Impresa di ristrutturazione

Scegliere un'impresa di ristrutturazione

La rete è sommersa di guide sul fai da te. Risparmiare qualche soldo da destinare ad altre piacevoli attività, come un viaggio oppure l'acquisto di un oggetto che ci piace particolamente, può spingerci a rinunciare all'aiuto di un artigiano per l'effettuazione di lavori edili. Tuttavia rivolgersi ai professionisti ha i suoi vantaggi, specie per il 2017, che vede ancora corposi incentivi fiscali per chi vuole rimodernare casa. Inoltre la scelta di una impresa di ristrutturazione permette di accentrare su di un unico soggetto tutte le figure che sarebbero necessarie per ogni singolo intervento. In sostanza le vostre richieste e necessità vengono filtrate attraverso i vari professionisti che poi provvedono alle varie lavorazioni. Il compito del committente è solo quello di vigilare affinchè tutto proceda al meglio e secondo le aspettative di resa estetica e funzionale che sono state richieste.
La ristrutturazione deve essere vigilata

Crisi d'impresa e ristrutturazione del debito

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,5€
(Risparmi 4,5€)


Scegliere tra le imprese di ristrutturazione

Rifacimento facciata esterna Sembrerà strano che nel nostro paese, estremamente attento e cavilloso su arti e mestieri, non esista nessuna abilitazione preventiva necessaria per aprire una impresa edile. Non stiamo parlando ovviamente di grandi costruzioni e lavori dove è necessaria la progettazione di geometri ed ingegneri, ma della cosidetta edilizia non specializzata. Per questo non fermatevi alla prima impresa e fidatevi con estrema cautela anche del passa parola. Una impresa di ristrutturazione dovrà rendervi un servizio che dovrà essere duraturo nel tempo, quindi scegliete bene e senza aver timore di chiedere delucidazioni sulla professionalità di chi avete di fronte. Spesso le imprese da tempo sul mercato hanno siti web dove mostrano i lavori che hanno svolto, oppure dei cataloghi che rendono un servizio analogo.

  • Le detrazioni per la ristrutturazione edilizia La legge di stabilità emanata a fine dicembre 2015 ha prorogato fino al 31 dicembre 2016 la detrazione del 50% sull'IRPEF per la ristrutturazione edilizia e quella del 65% per gli interventi di adegua...
  • Bagno da ristrutturare Ristrutturare il proprio bagno significa, in un certo senso, aumentare il valore della casa. In effetti è proprio il bagno la stanza più importante, che andrà rifinita e arredata nel migliore dei modi...
  • Le fasi di ristrutturazione di un appartamento I costi di ristrutturazione appartamento variano molto in base alla tipologia di lavori da sostenere. Ad esempio, se nella ristrutturazione è compreso il completo rifacimento sia dell'impianto elettri...
  • Un bagno ristrutturato Il preventivo di rifacimento del bagno ha una serie di vantaggi e per questo è un documento estremamente importante che ogni cliente non deve mai dimenticare di farsi consegnare - e sempre in forma sc...

La nuova disciplina degli accordi di ristrutturazione dei debiti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,4€
(Risparmi 3,6€)


Impresa di ristrutturazione: Costi, contratti ed assicurazioni

Preventivo ristrutturazione Qualunque sia l'impresa di ristrutturazione che intendiate consultare per illustrargli le vostre necessità, tenete sempre a mente delle buone regole di base e stilate un memorandum, meglio in stile checklist, per mezzo del quale riuscirete a porre sempre le medesime domande in merito ai lavori da svolgere. Consultate svariate imprese e non fermatevi davanti a chi riesce ad articolare meglio la sua offerta. Pretendete dei preventivi chiari ed ordinati, nei quali siano evidenziate chiaramente le lavorazioni da effettuare, le forniture che vi vengono proposte ed i materiali che saranno utilizzati per la posa in opera della ristrutturazione. La voce costi è importante. Non fatevi trarre in inganno da preventivi stranamente bassi rispetto alla media di quelli di cui disponete. Un prezzo stracciato nasconde sempre un brutta sorpresa.



COMMENTI SULL' ARTICOLO