Rivestimento termocamino

Perché adottare il rivestimento per il termocamino

Il rivestimento per termocamino è importante perché è proprio l'elemento che permette la completa integrazione del camino con il resto dell'arredamento della stanza e, eventualmente, con la parete in cui questo è inserito. Per questo motivo se ne trovano in commercio di diversi tipi, stili e materiali: si va dal rivestimento per termocamino in stile moderno a quello in stile classico, da quelli in materiali rustici come il cotto o la pietra a quelli pregiati in marmo. Inoltre sono disponibili anche quelli variamente decorati con disegni, volute, motivi floreali o geometrici stilizzati oppure con incisioni sulla superficie. In genere il rivestimento per termocamino è una soluzione personalizzata perché deve soddisfare sia le caratteristiche strutturali esistenti che le proprie esigenze in fatto di gusti. Proprio per questo è possibile realizzarlo anche con il fai da te, adottando materiali capaci di resistere bene al calore, resistenti e semplici da tagliare e assemblare.
Rivestimento termocamino

RIMUOVI FULIGINE sporCo e grassi per : vetro, pietra e agglomerati, mattoni, cotto, gres, ceramica, cemento e acciaio inox.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,34€


Il rivestimento per termocamini in cartongesso: le caratteristiche

Esempio di termocamino Uno dei materiali più usati negli ultimi anni, soprattutto per il fai da te, è il cartongesso: infatti le sue caratteristiche lo rendono la soluzione ideale per interventi resistenti ma modificabili facilmente nel caso se ne presenti la necessità o l'occasione. Molto leggero, può essere lavorato facilmente con un semplice seghetto ed è molto pratico e agevole da applicare. Infine risulta l'ideale per realizzare un rivestimento per termocamino perché è altamente ignifugo. La vicinanza al fuoco non lo danneggia, anzi, al contrario, il cartongesso irradia e conserva il calore, mantenendo la superficie calda e intatta. Il rivestimento per un termocamino quadrato o rettangolare è più semplice da realizzare, ma si può anche tagliare il materiale per fargli assumere la forma voluta. Tuttavia, in presenza di eventuali linee curvilinee è necessario prestare più attenzione.

  • Termocamino a legna moderno I termocamini a legna sono dei sistemi chiusi che producono riscaldamento unicamente per gli interni e possono essere installati in qualsiasi tipo di appartamento o ufficio. La loro caratteristica pri...
  • Nicchie in cartongesso Le nicchie in cartongesso sono la versione moderna delle classiche rientranze nei muri di una volta e che avevano la stessa funzione delle mensole e dei pensili. Usate originariamente soprattutto in c...
  • Porta in cartongesso Le porte hanno la funzione di chiusura tra un ambiente e un altro ma anche di passaggio da una stanza a un'altra. Negli ultimi anni si è vista l'adozione di numerosi materiali oltre al classico legno ...
  • Cartongesso Il cartongesso è formato da gesso, come dice la parola stessa, ma è anche protetto da due fogli di cartone. E' largamente usato in edilizia perché si presta a tante soluzioni. In effetti è molto prati...

Gel- e Etanolo Camino Roma - scegliere tra 5 colori (bianco)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 99€


Come realizzare la struttura portante del rivestimento

Rivestimento termocamino in cartongesso Dopo aver preso le misure del termocamino si deve fare un bozzetto della forma che avrà il rivestimento che può coprire ogni lato fino all'apertura dell'impianto. Se sulla struttura è già presente un rivestimento, lo si deve smontare completamente, perché il cartongesso va applicato sullo scheletro di metallo sottostante. Il rivestimento per termocamino deve avere dei supporti laterali, quindi procedete alla loro posa usando mattoni di calcestruzzo areato tenuti insieme da collante ignifugo. La stessa operazione va seguita per costruire i pilastri laterali, tenendo a mente che va lasciato uno spazio libero per i tubi da un lato e per la pulsantiera con cui accendere e regolare il termocamino dall'altro. Infine alle due estremità vanno applicate delle placchette trasversali su cui montare la struttura in ferro. A questa sarà fissato il cartongesso.


Rivestimento termocamino: Come fare il rivestimento del termocamino in cartongesso

Rivestimento in cartongesso Per tagliare i pannelli di cartongesso nella forma voluta è sufficiente un seghetto, mentre per fissarli occorrono ficker a vite o una colla ignifuga. Quando il rivestimento per termocamino sarà montato lo si deve rifinire passando dello stucco sulle eventuali viti e applicando sulle giunture una retina plastificata. Adesso stuccate i giunti e passate su tutta la superficie del rivestimento del termocamino una mano di carta vetrata a grana doppia per cartavetrarla; successivamente lucidate il materiale con della carta vetrata sottile. Se non volete fare le due operazioni di sgrossatura e levigatura, potete usare semplicemente una lucidatrice orbitale. Infine verniciate il rivestimento per termocamino nel colore della parete oppure nella tinta più adatta per integrare maggiormente il sistema nell'ambiente circostante.



COMMENTI SULL' ARTICOLO