Infissi legno

Scegliere gli infissi

Gli infissi e i serramenti di un locale sono così importanti per la qualità degli ambienti che contribuiscono a determinare il valore commerciale degli immobili. Nello specifico, gli infissi sono la parte fissa che viene ancorata ai muri, mentre i serramenti sono la parte mobile che, aprendosi e chiudendosi, consente o impedisce il passaggio di persone, suoni, luce e calore. Molto spesso nel linguaggio comune infissi e serramenti sono termini usati per indicare indifferentemente l'insieme dell'apparato che chiude i vani esterni e interni di un'abitazione, sia pubblica che privata. Nel corso del tempo i materiali per costruire infissi e serramenti si sono moltiplicati, aggiungendosi al classico legno materiali innovativi come il pvc, il legno alluminio o il legno pvc. Nonostante questo, gli infissi legno continuano ad essere molto apprezzati e preferiti soprattutto da chi nutre amore per il bello e per i prodotti ecologici e naturali.
Legno in lavorazione

GANCI P/BRIS BRIS IN FERRO INFISSI PVC/LEGNO 4

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,8€


Infissi legno

Antichi infissi in legno Il legno è il materiale più antico utilizzato per costruire infissi. Di origine naturale, rinnovabile, facile da lavorare, poliedrico e ottimo isolante sia dal punto di vista termico che sonoro, è stato per secoli il principale protagonista nella costruzione di finestre, portoni, porte interne, botole e quant'altro occorreva per schermare le aperture. Nel corso dei secoli è stato progressivamente affiancato da materiali diversi come il ferro o l'alluminio e, ancora in seguito, dal pvc o dall'unione di due materiali diversi, per riuscire a sfruttare le migliori qualità di ciascuno. Il legno è stato in alcuni casi soppiantato da altri materiali. I motivi principali che determinano questa scelta sono principalmente dovuti alla necessità che ha il legno di essere sottoposto ad una manutenzione costante e regolare. Bisogna però considerare che, per rimanere esteticamente validi nonostante il passare del tempo, anche gli altri materiali hanno bisogno di essere puliti, curati e periodicamente revisionati.

  • Porta interna con design particolare Le porte interne sono un elemento clue di un'abitazione, dove devono creare armonia e fondersi perfettamente con l'ambiente. La scelta va effettuata tenendo conto di molti fattori, dallo stile delle s...
  • Finestra in alluminio Le finestre in alluminio, tra tutti i serramenti, sono quelle più adatte alle esigenze del design contemporaneo. Duttile e malleabile, l'alluminio consente infatti di ottenere tutti i più ricercati ef...
  • porta in legno Mettendo insieme costo porte e spese varie di trasporto, installazione ecc. ecc. quanto sarà la cifra complessiva che dovrai affrontare per sostituire i vecchi infissi di casa? Per quanto riguarda il ...
  • Finestra in allumino Per scegliere degli infissi ci sono molte possibilità; se un tempo il legno era il materiale preferito, adesso la scelta è più ampia e la resa degli infissi in alluminio è decisamente molto migliorata...

Marbec - BARRIER 500ML | Finitore anti-degrado e anti-sporco per legno esterno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,2€


I pregi degli infissi legno

Portone in legno decorato Perché scegliere infissi legno, nonostante tutte le alternative che offre il mercato, anche a prezzi leggermente inferiori? Il motivo principale è la naturale bellezza del legno che in tutte le sue versioni, chiare o scure, è sempre molto gradevole alla vista. A questa peculiarità si aggiunge la capacità del legno di essere un perfetto isolante. Il legno trattiene all'interno il calore o, al contrario, gli impedisce di entrare nelle stagioni calde. Questa qualità è comune anche ad altri materiali, ma nel caso di alluminio o pvc si ha la sgradevole formazione di condensa che porta alla creazione di muffa, pericolosa per per la salute dell'uomo. Per evitare questo inconveniente è stato studiato il taglio termico che, grazie ad una particolare lavorazione, spezza il ponte termico e riduce la condensa. Questa qualità è insita nel legno, che la possiede naturalmente. Gli infissi legno sono isolanti anche dal punto di vista sonoro: essi infatti impediscono ai rumori esterni di disturbare le persone all'interno degli edifici.


Tipi di legno adatti per infissi

Finestra in legno per mansarda Nei centri storici o nei luoghi di particolare valore paesaggistico, il legno è il materiale per infissi consentito sulle facciate principali, dove non si possono utilizzare altri elementi. Per la realizzazione di infissi legno si utilizzano diversi tipi di alberi. Il castagno è adatto per infissi interni ed esterni per la sua durezza e per la longevità. Il frassino ha venature simili al castagno e spesso viene utilizzato come suo sostituto, per il costo minore. Il rovere è un ottimo legno per infissi esterni. La sua durezza è garanzia di lunga durata, soprattutto se ben curato. Anche il larice può essere usato per interni ed esterni e la sua caratteristica è la forte presenza di resine. L'abete è invece tenero e povero rispetto ai legni sopra citati, quindi è adatto per gli infissi interni, ma l'abete bianco di prima scelta può essere montato anche all'esterno. Leggero, tenero e resinoso è il pino, buono per infissi interni, sia tinto che al naturale. Ci sono poi il legno douglas, il niangon o l'okoumè: ogni zona, ogni situazione ed ogni gusto può essere soddisfatto col legno per infissi più adatto.


Manutenzione infissi legno

La manutenzione di cui gli infissi legno hanno bisogno non deve spaventare. Soprattutto se effettuata con regolarità, non è particolarmente onerosa o difficile. È sufficiente pulire gli infissi con uno straccio morbido per tenerli liberi dalla polvere e lavarli con acqua e detergente neutro quando sono molto sporchi. Una regolare verniciatura, da effettuare ogni due - tre anni a seconda dello stato di usura dovuto al luogo dove sono posizionati, contribuisce a mantenere sano questo materiale vivo. Chiaramente, gli infissi interni sono soggetti a minore usura rispetto a quelli esterni, e quelli che si trovano in luoghi umidi, ricchi di salsedine o sotto i raggi diretti del sole avranno bisogno di cure più frequenti. Gli infissi legno possono essere verniciati anche solo nei punti in cui sono più rovinati, se il resto della superficie è ancora in buono stato, in attesa di una sverniciatura totale e relativa riverniciatura.


Tipologie di modelli

Finestra legno Essendo il legno un materiale facile da lavorare e molto versatile, con esso è possibile realizzare infissi di ogni dimensione e forma. La più classica delle porte, come la più fantasiosa finestra, può essere realizzata col legno e adattata ad ogni ambiente. Tra i suoi pregi anche quello di armonizzarsi con ogni tipo di ambiente, che sia classico o moderno. Gli infissi legno si prestano ad essere decorati, pitturati o lasciati del colore originale con vernici trasparenti. Tra i vantaggi che offrono gli infissi legno c'è anche quello di essere rinnovabili con procedimenti di rigenerazione o con la sostituzione delle sole parti rovinate. Infine, un infisso in legno, al contrario di quelli in pvc, può essere smaltito in modo naturale e senza l'impiego di additivi chimici. È opportuno ricordare che la sostituzione di infissi rovinati, in presenza di alcuni requisiti come la presenza di un sistema di riscaldamento negli ambienti, consente di avere delle agevolazioni sulle spese di acquisto degli infissi stessi.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO