Radiatori a gas

Radiatori a gas

I radiatori a gas sono elementi a combustione stagna e sono alimentati a metano oppure a GPL. Si tratta di un impianto in cui la combustione è collegata con l'esterno in maniera tale che gli eventuali residui di scarto vengano espulsi all'esterno. Le parti fondamentali del dispositivo sono lo scambiatore di calore e la camera di combustione che viene collegata da due tubi che, passando dalla parete, comunicano direttamente nell'ambiente circostante. Il quantitativo di gas emesso viene regolato da un dispositivo elettronico che viene gestito dal sensore di temperatura che misura i gradi presenti all'interno della stanza. In questo modo l'impianto che raggiunge la temperatura richiesta potrà utilizzare meno gas, altrimenti dovrà mantenere il livello della fiamma più alta fino a quando non avrà eguagliato le temperature.
Radiatore a gas moderno

Stufa A Gas Metano Blue-Flame Struttura In Lamiera A Verniciatura Epossidica Antigraffio. Con Accensione Piezo Elettrica, Dispositivo Con Doppia Sicurezza 'Stop Gas' Con Analizzatore Di Atmosfera, Che Interviene Spegnendo La Stufa Quando La Percentuale Di

Prezzo: in offerta su Amazon a: 93,9€


Tipologie di radiatori a gas

Radiatore a gas moderno Le tipologie di radiatori a gas possono essere raggruppate in due grandi sistemi. Da una parte vi sono quelli che funzionano a metano e dall'altra quelli a GPL. La prima categoria utilizza un gas naturale che viene commercializzato da aziende multinazionali e che giunge alle varie utenze tramite una fitta rete di tubature. La seconda invece funziona attraverso il gas di petrolio liquefatto che invece viene fornito tramite le tradizionali bombole. Normalmente viene preferita la prima tipologia poiché vi è un minor fastidio nel dover caricare la bombola, si ha un flusso continuo proveniente dalla rete nazionale ed è meno inquinante come prodotto. Entrambi, quindi sia il GPL che il metano, hanno una resa elevata e permettono di riscaldare gli ambienti in maniera confortevole e senza spendere troppo.

  • Energia ed ambiente Ad oggi, la maggioranza dei sistemi di riscaldamento ed approvvigionamento energetico si basano su fonti energetiche non rinnovabili, che poco combaciano con le crescenti e tristi problematiche ambien...
  • Esempio di casa passiva Una casa passiva si caratterizza proprio per il fatto che non necessita di sistemi di raffreddamento e riscaldamento esterni: solo così riesce a ottenere il certificato di Passivhaus e può assicurare ...
  • casa con riscaldamento ecologico Il riscaldamento ecologico comprende tutti quei sistemi che consentono di riscaldare gli ambienti senza inquinare ed utilizzando strumenti o combustibili che provengono unicamente dalla natura. Si tra...
  • Stufe elettriche svedesi Le stufe elettriche svedesi sono dotate di un termoconvettore elettrico composto da ceramica ricoperta da un dissipatore in alluminio. Il meccanismo che utilizza è lo stesso del camino, cioè l'aria ca...

Stufa A Gas Metano Infrarossi Ventilata Struttura In Lamiera Verniciata. Dotata Di Accensione Piezo Elettrica E Dispositivo Di Sicurezza Con Autospegnimento Contro La Presenza Di Anidride Carbonica. Con Interruttore Luminoso E Predisposizione Per Fissaggi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 104,9€


Vantaggi dei radiatori a gas

Radiatore a gas bianco I vantaggi dei radiatori a gas sono molteplici e dipendono soprattutto dal combustibile utilizzato. Innanzitutto, un primo grande vantaggio, riguarda l'aria riscaldata. Quest'ultima non viene mai a contatto con i prodotti di combustione che vengono espulsi all'esterno. In questo modo si crea un ambiente interno molto più sano. Per evitare che l'aria nella stanza riscaldata diventi troppo secca ai lati dei dispositivi sono previste delle piccole vaschette di acqua. Si tratta di un dispositivo sicuro che non permette le eventuali fughe di gas grazie alla presenza della valvola che si chiude automaticamente quando la fiamma si spegne. Un ulteriore vantaggio sta nel fatto che il riscaldamento di questo tipo è molto veloce ed in breve tempo può raggiungere la temperatura desiderata. Inoltre ha un ottimo rendimento termico.


Prezzi e modelli

Radiatore tradizionale I prezzi dei radiatori a gas variano in base a differenti fattori. Innanzitutto occorre considerare che vi sono delle caratteristiche che fanno lievitare il costo di parecchio, come il marchio e il design. Tuttavia un buon dispositivo soddisfacente e con prestazioni adeguate ha un costo di partenza di 500 euro. Oltre a questa spesa occorre aggiungere anche quella dei lavori di installazione e di messa a norma. Infatti per poter montare il dispositivo è necessario appoggiarsi alla parete perimetrale ed effettuare dei buchi. La messa a norma è di fondamentale importanza. Proprio per questo i radiatori a gas devono essere installati da tecnici professionisti che rilasciano un certificato di idoneità conforme ai dettami stabiliti dalla comunità europea. Tutti i dispositivi devono essere marchiati e per quelli che hanno una potenza superiore a 7 Kw vi sono norme più restrittive.




COMMENTI SULL' ARTICOLO