Attrezzi edili

Lo sviluppo degli attrezzi edili

Gli spazi civilizzati si espandono ora dopo ora. Nascono nuovi cantieri, nuove costruzioni, categorizzate a seconda dell'utilizzo; residenziali, uffici, spazi pubblici, teatri, sono molti gli stabili in via di costruzione. Il suolo accoglie sempre più nuove strutture che occupano vastissime aree, la bellezza degli edifici diventa una espressione d'arte, quasi poetica. Negli anni la tecnologia ha fatto grandi passi avanti e l'uomo, spinto dal desidero di migliorarsi, apporta modifiche sostanziali ai progetti edili, dando vita alle maestose sculture cementate sempre più ecologiche e funzionali. Gli attrezzi edili adoperati nel passato, prodotti essenziali ma efficaci, sono presenti tutt'ora con delle migliorie, al passo con la richiesta e l'esigenza di adoperare materiali sicuri, stabili e duraturi.
Attrezzi edili essenziali

Meister 4170300, Porta/pellicola anti polvere con cerniera, 220 x 120 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Differenze sostanziali degli attrezzi edili

Martello e chiodi per la carpenteria Gli attrezzi edili manuali sono principalmente quelli più semplici. Alle basi dell'edilizia, la carpenteria ricopre un ruolo vitale per la realizzazione dell'armatura, e quindi delle strutture cementate portanti che la susseguono. Tra gli attrezzi più semplici, il martello, le tenaglie, il cacciavite, la sega, fondamentali per fissare i chiodi, piegare il ferro, e dividere in sezioni. Senza tralasciare l'abbigliamento, altro elemento fondamentale per la sicurezza, come i guanti, il casco protettivo, gli occhiali, o altri accessori di grande utilità, come le fondine per utensili o la sacca porta chiodi da legare alla cintura. Le basi dell'edilizia riguardano gli attrezzi manuali, però, con le migliorie tecnologiche, nuove attrezzature hanno preso parte alla vita quotidiana degli operai. Tra i principali, il trapano, lo spara chiodi, il martello pneumatico o la sega elettrica. I lavori più pesanti e faticosi sono stati rimpiazzati da macchinari decisamente più pensanti, il paranco ad esempio, è la versione più efficiente della vecchia carrucola a mano, con una portata fino a 150kg a seconda del modello. Migliorie sostanziali che oggigiorno sono diventate indispensabili.

  • esempio di Sistema costruttivo a secco I sistemi costruttivi a secco consentono di ottimizzare i tempi e i costi dei lavori edili: infatti permettono di realizzare edifici e strutture semplicemente assemblando tra loro moduli prefabbricati...
  • Insieme di travi ipe Le travi ipe, dalla caratteristica forma a doppio T, sono classificate in accurate tabelle chiamate profilari in funzione della geometria della sezione e del tipo di acciaio, oltre che per le condizio...
  • casa in muratura Per realizzare costruzioni in muratura a regola d'arte bisogna seguire alcune regole fondamentali: solo in questo modo le soluzioni realizzate durano a lungo nel tempo e non vengono danneggiate a caus...
  • Semplice tiragraffi fai da te Per creare un tiragraffi fai da te si può utilizzare semplicemente una cassetta della frutta da ricoprire di spago, così da ottenere una superficie che il gatto possa grattare con facilità; se, invece...

Würth SB-199 Polvere Copertura Antipolvere Porta, Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,99€


Attrezzi edili: Gli attrezzi edili e le differenze economiche

muratore al lavoro Le migliorie tecnologiche e pratiche degli attrezzi edili sono molteplici, questo però ha condizionato anche il loro prezzo. Gli annunci e le inserzioni degli articoli spopolano nel web, i siti di bricolage propongono i loro migliori prodotti.

Una delle soluzioni valide é comunque quella di acquistare o vendere la propria attrezzatura usata; un notevole vantaggio se vengono considerati gli eccessivi costi delle attrezzature complete.

Molti cantieri, specialmente quelli più piccoli composti da un ristretto gruppo di lavoratori, optano per l'affitto di attrezzature. Questo permette di allestire un cantiere con tutto l'occorrente perfettamente funzionante.

Si possono trovare ottimi prezzi, cifre comprese tra i 1.500€ e 3.000€ giornalieri per i pacchetti base, sino a 10.000€ giornalieri per attrezzature complete. Per i noleggi più lunghi le varie aziende offrono sconti fino al 50%.

Sostanzialmente la rete è ricca di occasioni, bisogna solo cercarle.



COMMENTI SULL' ARTICOLO