Arredobagno

La stanza da bagno

Spesso il bagno viene considerato come la stanza meno importante della propria casa, in realtà anche questo spazio merita la giusta cura e attenzione. È importante infatti arredare e pianificare il bagno mantenendo uno stile coerente con il resto dell'abitazione, tenendo conto però anche della grandezza dell'ambiente, delle sue condizioni (nel caso in cui si tratti di una casa datata) e di cosa si vuole ottenere da questo spazio. Le soluzioni di arredobagno sono davvero moltissime e spaziano da proposte più classiche a quelle più moderne e originali fino alle varianti più minimaliste. Con un po' di creatività anche una casa dagli spazi ridotti potrà avere un bagno funzionale e ben organizzato, in cui rilassarsi in alcuni momenti della giornata, godendo appieno della propria intimità personale. Se le idee scarseggiano ci si può sempre affidare ai vari siti online che propongono spesso soluzioni e proposte interessanti, sfogliare qualche rivista di settore o rivolgersi a dei venditori o a degli arredatori esperti.
Bagno moderno

Wenko 15438100 Chrome Exclusiv Colonnina Portarotolo e Portascopino Siena, Acciaio, 19 x 63 x 19 cm, Cromo, 1-Confezione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18€
(Risparmi 1,99€)


Progettare il bagno

Bagno con vasca Se si sta costruendo la propria abitazione è necessario progettare anche la stanza da bagno. In questo caso si ha la possibilità di sbizzarrirsi, sempre tenendo conto delle metrature a disposizione. Ci sono molti stili e temi tra cui spaziare anche se è necessario che il bagno sia prima di tutto pratico e funzionale. Scegliendo un arredobagno adatto non sarà così difficile realizzare una stanza ben organizzata, con i prodotti sempre a portata di mano. Altrettanto importante è la scelta dei rivestimenti sia per il pavimento sia per le pareti. Infatti se l'abitazione è caratterizzata da tonalità calde e colorate, allora anche nel bagno si potrebbe optare per nuance vivaci e luminose. Al contrario se si prediligono toni più sobri, la stanza da bagno dovrà uniformarsi al resto della casa. Ultimo aspetto da definire sono i sanitari, in special modo è necessario capire se si predilige la vasca o la doccia. La scelta varia in base alle esigenze personali e allo spazio disponibile.

  • Esempio cabina doccia Molte persone, dopo una faticosa giornata di lavoro, preferiscono rilassarsi in una vasca piena d'acqua; non sempre però si ha il tempo - e il denaro - per farlo. Una cabina doccia all'inizio può ris...
  • Lavabo Scarabeo Opera A Quando si progetta un bagno è fondamentale creare degli equilibri di stili e di spazio, che aiutino a dargli personalità e renderlo accogliente e confortevole. I lavabi d’arredo presenti sul mercato o...
  • Cabina vasca Samo Enif Quando si deve arredare un bagno molte persone sono indecise tra vasca o doccia. L'alternativa ideale, per non rinunciare ai benefici di entrambe, è scegliere sistemi combinati. Esiste infatti un’ampi...
  • Piatto doccia Plano Pibamarmi Il marmo è un materiale naturale, che sottoposto a levigatura e altre lavorazioni, si presta ad essere utilizzato come rivestimento per pavimenti e per la realizzazione di piatti doccia. Resistenti, p...

L&HM Porta Asciugamani da Parete Muro 4 Bracci Mobili Cromato Antiruggine Per il Bagno L&HM Porta Asciugamani da Parete Muro 4 Bracci Mobili Cromato Antiruggine Per il Bagno 38cm*3.5cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


L'importanza dell' arredobagno

Asciugamani colorati Oltre ai mobili e ai sanitari, anche la scelta di decorazioni, colori e accessori è importante nel momento in cui si deve arredare un bagno. Infatti prima di acquistare asciugamani, tappeti e contenitori vari, è necessario definire i colori che caratterizzeranno la stanza. La nuance andrà infatti a influenzare l'atmosfera dell'ambiente. Di solito si sceglie il colore per eccellenza, il bianco, poiché oltre a dare una sensazione di pulizia, è un tono che si abbina a tutti i colori. Tuttavia gli amanti del mare o della vita all'aria aperta potrebbero mixare bianco e blu, mentre per chi predilige toni più sobri ed eleganti l'accostamento bianco/nero è sicuramente vincente. I più originali ed estrosi possono invece optare per colori accesi e vividi, come il rosso, l'arancione o il verde. In questo caso si consiglia però di non creare abbinamenti azzardati o improbabili (rosso e viola ad esempio). Infine per la scelta dell'arredobagno migliore bisogna tener conto anche del fattore illuminazione: chi ha un bagno cieco deve per forza di cose arredarlo in modo diverso rispetto a chi ha un'ampia finestra. In linea generale nei bagni piccoli o con poca luce i colori scuri sono banditi.


Le piastrelle del bagno

Bagno con piastrelle effetto pietra È giunto il momento di concentrarsi sulla questione delle piastrelle del proprio bagno. Spesso si tratta di una scelta abbastanza complicata, tuttavia è bene ricordare che non è l'unica soluzione disponibile. Per quanto riguarda i pavimenti, oltre appunto alle piastrelle, si potrebbe optare per il parquet (scegliendo una tipologia resistente all'umidità) semplice e veloce da pulire e resistente nel tempo, oppure per la resina, materiale di grande pregio (e di conseguenza più costoso), che necessita di scarsa manutenzione. È chiaro che la scelta varia in base allo stile che si vuole dare al bagno. Le piastrelle o il parquet sono più indicate per una stanza con un arredobagno più classico e tradizionale, mentre la resina per un ambiente più minimalista e di design. In base a come è stata arredata la casa si può optare per la soluzione più coerente. Infine, il bagno può essere decorato anche con la carta da parati! Infatti sono state realizzate diverse proposte adatte anche a sopportare l'umidità della stanza.


Gli stili del bagno

Arredare il bagno richiede lo stesso impegno speso per decorare il resto della casa. Gli stili tra cui scegliere sono molti: ad esempio chi predilige linee semplici e pulite, colori neutri e forme essenziali potrebbe optare per uno stile minimalista. Inoltre, preferendo mobili bassi, si possono comunque scegliere delle soluzioni che riescano a contenere tutti i prodotti necessari. Gli amanti dei cambiamenti e delle mode apprezzeranno invece lo stile moderno, che può prevedere l'uso di colori accesi o di abbinamenti tra il bianco e una tonalità più neutra, sanitari dalle forme semplici e lineari così da poter osare e cambiare frequentemente decorazioni e complementi d'arredo. Se si vuole lasciar libero spazio a originalità e fantasia lo stile più indicato è quello eclettico, in cui tutto è concesso. Quindi ci si può sbizzarrire con colori, decorazioni e forme diverse. Infine chi predilige un'atmosfera calda e accogliente data da carte da parati o piastrelle impreziosite da motivi floreali e ghirigori, tende bianche e leggere e un arredobagno dai toni pastello opterà per uno stile country. In questo caso gli elementi decorativi sono fondamentali, tuttavia non bisogna esagerare e sovraccaricare la stanza.


Arredobagno: Come organizzare uno spazio piccolo

Bagno piccolo Molto spesso quando si arreda la propria casa è necessario fare i conti con metrature piuttosto ridotte. Questo discorso vale soprattutto per il bagno, poiché, pur di guadagnare qualche metro in salotto o nella camera da letto, si realizza una stanza più piccola. Tuttavia, anche avendo pochi metri disponibili è possibile organizzare un bagno funzionale e pratico. Infatti non è tanto importante lo spazio che si ha a disposizione quanto come lo si utilizza. Le soluzioni di arredobagno salvaspazio sono diverse, ma con un po' di fantasia e creatività il risultato sarà assicurato. Infatti, oltre ai comodi e spaziosi contenitori, mensole e armadietti, la vasca sarà chiaramente sostituita da una comoda doccia salvaspazio. Inoltre si potranno guadagnare centimetri optando per sanitari dalle forme di design e installare un termoarredo (ossia il termosifone a parete in cui poter riporre qualche asciugamano). Se si dispone di un bagno piccolo, le decorazioni vanno ridotte al minimo proprio perché è necessario concentrarsi sull'uso dello spazio.



COMMENTI SULL' ARTICOLO