Rotore

Il rotore: caratteristiche e funzioni

Il rotore è una parte meccanica in movimento collocata all'interno di una macchina o di un dispositivo meccanico. È comunemente presente all'interno di macchine rotanti, in particolare motori elettrici, turbine o altre macchine in cui bilancia l'azione di una parte contrapposta, denominata statore. Gli utilizzi di questa componente meccanica sono molteplici. Nelle macchine il rotore ha il fondamentale compito di convertire l'energia idraulica, fluidodinamica ed elettrica in energia meccanica o viceversa. Invece, in alcuni aeromobili, in particolare gli aerei a elica, il rotore è il complesso delle superfici rotanti che, collegate ad un mozzo, costituiscono l'organo propulsivo che consente la rotazione nell'aria. È presente, inoltre, anche nei motori a combustione interna rotativi nella parte interna girevole del blocco della serratura di sicurezza. Viene utilizzato anche nel settore delle telecomunicazioni il rotore di antenna, un dispositivo con un motore elettrico che orienta le antenne direttive nella direzione verso la quale l'operatore radio sceglie di posizionarla.
Rotore all'interno di un motore

FIRWAY Watch Winder 4 + 6 Premium Silenzioso Motore Automatico Watch Winder Carica Orologi Vetrina Con Rotore Espositore con 4 Timer Modalità (Nero)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 178,68€


Il rotore e le energie rinnovabili

Rotore sorregge i pannelli solari e li orienta al sole Alcuni degli utilizzi più importanti del rotore avvengono all'interno del settore delle energie rinnovabili, in particolare nella produzione di energia solare e di energia eolica. Nello sfruttamento dell'energia solare il rotore ha un ruolo principalmente meccanico. Infatti, la cella fotovoltaica, che cattura i raggi del sole, ottiene un rendimento ottimo solo quando si trova orientata verso il sole e forma un angolo di 90° rispetto a questo. Allora, in questo caso, il rotore, gestito a microprocessori, orienta in automatico i pannelli solari in modo che seguano il sole nell'arco dell'intera giornata. Il rotore è, inoltre, essenziale all'interno degli impianti eolici in quanto è in grado di convertire alcune forme di energia, come quella meccanica, in energia elettrica e viceversa. Questo fa sì che il rotore abbia un ruolo fondamentale nell'utilizzo delle energie rinnovabili, dove, infatti, il problema fondamentale consiste nello trovare un modo per trasformare una fonte di energia naturale, quali quella eolica, in energia elettrica pronta all'uso. L'energia, qualsiasi sia la sua fonte, è una risorsa che va rispettata e utilizzata in modo giusto e responsabile. Questo significa cercare di adottare condotte che consentano un ottimo livello di risparmio energetico. In primo luogo, si pensi a quante volte si esce da una stanza scordandosi le luci accese. Si tratta di un accorgimento facilmente adottabile che porta ad un risparmio energetico significativo.

  • Energia ed ambiente Ad oggi, la maggioranza dei sistemi di riscaldamento ed approvvigionamento energetico si basano su fonti energetiche non rinnovabili, che poco combaciano con le crescenti e tristi problematiche ambien...
  • Energia solare rinnovabile Decidere di utilizzare l'energia rinnovabile solare è una scelta intelligente non solo perché si tratta di una fonte di energia pulita e non esauribile - e dunque non inquinante - ma è anche molto eco...
  • Turbina eolica domestica. La turbina eolica domestica rappresenta la principale alternativa al pannello fotovoltaico nell'ambito delle cosiddette energie rinnovabili.I prezzi ancora alti della turbina eolica rappresentano il p...
  • Foto di una turbina eolica ad asse verticale Un impianto eolico verticale fondamentalmente produce energia pulita utilizzando la forza del vento (eolica). Un impianto eolico ad asse verticale è composto da un generatore eolico, un regolatore di ...

Accensione a rotore interno MALOSSI MHR-Minarelli

Prezzo: in offerta su Amazon a: 349,99€


Il rotore e l'energia eolica

Un rotore installato su una pala eolica Negli impianti eolici il rotore è inserito all'interno di aerogeneratori. Una volta azionato, consente di catturare l'energia cinetica del vento, trasformata in energia meccanica grazie alla resistenza esercitata dalle pale eoliche al vento, e la converte a sua volta in energia elettrica. Essenzialmente, il rotore è legato a un insieme di componenti, ovvero le pale, il mozzo, l'albero lento e il meccanismo di pitch control, e controlla la rotazione delle pale che producono l'energia meccanica grazie all'energia cinetica prodotta dal vento. L'uso di un rotore, collegato ad un generatore sincrono, è una delle soluzioni maggiormente utilizzate nella produzione di energia eolica. Il meccanismo si presta a essere utilizzato in zone esposte a forti venti. Oggi lo Stato mette a disposizione incentivi fiscali a beneficio di aziende che installino pale eoliche a rotore affidandosi a aziende specializzate nella loro installazione. Questo costituisce un passo avanti verso l'uso delle energie rinnovabili.


Rotore: Il rotore ad asse verticale: una rivoluzione nell'eolico

Studi per lo sviluppo di rotori verticali Fare ricorso a fonti di energia rinnovabile e adottare condotte di risparmio energetico sono oggi, grazie a meccanismi come il rotore, i modi ideali per rispettare l'ambiente in cui viviamo e renderlo eco-sostenibile. Le fonti rinnovabili, come il vento o i raggi del sole, sono risorse illimitate e il loro utilizzo non danneggia l'ambiente poiché non emettono anidride carbonica, un gas serra che causa l'inquinamento atmosferico. La politica dell'Italia e dell'Unione Europa ha senz'altro cercato di agevolare i privati a investire sulle fonti rinnovabili attraverso norme fiscali che concedono rimborsi e detrazioni. Anche il mondo della scienza ha lavorato, a suo modo, per cercare le soluzioni migliori che fossero in gradi di invogliare le aziende a ricorrere maggiormente alle fonti rinnovabili prospettando soluzioni economicamente convenienti. In particolare, uno studio di ingegneria, coordinato da un gruppo di ricercatori spagnoli nel 2012, ha vagliato un progetto volto a rendere l'investimento nell'eolica maggiormente conveniente, incrementare le prestazioni di produzione di energia eolica attraverso la costruzione di rotori verticali e mettere a punto una linea di design innovativa. Le pale solitamente utilizzate negli impianti, infatti, hanno un asse orizzontale e la rotazione, regolata dal rotore, avviene su un asse parallelo al suolo. I rotori con asse verticale, secondo le conclusioni raggiunte, ottiene risultati meno efficienti rispetto ai rotori con asse orizzontale e, tuttavia, hanno un costo maggiormente contenuto. È possibile, quindi, investire meno, avere un numero consistente di pale eoliche e avere risultati vicini a quelli delle pale a rotori orizzontali.



COMMENTI SULL' ARTICOLO