Biancheria da letto

Biancheria da letto

La biancheria da letto può essere rigorosamente bianca o stampata a disegni floreali o con altre fantasie, altrimenti è in tinta unita colorata, ma sempre fine e raffinata. Di solito, ci sono in commercio diverse collezioni che si rinnovano di continuo, come quelle invernali o estive, in cotone o in leggera mussola oppure felpate o in microfibra. Per un letto colorato e vivace ci sono anche dei set completi con il lenzuolo di sotto con gli angoli sia per il singolo che per il matrimoniale, vivaci copripiumini per dare un tocco di allegria ai freddi giorni invernali e federe con lo stesso disegno. Ma la biancheria può essere pure in percalle, quel tessuto leggerissimo dal filato in cotone pettinato e quindi liscio, ma di pregio. Le rifiniture delle lenzuola invece dovranno essere sempre perfette, magari in pizzo sangallo o ricamate con punto a giorno. E per l'estate i colori si fanno più forti e vivaci, acquarellati e vistosi nelle tonalità blu mare o più delicati con grandi e freschi fiori color salvia.
Biancheria da letto

Dreamscene – Satin Stripe Copripiumino Matrimoniale con 2 federe Set di biancheria da letto, Nero, King

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,49€
(Risparmi 0,01€)


Biancheria da letto in microfibra

Completo letto La biancheria da letto in microfibra si ottiene con fili sottilissimi e sintetici come il nylon o il poliestere. Le lenzuola di microfibra sono durature ed economiche anche se non sono molto morbide. Questo materiale infatti non ha la consistenza di altre lenzuola, per esempio in cotone 100%, e la differenza si può sentire al tatto. Altra diversità dal cotone o dalla seta è la traspirazione che nella microfibra scarseggia, quindi se si suda molto è meglio considerare il lino come materiale nonostante sia piuttosto ruvido. Il vantaggio più importante per delle lenzuola in microfibra è proprio il prezzo, oltre alla resistenza perché anche dopo numerosi lavaggi non si restringe mai, al contrario del cotone che si riduce quasi sempre. Infine, la biancheria in microfibra ha colori e stampe davvero formidabili ed invidiabili per densità di colore e vivacità, quindi è indicata per uno stile d'arredamento moderno e per non avere troppi riguardi.

  • Piumino d'oca - Nadir I costi di un piumino d'oca sono estremamente variabili. Innanzitutto, c'è una grande differenza fra i piumini d'oca naturale e quelli in piume sintetiche: i primi, ovviamente, hanno un costo più elev...
  • contenitori sotto letto Ikea Le tipologie di contenitori sotto letto sono la soluzione ideale scelta da tutti coloro che hanno problemi di spazio e non sanno dove custodire le cose. In commercio esistono modelli diversi: si posso...

Catherine Lansfield Kids, Biancheria da letto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,07€
(Risparmi 0,01€)


Biancheria da letto e i suoi abbinamenti

Abbinamento alla testiera del letto Alla biancheria da letto è sempre possibile abbinare dei plaid, dal più sottile a quello più pesante, oltre ai coordinati per il bagno, ai copriletti estivi o invernali e le varie trapunte da unire insieme con gli automatici per ottenere una coperta ancor più invernale e poi i copripiumini con i cuscini uguali e dalle molteplici fantasie. Perché dormire bene è davvero indispensabile. La scelta dei materiali deve comunque essere in armonia con l'arredamento e con gli altri tessuti presenti in camera. In effetti i doppi o tripli cuscini che sono di solito posizionati anche sopra alla trapunta dovranno essere di tessuto e colore uguale alle lenzuola e alla trapunta stessa per presentare un letto perfetto e completo. Sono poi da preferire i set di lenzuola che comprendono il lenzuolo di sotto e di sopra, una o due federe a seconda che si tratti del singolo o del matrimoniale ed infine la sua coperta leggera o pesante, ma rigorosamente con gli stessi colori.


Prodotti fai da te

Coperta patchwork Tra la bianchera da letto si possono comprendere anche le varie coperte, magari proprio quella di patchwork che unisce il fai da te allo stile moderno. Un tempo veniva considerata arte povera, mentre oggi è assai pregiata per l'arredamento attuale. Con il patchwork si intende quell'attività che cuce insieme tanti quadrati diversi di stoffa per ottenere un manufatto alla moda, basti pensare alle camere da letto arredate con delle belle coperte realizzate a mano. Quelle in patchwork sono composte da quadrati non solo di stoffa, ma anche di maglia cioè realizzati ai ferri con la lana. Il risultato è un bellissimo connubio di disegni geometrici e colori assortiti. I quadrati di stoffa vanno cuciti insieme o uno per volta, inserendo all'interno un’imbottitura leggera. Il retro della nostra coperta di patchwork potrà essere in tinta unita o uguale alla parte superiore. Facilissima da realizzare, è così apprezzata da costituire un complemento originale e comodo della biancheria da letto.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO