Trattamento cotto

Il pavimento in cotto elegante e di gran pregio

Il pavimento in cotto è un rivestimento di grande pregio, lavorato artigianalmente con un impasto di argille e acqua, viene formato in panetti che vengono prima essiccati al sole e poi cotti in forni a legna con metodi molto antichi che si tramandano dal periodo degli Etruschi. Questo tipo di pavimento è perfetto sia per gli interni che per gli esterni, ma è anche molto delicato e necessita per questo di un trattamento per il cotto periodico oltre ad una buona manutenzione sia giornaliera. E' un pavimento rustico, ma anche molto fine, che dona calore ed atmosfera ad ogni casa ed è perfetto sia in un appartamento di città che in un casolare di campagna. Questo tipo di pavimento, unico nel suo genere, ha però bisogno periodicamente di un trattamento per il cotto, che lo protegge dall'usura e dalle macchie e che serve a stendervi sopra una pellicola protettiva, attraverso l'uso di cere. Il pavimento in cotto proprio per la sua bellezza naturale, è molto elegante e perciò è usato sia per l'interno che per l'esterno. Questi pavimenti hanno come caratteristica propria l'effetto di vissuto, ma hanno bisogno di un trattamento per il cotto per essere riportati al loro splendore originario.
Pavimento in cotto

Cotto Cusimano -MULTIDEK - Trattamento per pavimenti in cotto, detergente per la manutenzione ordinaria (5 LT)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,97€


Come effettuare un trattamento protettivo per il cotto

pavimenti in cotto moderni Il trattamento per il cotto è importante effettuarlo sia sulle pavimentazioni interne che esterne. Infatti, quelle esterne sono più esposte agli agenti atmosferici e allo smog ed il rivestimento in cotto esterno può diventare opaco e dove ci sono vasi con piante o fiori si possono formare sotto questi delle chiazze bianche. Queste macchie si fanno o per colpa del calcare, dovuto ai residui dell'acqua che si trova nelle piante o per l'aggressione alla cera da parte dell'umidità che spesso si forma sotto i vasi delle piante. Per ovviare a questi incovenienti, basterà effettuare un trattamento per il cotto con detergenti professionali adatti a questo tipo di pavimento, strofinando con una spugnetta abrasiva per togliere i residui di sporco che verranno in seguito rimossi. Il pavimento in cotto esterno è esposto anche ai segni dei pneumatici ed in questo caso bisognerà lavare prima il pavimento con uno spazzolone e poi effettuare sempre un trattamento per il cotto per ridargli splendore. Il trattamento per il cotto è di vitale importanza farlo periodicamente, perché stende sul pavimento una sottile pellicola protettiva che ne sigilla i pori impedendo ad ogni tipo di sostanza di penetrare.

  • esempio Pavimento in laminato Un pavimento in laminato è composto da un numero variabile di doghe. Ogni doga è il risultato della sovrapposizione di elementi diversi: al centro c'è il pannello vero e proprio, chiamato HDF (Higt De...
  • Battiscopa in plastica Lo dice la parola stessa: il battiscopa ha la funzione di proteggere la parete dall'azione della scopa, dell'aspirapolvere e dello straccio, al fine di evitare la formazione di antiestetiche macchie. ...
  • Pavimentazioni per esterni con motivi geometrici I pavimenti per esterni sono studiati per essere resistenti e soprattutto belli da vedere e funzionali. Essi hanno come primo obiettivo quello di rispondere a determinati requisiti. Innanzitutto devon...
  • Pavimento in resina lucido I pavimenti in resina sono poco adottati nelle nostre case perché pochi ne conoscono l'esistenza o sanno quali sono le loro caratteristiche e i vantaggi che comportano. Non sono un rivestimento predef...

FILA HYDROREP ECO IDROREPELLENTE TRASP. 1LT.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,17€


Perché effettuare un trattamento cotto

Pavimenti in cotto esterno Il trattamento per il cotto deve essere ripetuto periodicamente perché il cotto è molto assorbente e soggetto all'usura dovuta al camminamento e agli agenti atmosferici e chimici che consumano il suo strato superficiale, formato da questa pellicola che deve essere rimessa attraverso un nuovo trattamento per il cotto. Per i pavimenti interni la manutenzione ordinaria è effettuata con il lavaggio con detergenti neutri o specifici per il cotto, in commercio ne esistono di vari tipi. Dopo il lavaggio, può accadere che il pavimento risulti opaco e per questo c'è bisogno di lucidarlo con un panno di lana o con la lucidatrice. Infatti, usare spesso la lucidatrice è l'unico modo per mantenere un pavimento in cotto sempre lucido e senza segni, inoltre si sporca di meno e richiede meno lavaggi frequenti. Esistono in commercio dei trattamenti per il cotto rapidi che si possono fare in poco tempo e che garantiscono in poche ore una perfetta impermeabilità, non fanno trapelare l'umidità e lo proteggono dall'attacco delle muffe e dei licheni. La differenza di un pavimento in cotto trattato si vedrà ad occhio nudo, perché questo trattamento per il cotto farà durare splendido e immutato nel tempo.


Trattamento cotto: I vari tipi di trattamento per il cotto

Pavimenti esterni in cotto Ci sono vari tipi di trattamento per il cotto sia con cere solide sciolte con il solvente ed altre da sciogliere in acqua. Il trattamento per il cotto a base solvente è molto impegnativo e viene effettuato subito dopo la messa in posa ed è fondamentale per assicurare una protezione duratura al pavimento e per togliere tutti i residui della posa. Inoltre, essendo il pavimento in cotto molto poroso assorbe l'acqua e questo tipo di trattamento è indispensabile per renderlo impermeabile. Un buon trattamento per il cotto serve anche a rimuovere lo sporco e formare uno strato superficiale che lo rende di facile pulizia e conserva anche nel tempo la sua bellezza. Il trattamento per il cotto periodico si effettua dopo aver pulito molto bene il pavimento, rimuovendo i residui della cera precedente e asciugandolo con un panno morbido, spargendo la cera una spazzola e cercando una tonalità che si avvicini il più possibile a quella del pavimento in cotto. Dopo la ceratura, bisogna stendere anche un prodotto specifico impregnante per superfici porose, che servirà a rendere il pavimento impermeabile e dopo passare la lucidatrice con un panno morbido per farlo risplendere e mantenere la sua bellezza.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO