Tetto in legno ventilato

Tetto in legno ventilato

Il tetto in legno ventilato è fondamentale per proteggere la propria abitazione dalle azioni esterne. A questa funzione primaria si aggiunge quella di mitigare le zone interne per quanto riguarda la temperatura. In questo caso il tetto ventilato non funge da vero e proprio impianto di riscaldamento o raffreddamento, ma può essere un valido aiuto e permette di ridurre i costi. Infatti il tetto così costruito intrappola l'aria fredda dell'inverno o quella calda dell'estate, non permettendo ad essa di penetrare negli ambienti domestici. Si tratta di una struttura nata nei paesi continentali per sconfiggere il freddo, ma sta avendo un grande successo anche nelle zone di mare o di città. Il tetto in legno poi è esteticamente molto elegante da vedere e che fornisce anche un certo impatto positivo.
Scheletro del tetto in legno ventilato

WCUI Racchetta di vino dell'acqua del vino, rack del vino della parete Casa del vino Racchetta di immagazzinaggio Rack del vino della barra Rack del vino Ventilato industriale Retro Creative 40 * 20cm Selezionare ( Colore : #1 )

Prezzo: in offerta su Amazon a: 83,61€


Struttura del tetto in legno ventilato

Struttura del tetto in legno ventilato La struttura del tetto in legno ventilato è generalmente standard per tutte le coperture che fanno parte di questa tipologia. Innanzitutto è formato da uno strato interno che è la parte visibile all'interno della casa. Attaccato ad esso ci può essere una parte facoltativa che viene utilizzata soprattutto per le abitazioni che si trovano in zone di montagna che rappresenta lo strato di tenuta al vapore. Un ulteriore parte è quella dell'elemento termoisolante succeduto dallo strato di ventilazione che è formato da una fitta rete di intercapedini che uniscono gli strati e infine, all'esterno vi è il manto di copertura con delle sezioni di apertura in corrispondenza del colmo e della gronda. Fondamentale per la funzione del tetto ventilato è il rispetto delle misure delle dimensioni dello strato di intercapedine che sono stabilite dalla normativa vigente in materia UNI 9460.

  • Danni da umidità su parete L'umidità è, per definizione, la quantità di vapore acqueo presente nell'atmosfera che, se presente in eccesso rispetto alle molecole di aria, può appesantire l'ambiente creando problematiche struttur...
  • Crepa su muro Comunissimo riscontro oggettivo, soprattutto su immobili molto vecchi, le crepe sui muri possono fornire delle chiare indicazioni circa la stabilità di un edificio, di una singola abitazione, di una p...
  • un colore per ogni esigenza Qualsiasi sia lo stile di casa vostra esiste una vernice in grado di esaltarne i pregi e mascherarne i difetti. La tinteggiatura delle pareti, inoltre, non è un fatto puramente estetico, ma è in grado...
  • Patio con copertura in acciaio Nelle coperture in acciaio, è importante far riferimento al controllo delle deformazioni: le membrature, tipicamente snelle, devono avere deformazioni contenute, per evitare danni alle opere complemen...

Woltu HT2001 Conigliera Gabbia per Conigli Animali Ricovero Pollaio Casa con Tetto Piano in Legno Abete Giardino Esterno 91x45x69,5cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,99€


Vantaggi del tetto in legno ventilato

Tetto in legno ventilato I vantaggi del tetto in legno ventilato sono molteplici proprio perché la struttura può essere esteticamente elegante potendo avere anche la doppia funzione di ridurre l'aria calda o l'aria fredda proveniente dall'esterno. Tra i vari pregi di questa struttura vi è il fatto che non si forma la condensa quindi vi è un clima più sano all'interno della propria abitazione. Infatti proprio l'umidità può creare danni anche alle altri parti di legno, come porte o mobili. La struttura ventilata previene anche la formazione delle muffe le cui spore sono dannose per la salute umana, provocando allergie e problemi di respirazione. Un altro fattore di vantaggio sta nel fatto che questa tipologia di tetto non permette che in inverno il ghiaccio o la neve possa accumularsi e formare uno strato duro che diventa pericoloso per il tetto stesso.


Prezzi del tetto in legno ventilato

Tetto in legno ventilato I prezzi del tetto in lego ventilato possono variare tenendo presente molti fattori. Innanzitutto si tratta di un materiale, il legno, che ha un costo di partenza più alto rispetto ad altri. Tale costo può aumentare se si sceglie un legno pregiato o che deve essere trattato con prodotti costosi. Generalmente il costo del tetto ventilato oscilla tra 90 e 150 euro a metro quadro contando solo la lavorazione degli strati della ventilazione. A tale spesa va aggiunta quella del legno. Si tratta dunque di una copertura costosa rispetto a quella tradizionale che però permette di risparmiare notevolmente sui costi di riscaldamento e raffreddamento. Inoltre è possibile accedere alle agevolazioni fiscali sulle ristrutturazioni edilizie a avere così un rimborso di una parte delle spese effettuate da stabilire in base alla normativa in vigore.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO