Le bacchette cinesi

Le bacchette cinesi

Le bacchette cinesi sono una coppia di bastoncini che si usano insieme con una mano, e sono i classici utensili per mangiare nei paesi dell'Asia come la Cina, il Giappone, la Corea, Taiwan, e così via. Le bacchette cinesi in bambù o legno sono ideali per prendere il cibo, anche se a lungo andare si incurvano e comunque devono essere pulite per bene per evitare i batteri. Esistono anche le bacchette cinesi usa e getta da usare nei ristoranti; queste devono essere staccate l'una dall'altra per dimostrare che non sono mai state usate. Oggi vengono utilizzate anche le bacchette cinesi in plastica che sono economiche, non si rovinano facilmente, ma con queste bacchette non è facile prendere il cibo e non possono essere usate per cucinare. Molto meglio allora quelle di legno che sopportano elevate temperature. Tuttavia, questi bastoncini possono anche essere laccati e decorati al fine di impermeabilizzarli. A volte viene rigata la parte finale affusolata per agevolare la presa del cibo e magari vengono legate da una catenina nella parte più ampia della bacchetta per evitare di separarle.
posate bacchette cinesi

AOOSY Bacchette Giapponesi, Legno 5 Paia Bacchette Cinesi riutilizzabili in lavastoviglie Bacchette in Legno 9.06 Pollici Set con Scatola Nera Fatta a Mano per Sushi Noodles

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Leggende sulle bacchette cinesi

Bacchette cinesi Di leggende sulle bacchette cinesi ce ne sono tante, ma tra le più famose si può raccontare quella di una concubina del re Zhowang. Si diceva che la donna salvò il cuoco da morte sicura. Lui stava infatti per servire una pietanza caldissima al re, allora lei pensò di usare uno spillone di giada per aiutare il sovrano a mangiare. Quest'ultimo trovò molto utile consumare così il cibo, tanto da volere delle bacchette ad ogni pasto; in seguito l'usanza si diffuse anche sulle tavole di ogni cinese del regno. Un’altra leggenda, sempre antica di epoca Shang, parla di umile pescatore che per mangiare la carne servita dalla moglie pensò di utilizzare due piccoli rami di bambù. Usando queste bacchette l'uomo mangiò senza scottarsi. Da allora le bacchette cinesi vennero usate come posate. Ma la leggenda più famosa racconta di un grande lavoratore dell'imperatore che trovatosi su di un'isola pensò di cuocere il suo pasto. Senza raffreddare la carne usò due rametti per portarla alla bocca. In seguito, furono proprio questi bastoncini a diventare gli antenati delle bacchette cinesi.

  • Lavastoviglie carica Tra le cose da sapere su come usare la lavastoviglie c'è il metodo di caricare l'elettrodomestico, che va eseguito correttamente per migliorare la qualità di lavaggio, ridurre i consumi di acqua e ele...
  • Servizio posate Il classico servizio di posate che tutti abbiamo in casa, da 6 o 12 coperti. Ne esistono anche di più piccoli o più grandi ma il formato è mediamente questo. Realizzate in acciaio inox, resistenti, la...
  • Lavastoviglie Oggi la lavastoviglie è un elettrodomestico molto diffuso anche in Italia, nonostante si tratti ancora di uno degli accessori che molte persone ritengono superflui. In realtà il lavaggio quotidiano de...
  • Scale per casa Molte abitazioni moderne ma anche edifici di vecchia data sono costruiti su più livelli. Spesso al piano terra o comunque al piano inferiore, viene collocata la zona giorno: studio, soggiorno, cucina ...

Youda 2 Paia di Bacchette di Alta qualità in Lega, Set Regalo di Bacchette Cinesi Drago Premium, Stile Classico Riutilizzabile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€
(Risparmi 6€)


Come usare le bacchette cinesi

esempio di bacchette cinesi Le bacchette cinesi servono per consumare il cibo senza scottarsi e si rivelano assai pratiche per quei pasti composti da piccoli pezzi. Il coltello infatti viene usato dai cinesi solo in cucina per preparare le pietanze. Sulla tavola a volte le bacchette cinesi vengono accompagnate da un piccolo cucchiaio per gustare le zuppe. A questo punto è bene sapere come usare queste bacchette posizionandone una tra il pollice e l'indice, mentre la punta si adagerà sull’anulare. Ora, tenere fissa la bacchetta in posizione. Per la seconda bacchetta invece è consigliato prenderla fra le dita come una penna, quindi fra indice e pollice. Adesso agitare la seconda bacchetta verso la punta dell'altra bacchetta. Con un po' di pazienza ed esperienza diventerà semplice usare le bacchette cinesi senza problemi, perché queste particolari posate sono il prolungamento delle dita e solo con queste si consumano i cibi in Cina e in altre località asiatiche.




COMMENTI SULL' ARTICOLO