Riscaldamento casa

Il riscaldamento casa

Il riscaldamento casa serve per mantenere caldo l'ambiente interno anche durante la stagione invernale. Inoltre l'impianto di riscaldamento serve anche a fornire l'acqua calda che è necessaria per il bagno e per la cucina. Per riscaldare l'acqua si può ricorrere inoltre ad apparecchiature elettriche come lo scaldabagno, che tuttavia consumano molto e non assicurano prestazioni analoghe, ad esempio, al metano. Per quanto riguarda la temperatura delle stanze sarebbe necessario provvedere ad una preventivazione dei lavori da effettuare. La fase progettuale è molto importante, poiché ciascun luogo e ciascuna abitazione ha un'esigenza particolare e specifica. Nei luoghi dove c'è umidità un sistema a radiatori in grado di raggiungere tutte le stanze può essere preferibile rispetto alla classica stufa a legna posizionata nella sala che invece riscalda solo parzialmente la casa.
Radiatore in alluminio

De'Longhi DEX12 Deumidificatore multifunzione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 184,88€
(Risparmi 85,12€)


Tipologie di impianti di riscaldamento casa

Riscaldamento a legna Alla domanda su come riscaldare casa non c'è una risposta unica. Bisogna valutare caso per caso e verificare prima di tutto la dispersione del calore. Il metodo migliore per consumare meno è quello di isolare la casa, usando serramenti appositi. Poi ci sono gli impianti veri e propri ed ogni sistema ha un rendimento preciso, in grado di mantenere caldo un ambiente con un numero massimo di metri quadrati. Non si deve mai sottodimensionare l'impianto di riscaldamento, magari abbagliati dal risparmio momentaneo, poiché entrerebbe troppo spesso in funzione, consumando molto con una rendita insufficiente. La caldaia può essere a gas o a metano, con quest'ultima soluzione che è più economica e pratica. I termosifoni possono essere realizzati in ghisa, molto performanti ma che necessitano di troppo tempo per riscaldarsi, oppure in alluminio, più versatili e moderni.

  • esempio di un impianto a pavimento ad acqua L'impianto di riscaldamento a pavimento viene realizzato con delle lastre di polistirene espanso su cui vengono fatte passare delle serpentine, solitamente in rame, in cui scorre l'acqua. Il tutto vie...
  • sistemare caldaia in garage Prima di procedere con l'installazione della caldaia in garage occorre verificare che questo locale abbia tutte le caratteristiche stabilite dalle norme vigenti in materia. La guida a cui fare riferim...
  • Bagno radiatori design Il radiatore è un elemento che non può mancare in una casa e soprattutto nel bagno. Difatti, un radiatore aiuta a mantenere la temperatura desiderata tramite l'utilizzo dell'acqua calda, inviata al te...
  • Classico climatizzatore parete I climatizzatori sono dei veri e propri impianti di condizionamento a cui ormai nessuno vuole rinunciare, specialmente se si vive in un appartamento molto caldo d'estate e piuttosto freddo d'inverno. ...

Dolce Casa DC1013 - Termoventilatore ceramico con telecomando

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,9€
(Risparmi 4,1€)


Le nuove tecnologie per il riscaldamento casa

Stufa a legna Per il riscaldamento casa si possono adottare sistemi innovativi che garantiscono un notevole risparmio economico. Ad esempio esistono le caldaie a condensazione o quelle cosiddette a basso consumo. Queste tipologie di apparecchiature consentono di riscaldare gli ambienti ottimizzando le accensioni e minimizzando gli sprechi. Si possono collegare ad un termostato che mantiene controllata la temperatura interna delle stanze. Quando i gradi scendono al di sotto della soglia prestabilita, l'impianto di riscaldamento entra in funzione solo per il tempo necessario a riportare la stanza alla temperatura scelta. Tutto ciò avviene automaticamente, anche quando non siamo presenti in casa. In questo modo si risparmia molto gas o metano, poiché sarebbe notevolmente dispendioso far abbassare sensibilmente le temperature e dover poi tenere accesa la caldaia per ore. È molto meglio farla accendere spesso, ma per pochissimo tempo.


Riscaldamento casa: Energie rinnovabili

Elegante caminetto Per il riscaldamento casa si può anche ricorrere alle energie rinnovabili. Tra queste tipologie di sistemi innovativi c'è sicuramente l'impianto fotovoltaico a pannelli, da montare sul tetto oppure a terra, a seconda delle esigenze tecniche e pratiche. Le ditte che propongono questi impianti sono molte e garantiscono tutta la fase di progettazione, realizzazione e posa in opera, comprensiva peraltro dell'assistenza periodica e della manutenzione. In alternativa si può montare una stufa a biomasse legnose, alimentandola con la legna da ardere tradizionale oppure a pellet. Le energie rinnovabili rientrano nelle modifiche dedicate all'efficientamento energetico degli edifici che vengono incentivate dal governo. Si arriva ad ammortizzare fino al 65% del costo complessivo del lavoro, con una detrazione sulle tasse che avviene progressivamente in 10 anni.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO