorno: studio, soggiorno, cucina ...
  • Progetto di una struttura con isolatori sismici Gli isolatori sismici consentono ad una struttura di non cadere nel caso in cui si verifichino delle scosse di terremoto. Sono particolarmente utilizzati in quei territori in cui si verificano più fre...
  • Splendido esempio di verde in casa Il verde in casa è un piacere per la vista, poiché arricchisce l'ambiente di un elemento naturale ed in più è un toccasana per lo spirito, in quanto regala sensazioni di tranquillità, senza sottovalut...

ITALIAN ALARM display icone semplificato mod. 2019, antifurto Allarme Casa Kit Wireless Senza Fili, Combinatore Telefonico Gsm, controllo da App Android/IOS, assistenza italia + videotutorial

Prezzo: in offerta su Amazon a: 104€


Gli accessori dell'antifurto senza fili

Sensori antifurto L'antifurto senza fili può essere commercializzato con una dotazione standard di sensori e di accessori. Alcune volte all'interno della scatola si trovano il telecomando, la pulsantiera per la centrale d'allarme, la sirena e i sensori con le relative batterie. Nella centrale può essere integrato un combinatore telefonico che, una volta attivato l'antifurto, effettua una serie di chiamate tentando di avvisare i numeri memorizzati per segnalare l'intrusione. L'antifurto senza fili può essere opzionalmente collegato ad kit videosorveglianza, con le videocamere che riprendono l'area protetta e che possono inviare foto o brevi filmati. Alcuni modelli prevedono la connessione ad internet e la possibilità di comandare la centrale d'allarme e l'intero sistema via smartphone. I sensori dell'antifurto senza fili si differenziano tra contatti magnetici, da collocare sulle porte e sulle finestre, rilevatori di rumore o vibrazioni per la rottura dei vetri, volumetrici interni ed esterni, barriere perimetrali.


Antifurto senza fili: Dove acquistare i componenti

Kit antifurto Per l'acquisto dell'antifurto senza fili ci si può rivolgere ad un rivenditore autorizzato di una marca nota o un tecnico competente in dispositivi elettronici e sicurezza. Talvolta il professionista chiede al cliente di poter fare un sopralluogo nell'abitazione, per valutare quale possa essere la soluzione migliore. Chi ama il fai da te, invece, può acquistare un kit d'allarme in un centro commerciale, all'interno dei reparti dedicati all'elettronica o alla casa. Questi sistemi generalmente sono preconfigurati e non necessitano di particolari conoscenze tecniche per l'installazione. Vale lo stesso discorso per l'antifurto senza fili comprato su internet. I siti e i blog di e-commerce propongono un'ampia scelta di sistemi d'allarme senza fili. Sulla rete è possibile reperire anche i pareri degli utenti che hanno già acquistato i medesimi prodotti, per farsi un'idea generale della qualità e dell'affidabilità.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO