Ristrutturazione edifici

La ristrutturazione edifici e la sua definizione

La ristrutturazione edifici riguarda gli interventi che mirano a trasformare gli edifici (sia a scopo abitativo che a scopo commerciale) attraverso un insieme di lavori che portano alla modifica totale o parziale dell'intera struttura. La ristrutturazione edilizia è quindi un insieme di interventi che ripristinano, modificano, sostituiscono o eliminano vecchi componenti architettonici o ne inseriscono di nuovi fino a far assumere all'edificio una nuova forma, all'interno o all'esterno. A differenza di una classica manutenzione, che prevede solo uno o più piccoli e grandi interventi in grado di sistemare alcune parti, la ristrutturazione edifici comporta invece un cambiamento sostanziale nella fisionomia dell'immobile. Si tratta di una procedura che può riguardare anche più forme di intervento contemporaneamente.
Interno casa

Ristrutturazione e risanamento degli edifici. Diagnostica. Impermeabilizzazioni. Desalinizzazione. Danni biologici del legno e delle mura

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,75€
(Risparmi 5,25€)


Tutti i lavori attuabili in una ristrutturazione edifici

Esterno casa Alcuni tipici esempi di ristrutturazione edifici possono essere, tra gli altri:

• ampliamenti che non superino i 2/10 della volumetria precedente

• frazionamento in molteplici unità immobiliari

• cambio nella destinazione d'uso dell'edificio

• modifica sostanziale dell'edificio e dei suoi prospetti

• demolizione e distruzione di una parte o della totalità dell'edificio, con successiva ricostruzione in conformità dei limiti su volume e sagoma

• conversione di superfici e spazi accessori (come ad esempio sottotetti e cantine inutilizzate) in spazi utili a scopo abitativo

• interventi di aggiornamento dell'immobile o di una parte dello stesso ai criteri antisismici recenti

Questi interventi, soprattutto l'ultima tipologia, mirano a ottenere un perfetto collegamento tra pareti, archi, volte e solai.

  • Ristrutturare interni Ristrutturare gli interni è un'operazione che va effettuata sempre prima di quella riguardanti le parti esterne della casa: le uniche eccezioni sono le fondazioni e il tetto. Prima di tutto si valuta ...
  • lavori per ristrutturare casa Un'abitazione viene costruita con fatica e con grandi sacrifici economici. Appena completata, si ha l'impressione di poterla già migliorare rendendola più adatta alle proprie esigenze, più accogliente...
  • ristrutturare casa Procedere ad una ristrutturazione di un qualsiasi stabile non è un affare da poco, in quanto si può andare incontro a diverse problematiche, e le possibilità di commettere errori sono tante se non si ...
  • ristrutturare casa Dopo vari anni ogni casa ha bisogno di cure più particolari rispetto a quelle che le vengono date quotidianamente. Sicuramente qualche ala della casa comincerà ad essere trascurata, se non la maggior ...

Ristrutturazione e restauro di edifici in condominio. Guida teorico-pratica e documentazione di riferimento. Con Contenuto digitale per download

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,2€
(Risparmi 4,8€)


Ristrutturazione edifici: Gli elementi che costituiscono i lavori

Edificio residenziale Tra i componenti che possono venire utilizzati all'interno di un piano di ristrutturazione edifici si possono trovare:

• cordoli, che posti nelle sommità della muratura possono collegare efficacemente le pareti, soprattutto se l'operazione è effettuata in un'area con muratura meno resistente

• ammorsamenti che uniscono murature intersecanti o parti adiacenti tra di loro. La procedura che viene solitamente effettuata in questi casa è la tecnica denominata anche "scuci e cuci", da effettuare nei casi di collegamenti tra murature molto scadenti o deteriorate da lesioni e rotture

• perforazioni armate il cui utilizzo deve tuttavia essere limitato alle situazioni dove rappresentino l'unica soluzione percorribile. Si tratta infatti di elementi invasivi e che non garantiscono una certezza in efficacia e resistenza.



COMMENTI SULL' ARTICOLO