Piatto doccia in acrilico

Generalità sul doccia in acrilico

Se fino a una decina di anni fa il piatto doccia in acrilico costituiva una scelta di tipo economico e i modelli disponibili erano davvero pochi, attualmente è possibile avere a disposizione un gran numero di modelli che niente hanno da invidiare a quelli realizzati in ceramica. I piatti doccia in acrilico hanno uno spessore che varia da 3 centimetri fino a un massimo di 10-12 centimetri. Il bordo dritto facilita l'installazione che può essere effettuata a filo pavimento oppure sopra la pavimentazione soprattutto nel caso in cui non c'è spazio a disposizione al di sotto del massetto per mettere in posa il nuovo piatto. Nel caso in cui si abbia la necessità di acquistare un piatto doccia dalle dimensioni e dalle forme non standardizzate, è necessario richiedere un prodotto su misura a ditte specializzate nella loro fabbricazione.
Piatto doccia in acrilico a filo pavimento

Piatto doccia in acrilico bianco ultraflat h.5cm completo di piletta scarico MILO (80x160 cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 172€


I vantaggi dell'utilizzo del piatto doccia in acrilico

Modello di piatto doccia in acrilico Scegliere un piatto doccia in acrilico non significa esclusivamente risparmiare sul costo del prodotto ma anche avere a disposizione un oggetto decisamente meno fragile e delicato della ceramica. Ha un peso inferiore ed è più semplice da installare. Essendo flessibile può assecondare i movimenti d'assestamento dell'abitazione effettuati nel corso degli anni senza fratturarsi. L'acrilico è un materiale antiscivolo e impedisce che avvengano cadute accidentali durante il suo abituale utilizzo. Con il passare del tempo non ingiallisce e non viene corroso dal contatto prolungato con agenti corrosivi spesso presenti all'interno dei prodotti per la pulizia del bagno. I piatti in acrilico si possono reperire con estrema facilità e, a differenza di quelli in ceramica, hanno un bordo perfettamente dritto.

  • Esempio cabina doccia Molte persone, dopo una faticosa giornata di lavoro, preferiscono rilassarsi in una vasca piena d'acqua; non sempre però si ha il tempo - e il denaro - per farlo. Una cabina doccia all'inizio può ris...
  • Lavabo Scarabeo Opera A Quando si progetta un bagno è fondamentale creare degli equilibri di stili e di spazio, che aiutino a dargli personalità e renderlo accogliente e confortevole. I lavabi d’arredo presenti sul mercato o...
  • Cabina vasca Samo Enif Quando si deve arredare un bagno molte persone sono indecise tra vasca o doccia. L'alternativa ideale, per non rinunciare ai benefici di entrambe, è scegliere sistemi combinati. Esiste infatti un’ampi...
  • Vasca  in vetro Hoesch Water Lounge Le vasche da bagno in vetro rappresentano una vera rivoluzione nel mondo dell’arredo bagno e del design. L’utilizzo del vetro per questo sanitario è un’idea davvero innovativa, frutto di un’originale ...

Laneri Piatto Doccia in ABS Acrilico, Rinforzato con Fibre di Vetro e Resina Poliestere, Rettangolare, Trasparente, 70 x 160 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 124,2€


Piatto doccia in acrilico: Mantenimento e installazione

Il piatto doccia in acrilico è piacevole al contatto poiché non è mai freddo come la ceramica. Inoltre ha un ottimo grip anche quando la superficie si presenta liscia, priva di qualsiasi rilievo. I modelli spessi pochi centimetri possono essere installati a filo pavimento eliminando così il caratteristico scalino. Si tratta della migliore soluzione da scegliere quando si ha intenzione di aggiungere una cabina in vetro o in cristallo. Mantenere sempre pulito un piatto doccia di questo tipo è estremamente semplice. Il calcare aderisce con difficoltà e quindi basta passarlo di tanto in tanto con una spugna umida per avere sempre una superficie completamente igienizzata e bella da guardare. Nel caso in cui l'acrilico presenti degli accumuli di sporco più importanti, si può ricorrere all'utilizzo di detergenti non aggressivi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO