Le cornici

Cosa sono le cornici

Gli artigiani del passato hanno cominciato ad ornare dipinti e tele, intagliando il legno e creando le cornici più varie. L'intaglio delle cornici è una vera propria arte, sono fatte in legno per i quattro lati del quadro e poi unite tra loro con la colla. Possono essere di varie forme, nella maggior parte dei casi sono rettangolari, quadrate esagonali e qualche volta anche ovali, la caratteristica comune comunque di tutte le cornici è la possibilità di poter inserire dal retro il telaio del dipinto o il telaio della tela. La parte della cornice sul retro si chiama "Battuta" perché il suo spessore va a battere con lo spessore del telaio della tela o del dipinto. Secondo cosa andiamo ad incorniciare, pittura su tela piuttosto che pittura su tavola, la battuta avrà misure diverse che non dovranno comunque superare i cinque centimetri.
Cornice semplice

Muscccm 400 pezzi Assortiti Foglie d'acero Artificiali Colorate Miste Autunnali per Matrimoni, Ringraziamenti, Eventi e Decorazioni per Esterni in Foglia d'acero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 4€)


Le cornici per quadri e le varie tipologie

Cornice in forma ovale Le cornici per quadri sono di vario tipo, e differiscono per forma per materiale e per la diversa lavorazione. La forma più classica è l'orizzontale, a seguire la forma quadrata e meno diffusa la forma ovale. Le cornici variano nell'aspetto in funzione al tipo di lavorazione, a torciglione o liscia e per lo stile, dall'inglese al veneziano, dal barocco allo stile rococò, dal bolognese allo stile torciglione etc. I materiali sono diversi: dal legno più classico e caldo adattabile ad ogni tipo di quadro sia classico che moderno, al vetro, trasparente ed invisibile, al metallo come l'oro, il bronzo, l'ottone, l'acciaio e l'argento e in ultimo la plastica molto semplice, adatta per lo stile altamente moderno. Il mercato dei quadri come quello delle cornici è sempre più in espansione e in crescita, con la creazione di diverse intelaiature adatte ai più svariati dipinti, così da adattarsi alle più moderne richieste in fatto di gusti e stili diversi.

  • Parete con stucchi Gli stucchi sono impasti a grana finissima composti da gesso e calce (oppure cemento) che vengono usati nei lavori edili sia per rifinire le pareti e i soffitti che per decorarli in maniera più o meno...
  • cornici floreali Per personalizzare la propria casa la scelta dei quadri è molto importante: riflette il proprio stile ed il proprio gusto. Per rendere ancora più originale questa scelta è possibile optare per delle c...
  • Incorniciare un puzzle Come sempre, una volta ultimato il puzzle sorge, il quesito su dove sistemare o appendere l'opera realizzata, ma soprattutto, come si può appendere senza rovinarla? Scontato ricordare che prima di rea...
  • Cornice legno fai da te Realizzare una cornice in legno fai da te è un'operazione semplice, che necessita di pochi strumenti e di non molto tempo. Per iniziare è bene premunirsi di tutto il necessario: colla per il legno, ch...

(12 pezzi) Luci per Bottiglia, kolpop Tappi LED a Batteria per Bottiglie, Filo di Rame Led Decorative Stringa Luci da Interni e Esterni per Festa, Giardino, Natalizie, Matrimonio (Bianco Caldo)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,39€


Come scegliere le cornici per arredare la casa

Cornici per stampe Arredare la casa oggi è un'operazione non sempre facile, sia perché le case oggi sono sempre più piccole, sia perché dobbiamo pensare che l'arredamento che acquistiamo deve durare nel tempo e non deve stancarci. Oltre ai vari mobili dobbiamo pensare anche ai complementi di arredo che danno un tocco di classe alla casa rivelando il nostro stile e i nostri gusti. I quadri e quindi le cornici sono i più importanti elementi di arredamento, devono intonarsi con il mobilio scelto, infatti se si decide di realizzare un ambiente sobrio la scelta più giusta è l'utilizzo di quadri e quindi di cornici moderne con colori neutri, invece se vogliamo creare degli ambienti più vivaci è necessario optare per cornici con colori più accesi. Se l'appartamento è arredato in stile classico il suggerimento è quello di inserire quadri non molto grandi con cornici in stile classico, bisogna utilizzare sempre cornici simili per le stampe o per le tele che andiamo a scegliere, così da dare armonia ai diversi elementi.


Le cornici veneziane dorate o laccate

Cornice stile veneziano La cornice veneziana è particolare per il taglio ad archetto, a fogliame o a conchiglia, può essere laccata o dorata. Le cornici veneziane sono intagliate nel legno e arricchite da fregi intagliati, e abbellite dalla doratura in foglia d'oro o dalla laccatura in colore verde, oro o nera. Richiamano le più antiche cornici veneziane del '700. Sono molto rinomate e utilizzate per quadri di importanti autori e maestri d'arte. Possono essere adatte sia in arredamenti moderni che in arredamenti classici. I prezzi sono elevati, basta pensare che una cornice di 10x10 cm si aggira intorno a 550€. Questo tipo di cornici vengono nella maggior parte dei casi commissionate da musei o da collezionisti d'arte. La cornice non ha solo la funzione di contorno di una tela o di una tavola, ma delinea lo spazio sia interno che esterno, infatti un buon quadro si dice coinvolgente quando la cornice riesce a dare a chi lo guarda "l'illusione dello spazio".


Le cornici in resina e in polistirolo

Le cornici in polistirolo vengono maggiormente utilizzate per abbellire le facciate esterne di palazzi o di ville, oppure per edifici industriali. Devono essere inserite nel progetto di ristrutturazione o costruzione edilizia. Le cornici in polistirolo resinato vengono utilizzate anche per contornare le porte o le finestre esterne, composte da polistirolo espanso e ricoperte da resina acrilica fibro-rinforzata, conferendo cosi maggiore resistenza e durabilità nel tempo. Questo tipo di cornici viene sempre più usato per restaurare vari edifici come scuole, teatri, centri storici. Le cornici in resina stanno prendendo piede nel mercato del fai da te, vengono utilizzate per incorniciare piccoli quadri o delle fotografie. Nel mercato le troviamo di vari colori oppure grezze, così da personalizzarle con i colori che più si intonano all'arredamento della stanza dove si dovrà appendere il quadro o la foto. Inoltre sono disponibili sia lisce che finemente lavorate.


Decorare con il decoupage

Decorazione cornice La tecnica del decoupage oltre ad essere l'hobby del momento, è la procedura più semplice per creare delle cornici originali utilizzando il legno grezzo. Per realizzare la cornice nel modo più originale possibile, da poter regalare alla nostra migliore amica, in primo luogo si deve scartavetrare il legno cosi da renderlo liscio, in un momento successivo decoriamo la cornice con colori acrilici. Se si vuole creare una cornice anticata basta una colorazione di color oro con dei piccoli ritocchi in nero (si può usare una spugnetta così da rendere la colorazione irregolare). Dopo che la pittura si è asciugata si possono attaccare delle piccole immagini scelte in precedenza, basta inumidirle e passare uno strato di colla nel retro, poi adagiarle lentamente nella cornice cercando di non creare delle bolle d'aria. A lavoro completato passare sopra a tutte le immagini uno strato di colla in modo da dare uniformità al tutto.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO