Ristrutturare bagno

Ristrutturare bagno, quando e perchè

In una casa, ristrutturare bagno e cucina è un'operazione che viene eseguita per vari motivi spesso legati ad un'esigenza di ripristino, oppure se si desidera un adeguamento a nuove tendenze o a gusti personali, specialmente quando la casa è stata appena acquistata. Quella del bagno è, in particolare, una ristrutturazione indispensabile sia per motivi igienici, sia come prevenzione di problemi che, insorgendo successivamente, riporterebbero la casa a cantiere, con ovvii disagi. In questa occasione, ci occuperemo di vedere più da vicino cosa s'intende per ristrutturare bagno, quali sono gli interventi necessari, i materiali ideali, le modalità di organizzazione ed espletamento dei lavori e le precauzioni. La premessa indispensabile è quella di curare bene due elementi fondamentali: una buona progettazione ed una scelta attenta delle persone e delle aziende che prenderanno parte alla realizzazione del vostro nuovo ambiente bagno.
Bagno ristrutturato in chiave romantica

Parti in plastica Ricostruzione Agente Cera Quadro Strumenti Cera Mobili in Pelle e Auto Rinnovato Pasta di Rivestimento Agente di Manutenzione Ricostruzione Automobili Ristrutturazione di Interni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,02€


Demolizione del bagno esistente

Lavori di demolizione del vecchio bagno Diversamente dalla costruzione, il lavoro di ristrutturare bagno deve essere preceduto dalla demolizione dell'esistente. L'intervento è più impegnativo e richiede un'organizzazione particolare se l'unità immobiliare è in un condominio. Bisogna infatti tener conto che una demolizione comporta rumori, polvere e sgombero detriti che devono arrecare il minimo disturbo per i vicini di casa. L'uso di scalpelli, martelli, demolitori elettrici o ad aria compressa, trapani, smerigliatrici ed ogni altro utensile il cui utilizzo produce rumore, deve essere limitato ad orari e regolamenti del condominio, alle disposizioni di legge e alle regole del buon senso e del vivere civile. Il materiale di risulta va accatastato e inumidito prima del suo carico e trasporto a rifiuto per prevenire la dispersione di polvere nell'ambiente circostante. Se l'immobile dispone di un'area di sosta adatta, il carico dei detriti può essere fatto su camion o altro mezzo idoneo, servendosi di convogliatori per scarico macerie; in alternativa, i detriti vanno conservati i sacchi o contenitori idonei a poter essere trasportati a mano o con carrello. Le tubazioni vanno sostituite tutte, anche se integre.

  • Bagno da ristrutturare Ristrutturare il proprio bagno significa, in un certo senso, aumentare il valore della casa. In effetti è proprio il bagno la stanza più importante, che andrà rifinita e arredata nel migliore dei modi...
  • Bagno moderno di design Rinnovare il bagno non è spesso facile, ma con un po' di creatività si può modificare questo ambiente in base alle proprie esigenze, migliorandone l'aspetto estetico dal punto di vista di design. Ci ...
  • bagno moderno Conoscere con esattezza le normative edilizie locali che regolano i lavori di ristrutturazione del bagno permetterà di non commettere errori ed avere un risultato finale che rispecchi tutte le diretti...
  • Idee bagno ristrutturato Il bagno è un ambiente della nostra abitazione molto delicato che necessita di una costante cura, tuttavia arriva un momento in cui la ristrutturazione diventa una necessità. I lavori più comuni di ri...

SiJOO Leap Dolphin 3D Adesivo per Porte Adesivo per Porte Impermeabile Porta in PVC Ristrutturare Bagno Soggiorno Camera da Letto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29€


Competenze e precauzioni per ristrutturare bagno

Ristrutturazione parziale del bagno La progettazione relativa al lavoro di ristrutturare bagno richiede competenze non solo architettoniche e di design, ma di idraulica ed impiantistica in genere, oltre che di conoscenza delle tecniche di posa in opera dei pavimenti, dei rivestimenti e di tutti i sanitari. Ovviamente una buona preparazione in campo edile sarà utile per evitare che il progetto, nella sua fase realizzativa, subisca battute d'arresto per incongruenze o comunque problemi di fattibilità. Ad esempio, nel caso si scelgano sanitari da montare in sospensione, vale a dire non poggianti a pavimento (wc, bidet e lavabo), il progettista deve verificare che le pareti alle quali essi verranno fissati siano in grado di sostenerne il peso, considerando non solo il peso proprio, ma anche il carico di esercizio (il peso di una persona seduta su wc o bidet, il peso dell'acqua contenuta nel lavabo pieno e l'appoggio su di esso di una persona). Deve assicurarsi che le ferramenta necessarie al fissaggio siano adatte alla tipologia della muratura. Analoghe precauzioni vanno prese per la posa della vasca da bagno e per il piatto doccia; per essi va predisposta anche una buona impermeabilizzazione con guaina cementizia.


Rifiniture ed accessori

Ristrutturazione totale La posa in opera inizia con il rivestimento delle pareti. Le piastrelle in ceramica, i pannelli in marmo, granito o pietra, o qualsiasi altro materiale scelto per rivestire le pareti, andrà applicato alle pareti mediante idoneo collante in polvere da miscelare ad acqua, previa pulizia e preparazione del supporto. Per la formazione e rifinitura degli eventuali spigoli, sono in commercio vari tipi di profilati adatti allo scopo, disponibili in pvc, fibra di vetro, acciaio inox, oppure possono essere utilizzati pezzi speciali forniti dallo stesso produttore del materiale da rivestimento. Visto che il pavimento verrà posto in opera successivamente, durante l'applicazione il rivestimento poggerà su stagge livellate temporaneamente fissate alla parete. A posa ultimata, si procederà ad una prima pulizia, avendo cura di rimuovere le tracce di collante e i dispanziatori di fuga, per poi proseguire con il riempimento delle fughe con apposito stucco, disponibile in vari colori. L'opera di ristrutturare bagno si conclude, quindi, con l'installazione e la sigillatura dei sanitari e degli accessori (portasapone, portasciugamani, portarotolo, etc.).



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO