Pavimento in linoleum

Pavimento in linoleum

I pavimenti in linoleum ad un primo sguardo possono essere simili ai pavimenti in pvc, ma ad uno sguardo più attento le differenze sono molteplici. Anzitutto i pavimenti in linoleum sono del tutto naturali, creati con il sughero, l'olio di lino e la juta. Il linoleum è molto igienico e di conseguenza particolarmente adatto alle camere dei bambini, alle cucine e ai bagni, inoltre la sua posa non crea fughe tra i vari fogli, rendendo il pavimento più facile da pulire. In commercio si trovano pavimenti in linoleum con fantasie variegate dai colori sgargianti a quelle più sofisticate ed eleganti, in questo modo si potranno adattare ad ogni stanza e ad ogni arredamento. I pavimenti in linoleum vengono venduti in piastrelle 50x50 centimetri o in fogli che hanno una lunghezza dai 100 ai 200 centimetri e con uno spessore di circa 2 - 3 millimetri.
Pavimento linoleum a quadri

ADHESIVA P 6kg collante acrilico universale per posa di pavimenti in pvc, tessili, moquette, sughero, linoleum

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,49€


Come posare il pavimento in linoleum a rotolo

Pavimento linoleum effetto legno I pavimenti in linoleum per essere posati necessitano di un pavimento preesistente o di una soletta in cemento. Il fondo deve essere pulito e liscio e non devono esserci crepe o problemi di livellatura. Per sapere quanto rotolo acquistare basta suddividere i metri quadri da coprire per i metri quadri che coprono ogni singolo rotolo, la quantità di colla ci verrà consigliata dal rivenditore. Una volta scelto il punto di partenza stendiamo il primo rotolo, aiutandoci con una stecca e un cutter, tagliamo la lunghezza del rotolo conservando 15 -20 cm in più, che poi andranno risvoltati sulla parete come zoccolo. E' consigliabile effettuare il taglio su una tavoletta di legno. Alzare il telo per i 2/3 e con l'aiuto di cazzuola e spatola dentata, stendere la colla sul fondo, lasciar scivolare il telo lentamente, se ci sono eventuali bolle d'aria massaggiare con il palmo della mano. Quando si saranno stesi tutti i teli si potrà passare a ripiegare ed incollare la parte in eccesso per lo zoccolino.

  • Zoccolino in gres porcellanato I battiscopa in gres porcellanato sono fra quelli più richiesti attualmente sul mercato. Consentono di effettuare una messa in posa facilitata con l'utilizzo di specifiche malte o colle e nel corso de...
  • Parquet prefinito con posa flottante Il parquet prefinito flottante è caratterizzato da listoni già verniciati o lamati. Ogni listone è formato da più strati di supporto assemblati in legno povero massiccio oppure impiallacciato, ricoper...
  • Esempio di pavimentazione per piscine Le pavimentazioni per piscine sono il modo migliore con cui si può personalizzare questo ambiente e il bordo della vasca: infatti si ha a disposizione un'ampia scelta tra diversi materiali che offrono...
  • Pavimento in vetrocemento colorato I pavimenti in vetrocemento sono detti anche in vetromattone perché sono dei veri e propri mattoni che vengono realizzati con un processo particolare e vengono installati come tutti gli elementi del l...

linoleum pvc Linoleum in pvc per bagni, cucine balconi... a metraggio.Prezzo al metro .Rivestimento per pavimenti balconi, bagni, cucine... Spessore 3 mm Altezza rotolo 1 mt lunghezza a piacere . Es. per una misura di 2 x 1 mt selezionare nella quantita' 2 pz . Per una misura di 3 x 1 mt selezionare 3 pz eccPer il suddetto articolo , secondo regolamento: " politica dei resi " di amazon , essendo preparato/tagliato/colorato appositamemne per l' acquirente non e' accettato il reso.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,3€


Posare i pavimenti in linoleum a quadri

Pavimento linoleum quadrati Se si sceglie di installare il pavimento in linoleum a quadri, la prima cosa da fare è la misurazione dei metri quadri e l'acquisto del materiale. Quando ci si è assicurati che la superficie sia pulita e priva di crepe si può procedere con la posa vera a propria. Per avere la certezza di posare i quadrati correttamente procedere alla squadratura della superficie, tracciando con un gessetto o con una matita due linee che faranno da guida durante la posa dei pavimenti in linoleum. Con l'aiuto della cazzuola stendere la quantità necessaria di colla e posare i primi 4 quadri, attorno all'intersezione delle due linee tracciate. Durante la posa del pavimento in linoleum è possibile scegliere due metodi, il primo prevede di posare il pavimento in linoleum seguendo una linea circolare attorno ai primi 4 quadrati posati. La seconda alternativa prevede di riempire una sezione alla volta. L'ultima operazione consiste nel rifinire i lati della stanza dove i quadri sono spezzati, basterà poggiare un primo quadro e ritagliarlo a filo del muro e continuare così siano al completamento della stanza.


Manutenzione e pulizia

Pavimento linoleum colorato I pavimenti in linoleum vanno puliti regolarmente con l'utilizzo di una bacinella di acqua tiepida a cui va aggiunto del detergente neutro per pavimenti, per il lavaggio è bene utilizzare un panno morbido ben strizzato, sebbene il linoleum sia impermeabile. Il prolungato contatto con l'acqua e il detergente può provocare fastidiose macchie antiestetiche. Se si dovessero formare delle macchie sul pavimento basterà strofinare con un panno inumidito, se questo non dovesse bastare è possibile utilizzare dei dischi di nylon. Infine una volta ogni uno o due anni, nel caso di superfici con grandi passaggi, si procederà ad una pulizia più profonda utilizzando una macchina spazzolatrice, con i suoi feltrini provvederà a rimuovere la quantità di sporco residuo che si formerà nelle porosità del pavimento.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO