Crepe

Perchè compaiono le crepe sui muri

Comunissimo riscontro oggettivo, soprattutto su immobili molto vecchi, le crepe sui muri possono fornire delle chiare indicazioni circa la stabilità di un edificio, di una singola abitazione, di una parete e, addirittura, delle fondamenta. La presenza di una crepa, infatti, può essere l'avvertimento di una eccessiva cedevolezza del terreno sottostante o, peggio ancora, di un probabile cedimento del terreno di fondazione.Più spesso, però, la presenza di crepe, soprattutto sui muri esterni, può dipendere dagli sbalzi di temperatura che arrecano danni allo strato superficiale, creando l'essiccamento della parte più esterna. La comparsa di crepe, in ogni caso, non va mai sottovalutata soprattutto se l'edificio è datato e quindi oggettivamente esposto a cedimento delle fondamenta o perdita di stabilità globale. E' dunque importante chiamare dei professionisti e far valutare il danno.
Crepa su muro

Ariete 00C018300AR0 Crepes Maker Piastra Elettrica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,8€
(Risparmi 7,2€)


Le sei principali cause della presenza di crepe

Crepe su muro esterno La formazione di crepe profonde può trovare spiegazione in almeno sei possibili cause, ognuna delle quali indica un rischio oggettivo da valutare ed eventualmente riparare adeguatamente.Innanzitutto le crepe possono formarsi per un fenomeno di essiccamento del terreno su cui affonda le sue fondamenta l'abitazione, rendendo diverse le consistenze su cui appoggiano le varie parti della casa. Ma anche importanti pendenze su terreni scoscesi o la costruzione dell'edificio su una fondazione, possono comportare la formazione di crepe.Una terza causa è la potenziale rottura di tubature che, annacquando il terreno, lo rendono cedevole ed instabile. Spesso, alcuni lavori edili o scavi effettuati in eccessiva prossimità della casa tolgono stabilità al terreno che la sorregge, determinando la comparsa di crepe. Infine, vibrazioni sismiche e piani interrati parziali comportano crepe murarie.

  • Crepe sul muro Prima di procedere alla stuccatura, bisogna pulire energicamente con un raschietto l'interno della crepa. La tecnica migliore è quella di partire dal centro della crepa, procedendo a raschiare verso ...

Aicok Crèpiera Elettrica Crepe Maker Machine ,Macchina per Creps Crèpiera Elettrica di Cottura Antiaderente,Piastra per Crêpes 5 Livelli, 1000W Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,99€
(Risparmi 57€)


Analisi e vari tipi di crepe murarie

Profonda crepa verticale Non avendo una causa unica, le crepe possono mostrarsi con profondità, direzione e forme molto diverse. In genere i tipi di crepe più facilmente rilevabili sono quelle orizzontali, verticali, diagonali (a 45°), a scalini e a raggiera (da terremoto). La differenza delle crepe è data non solo dalle cause scatenanti ma anche dai materiali utilizzati e dalla funzione statica della struttura. Effettuare un'analisi delle crepe comparse sui muri diventa fondamentale per monitorarle nel tempo, valutarne l'evoluzione ed il tipo di propagazione, perché tutte queste caratteristiche forniscono importanti informazioni circa la gravità della loro pericolosità.Una persona esperta valuterà infatti se le crepe sono solo superficiali o se si approfondano tradendo delle lesioni strutturali più interne, così come forniscono informazioni riguardo le crepe provocate dai limiti di capacità portante del terreno e quelle create da assestamenti della falda acquifera.


L'importanza delle crepe delle strutture portanti

Crepe superficiali su muro Le crepe che si formano sulle strutture portanti di un edificio sono certamente quelle che richiedono maggior attenzione perché vanno ad intaccare strutture fondamentali al sostegno.Esse si manifestano esternamente in modi molto diversi, per questo possono passare all'occhio inesperto come la conseguenza normale di un muro vecchio e datato.Visivamente le crepe delle strutture portanti possono essere: fessure provocate da deterioramento per qualità scadente dei materiali, crepe provocate da sovraccarichi, lesioni da cedimento sottostante, lesioni conseguenti a dilatazioni termiche solitamente post-incendio, degrado strutturale per erosione, dissesto per caduta di materiali o urti accidentali, fissurazioni per dilatazione o costrizione dei materiali, crepe da gelo e disgelo, crepe da movimenti sismici e così via. L'analisi serve a capire se il problema della struttura è totale o localizzata.


Come eliminare le crepe sui muri

Quando le crepe sono state dichiarate non pericolose per la stabilità dell'edificio, possono essere riparate anche manualmente senza l'aiuto esperto di una persona qualificata. Dopo aver sgomberato la stanza nella quale si dovrà intervenire e coperto gli eventuali mobili presenti con teli, si dovranno paradossalmente allargare le crepe aprendole ulteriormente con martello e scalpello. Questa procedura è indispensabile perché la riparazione sia più duratura. Successivamente si coprirà la zona interessata con del cemento e si attenderà che asciughi completamente. Quindi si procede con l'applicazione dell'intonaco, inumidendo le pareti con un po' di acqua e facendo attenzione a livellare adeguatamente la stesa del materiale.

Dopo aver lasciato riposare ed asciugare per almeno 24 ore, sarà necessario passare una mano di stucco, che dovrà a sua volta asciugarsi. Infine livellare con carta vetrata e dipingere poi la parete.


Crepe: Quando richiedere un intervento esperto

La riparazione delle crepe più superficiali e meno pericolose può essere un lavoro che, chiunque dotato di una buona manualità e di un pizzico di esperienza, può eseguire. Non sempre però le crepe sono innocue e soprattutto quando si approfondano nelle strutture o quando sono presenti in grandi quantità, non possono essere riparate con un semplice intervento fai da te. Data la loro potenziale pericolosità indiretta, le crepe devono essere adeguatamente valutate da personale esperto, che stabilirà quanto è danneggiato l'edificio e quanto gravi sono questi stessi danni. Una riparazione fai da te nei casi di reale instabilità della costruzione, non solo può risultare pericolosa ma anche inutile, in quanto le crepe tenderanno a riformarsi esteticamente e ad essere sempre un costante allarme di mancanza di sostegno. Soprattutto quando il problema origina dalle fondamenta, richiedere un intervento specialistico risulta indispensabile.


  • crepe nei muri E' bene sapere che, in casi di cedimento o semplici crepe, è possibile risolvere quella che può sembrare una brutta gatt
    visita : crepe nei muri

COMMENTI SULL' ARTICOLO