Serre balcone

Serre balcone: a cosa servono

Anche nel piccolo spazio di un balcone è possibile coltivare fiori e ortaggi con successo. L'inverno e il gelo però arrivano anche lì e può essere necessario provvedere ad una protezione per le piante nella brutta stagione. La soluzione ottimale è rappresentata da una serra, ovvero una "costruzione" trasparente che protegge dal vento, dal gelo e dalla brina. Non è difficile realizzarla da soli, anche se in commercio se ne trovano di ogni forma e dimensione. Ma quali sono le caratteristiche fondamentali di una serra da balcone? Deve proteggere dal freddo, far passare la luce indispensabile alle piante, garantire un tasso di umidità che non sia eccessivo ed infine permettere di annaffiare e curare le piante che ospita. Una piccola serra da balcone solitamente non è riscaldata, ma si avvale del calore del sole, quindi l'esposizione migliore è quella che le permette di ricevere diverse ore di soleggiamento. Le dimensioni saranno rapportate allo spazio disponibile e la forma può essere classica, quadrata o rettangolare, oppure somigliare ad una casetta. Per costruirla si possono usare le strutture di vecchi mobili rivestite di plastica trasparente.
Serra sul balcone

VERDELOOK Serra Rettangolare a 3 Ripiani in Acciaio con Apertura a Cerniera, 69x49x125 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,25€


Costruire una serra da balcone

costruire serra da balcone Per costruire una serra da sistemare sul balcone basta procurarsi una serie di ripiani, la struttura di un vecchio mobile, oppure costruire da sé un'intelaiatura delle dimensioni adatte allo spazio disponibile. Appoggiata alla parete, dovrà essere rivestita sugli altri tre lati in modo che passi la luce, ma non il vento. E' fondamentale che la serra abbia un'apertura che servirà ad arieggiarla quando si accumula l'umidità. Le piante temono gli eccessi di umido che potrebbero far insorgere muffe e marciumi; è per questo che la serra dovrà essere aperta almeno mezz'ora al giorno e l'azione dovrà essere semplice ed agevole. Per chiudere la serra si può utilizzare della semplice plastica oppure dei fogli di policarbonato, di diverso spessore. Anche le lastre di vetro o vetro temperato possono essere buone soluzioni per chiudere una serra, ma naturalmente il montaggio richiede maggior impegno. Se si preferisce una soluzione più immediata, o non si è molto abili nel fai da te, in commercio si possono trovare serre già pronte o kit completi molto semplici da montare.

  • Elegante porta in legno Per serramenti si intendono le porte e le finestre che completano un edificio. Essi permettono non solo il passaggio di persone e cose, ma anche dell'aria, del caldo e del freddo e dei rumori. La loro...
  • Mini serra Considerando i prezzi sul mercato dei vari ortaggi, costruire una serra può diventare una soluzione alternativa ed economica. Infatti, per ottenere una serra di 7 o 8 metri sarà sufficiente disporre d...
  • Un modello di serratura CISA CISA serrature permette la personalizzazione del grado di sicurezza delle porte di casa grazie a vari modelli conformi alle severe normative europee. I prodotti dell'azienda comprendono serrature mecc...
  • serratura porta blindata Le tipologie di porte blindate si differenziano per una serie di fattori, il più importante dei quali è certamente il livello di sicurezza, ossia il grado di difficoltà con il quale può essere scassin...

TecTake Serra da giardino in alluminio e policarbonato per piante orto casetta esterno 11,13 m³ - modelli differenti - (375x185x195 cm con base | no. 402478)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 389,99€


Come utilizzare serra da balcone

serra per balcone Nella serra posizionata sul balcone possono essere ricoverate le piante che soffrono i rigori dell'inverno, ma anche le semine di ortaggi e fiori, in attesa che germoglino e raggiungano le dimensioni adatte ad essere trapiantate.

Se si vuole coltivare primizie o colture tardive, la serra è il posto adatto per anticipare o posticipare i raccolti e le fioriture.

Nel caso di serre poste in luoghi in cui il freddo è intenso, conviene aiutare ulteriormente le piante all'interno della struttura con la pacciamatura, che consiste nel ricoprire il terriccio con foglie secche, segatura, paglia o altro materiale simile.

Quando la serra ha spazio sufficiente, la parte inferiore può servire come ripostiglio per il terriccio ed il fertilizzante.

Coltivare ortaggi nelle serre sul balcone è un'idea sempre più apprezzata che, anche se non consente di soddisfare tutto il fabbisogno di una famiglia, contribuisce a fornire alimenti sani, a chilometro zero e privi di sostanze nocive.




COMMENTI SULL' ARTICOLO