Tarsu

Cosa è e chi deve pagare

Tarsu, Tares, Tari. La tassa per lo smaltimento dei rifiuti ha cambiato tre nomi negli ultimi cinque anni, e fare confusione è facile. Fino al 2011 era in vigore la Tarsu, "tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani". Dal 2011 al 2014 la Tares, "tributo comunale sui rifiuti e sui servizi", ma dal 2014 c'è la Tari, "tassa sui rifiuti". Cambiano i nomi, ma non cambia la loro natura: soldi che i cittadini devono sborsare ai Comuni. Che cosa è rimasto uguale dalla Tarsu alla Tari? L'imposta è riscossa dal Comune, e devono pagare gli occupanti di immobili, a qualunque titolo: sia gli inquilini in affitto, sia i proprietari. La tassa si basa su una autodenuncia: entro il 20 gennaio dell'anno successivo a quello di occupazione, chi abita un immobile è tenuto a dichiarare la sua presenza agli uffici comunali preposti, che calcoleranno poi l'importa sulla base sia dei metri quadri dell'abitazione, sia del numero di occupanti, facendo così una stima della quantità di rifiuti prodotti.
Rifiuti solidi urbani

FBI of Tarsus

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,29€


Tarsu: Quanto si paga

Tasse rifiuti casa Il coefficiente deciso da ogni Comune per calcolare la Tari cambia a seconda delle città. Già con la Tarsu c'era una differenza. Nel 2012 a Milano e Torino si pagavano 2,60€ per metro quadro, a Bologna 2,36€. A Roma nello stesso anno si spendevano 3,70€ al m/q, a Palermo 2,30€. A Napoli la Tarsu nel 2012 costava 4,60€ per m/q. Il calcolo della Tari è leggermente più complicato, ma funziona più o meno nello stesso modo. A Milano per il 2016 una famiglia di quattro persone paga 2,10€ per metro quadro, più 139€ di parte variabile. A Roma un nucleo famigliare delle stesse dimensioni spende 2,20€ per metro quadro, più 154€ di quota fissa, a Napoli 2,37€ più 225,38€. Va meglio a Torino, dove si pagano 1,90€ al metro quadro e 157€ di quota fissa, mentre a Bologna sono 2,72€. A Palermo 3,70€ al metro quadro. Paese che vai usanza che trovi, dice il detto. Anche nel caso della tassa sui rifiuti, la saggezza popolare ci ha azzeccato.

  • La locazione: locatori e conduttori I contratti di locazione, disciplinati da appositi articoli del Codice Civile (principalmente 1571 e 1654), sono contratti grazie ai quali soggetti detti locatori mettono a disposizione l'uso di uno o...
  • Cabina vasca Samo Enif Quando si deve arredare un bagno molte persone sono indecise tra vasca o doccia. L'alternativa ideale, per non rinunciare ai benefici di entrambe, è scegliere sistemi combinati. Esiste infatti un’ampi...
  • Piatto doccia Plano Pibamarmi Il marmo è un materiale naturale, che sottoposto a levigatura e altre lavorazioni, si presta ad essere utilizzato come rivestimento per pavimenti e per la realizzazione di piatti doccia. Resistenti, p...
  • La nuova tassa sui rifiuti La nuova tassa sui rifiuti in vigore da qualche anno si chiama Tari e comprende non solo le tasse sulla spazzatura ma anche una serie di altre voci. Infatti, l'acronimo Tari sta a intendere la tassa s...

What Saint Paul Really Said: Was Paul of Tarsus the Real Founder of Christianity?

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,97€
(Risparmi 3,56€)



COMMENTI SULL' ARTICOLO