Livella laser

La livella laser, strumento multiuso

La livella laser è uno strumento necessario sia tra gli attrezzi fai da te, che in diversi settori industriali e artigianali. Le necessità di ottenere un perfetto allineamento di punti o di una superfice perfettamente orizzontale possono variare, a volte un lieve dislivello può essere facilmente corretto o integrato negli elementi, altre volte può rappresentare un danno evidente e addirittura un pericolo. Le tradizionali livelle a bolla d'aria sono state utilizzate per decenni e ritenute a ragione sufficienti strumenti di precisione. Tuttavia la livella laser oltre la maggiore precisione offre funzioni aggiuntive, come la misurazione della distanza, e il multiuso non solo rappresenta un vantaggio economico, ma occupa meno spazio ed è più pratico. La livella laser proietta una linea retta luminosa su una superfice piana orizzontale o verticale permettendo l'allineamento di elementi di installazioni quali soffitti, pavimenti, mensole, pensili, scale, tubazioni, quadri, specchi e quant'altro. La linea rossa nei prodotti di qualità è ben visibile nei locali chiusi, all'aperto invece è obbligatorio dotarsi di un ricevitore e di occhiali rossi in tutti i vasi di eccessiva illuminazione.
Livella laser nella controsoffittatura

Carriola Brixo Farmer PE160 - Vasca in HDPE - Capacità 160 Lt

Prezzo: in offerta su Amazon a: 177,64€


La livella a bolla d'aria

Classica livella a bolla La classica livella a bolla ha come strumento di riferimento per controllare l'allineamento una bolla nel liquido. Generalmente si utilizza l'alcool perché non ghiaccia a basse temperature. Dietro il funzionamento di queste livelle c'è il principio fisico che l'aria tende sempre a risalire quando è intrappolata in un liquido, quindi, ogni volta che il dispositivo è esattamente a livello, la bolla d'aria sarà perfettamente centrata all'interno della finestra di visualizzazione. Le livelle a bolla possono disporre di una finestra di tipo tubolare, e in questo caso il livellamento laterale misurato è nella stessa direzione della finestra. Oppure possono disporre di un occhio di bue che consente di controllare il livello su più direzioni, condizione appropriata per esempio per livellare un tavolo. Alcune livelle sono anche magnetiche e facilitano il livellamento di oggetti metallici potendo rimanere sul posto senza essere mantenute. Per determinare gli allineamenti sulle superfici piane, la livella laser invece utilizza una tecnologia totalmente diversa.

  • Livella a bolla La livella tradizionale è solitamente costituita da un profilato in metallo, legno o plastica ben dritto che deve essere appoggiato sopra il muro in costruzione, man mano che si aggiungono nuove file ...
  • Tipi diversi di badili Il badile, conosciuto molto spesso anche con il nome di pala o vanga, non è altro che un comune attrezzo per il fai da te usato soprattutto in edilizia ed in agricoltura. Se la sua descrizione è abbas...
  • Giovani piante di Raphia Quando si chiede una fibra naturale e resistente non si può non pensare alla rafia.La rafia si ricava dalle foglie una pianta, la Raphia, che vive nell'Africa subsahariana, ma anche in Madagascar e in...
  • Esempio di piccone Il piccone è un attrezzo ad esclusivo uso manuale, utilizzato soprattutto in agricoltura e nel giardinaggio con lo scopo di spezzare i terreni molto duri e le rocce. È formato sostanzialmente da due p...

com-four® Set 5 Attrezzi da Giardino con Manico: trapiantatoio, rastrello, zappetta tridente, coltivatore, rastrello per Foglie

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


La livella laser

Livella laser rotante È uno strumento che emette un fascio di luce e determina il suo angolo misurando i punti iniziale e finale del tratto da allineare. Una livella laser quindi indica non solo il livellamento orizzontale ma anche quello verticale, come nel caso delle tubature. Esistono più tipi di livelle laser. La livella laser detta " a punto" o di correzione, può mostrare uno o più punti su una superficie. Il punto può indicare lo stesso livello alla stessa altezza su una parete opposta oppure allineare la parte superiore del telaio di una finestra con un altro. I punti possono essere contrassegnati sulla superfice con la matita. Diversi punti possono comporre una linea. La livella laser a linea utilizza un raggio laser di 180° per determinare un piano orizzontale o verticale assoluto. Il fascio, che può essere utilizzato anche come regolo, è utile per allineare una serie di immagini, per l'installazione di mensole in piano lungo una parete e molti altri contesti.


Livella laser: Livella rotante e livella trasversale

Livella laser professionale La livella laser può essere anche rotante o trasversale. Tutte e due utilizzano un singolo fascio laser che però è in grado di muoversi a 360° restituendo due dimensioni. Questa funzione è molto utile quando si montano strutture su tre o quattro lati di una stanza, come nel caso di un battiscopa. La livella rotante però è statica e si usa manualmente, quella trasversale utilizza degli specchi e proietta una luce costante attorno ad uno spazio chiuso. Alcune livelle laser possono proiettare un solo fascio laser mentre altre possono inviare contemporaneamente fasci verticali e orizzontali, questo permette l'installazione a piombo. Le livelle Laser, trovano il livello in modi diversi, quelle manuali funzionano in modo classico, e hanno bisogno di alcune manovre sulle rotelline di livellamento, quelle autolivellanti sono molto più pratici e veloci. L'involucro della livella laser di solito è sufficientemente resistente da permettere l'utilizzo su cantiere e all'aperto. Possono utilizzarsi con il treppiede però, per l'attrezzatura da Fai da Te e i piccoli lavori occasionali sono disponibili in commercio livelle laser tascabili "a punto" compatte e facilmente trasportabili.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO