Levigatrice orbitale

Com'è costituita una macchina levigatrice orbitale

La levigatrice orbitale è un elettro-utensile semplice da utilizzare, con cui levigare e lisciare perfettamente una superficie in legno, ceramica o metallo. Ideale per il bricolage, si presta anche a lavori di falegnameria di una certa rilevanza, nonostante molti artigiani preferiscano ancora la levigatrice a nastro. Questo strumento assolutamente compatto e semplice da impugnare, rimuove il materiale in eccedenza dalla superficie da trattare mediante dei dischi rotanti abrasivi oppure attraverso una mola a grana fine. Il motore, alimentato dalla corrente elettrica, muove in senso rotatorio le lame realizzate esclusivamente in diamante oppure carburo di silicio e corindone. Il movimento riprodotto è molto simile alla levigatura manuale ma con una frequenza molto più alta. La levigatrice orbitale consente una lavorazione variabile, ma in ogni caso costante.
Parti di una levigatrice orbitale

TACKLIFE Levigatrice Orbitale 350W, 13000 RPM 6 Velocità Regolabili Levigatrice 125mm con una Scatola di Polvere, 12xCarta Abrasiva per Ristruttuazione di Casa PRS01A

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€
(Risparmi 30€)


Utilizzi più frequenti della levigatrice orbitale

Lavorazione con levigatrice orbitale La levigatrice orbitale è un attrezzo indispensabile per i piccoli lavori di bricolage. La sua azione prepara adeguatamente la superficie al trattamento con vernici o impregnanti. Consente di risparmiare tempo e fatica, levigando il piano con la massima precisione ed uniformità. Inoltre, risparmia le mani dall'azione della carta vetrata. Il mercato ne offre diverse versioni: a base circolare, quadrata, rettangolare ed addirittura triangolare. In ogni caso, la carta vetrata si può facilmente sostituire quando è ormai inutilizzabile. Il tutto avviene con la massima semplicità ed in pochi secondi, mediante delle apposite levette presenti nell'utensile. Per risparmiare sui ricambi, si può acquistare un nastro e ritagliare quindi di volta in volta la porzione necessaria con un paio di forbici. I modelli più moderni sono provvisti di un comodo foro sul retro in cui applicare un sacchetto per aspirare le polveri della levigatura.

  • Levigatrice per parquet Le levigatrici per parquet sono dispositivi meccanici che consentono di rimuovere lo strato più superficiale e rovinato del parquet. Sono formate da un motore quasi sempre elettrico e da un disco abra...
  • Levigare il legno Le levigatrici per legno sono strumenti che consentono di livellare e pareggiare le superfici del prodotto da levigare; questo risultato si realizza mediante il processo della finitura. Il pareggiamen...
  • Un esempio di tale strumento La levigatrice rotorbitale presenta un supporto collegato ad un disco di carta vetrata, al quale viene impresso un doppio movimento grazie ad un motore elettrico o ad aria compressa: il supporto, infa...
  • Levigatrice banco Alcuni lavori fai da te possono risultare particolarmente scomodi. Ma con lo strumento giusto tutto è possibile. In particolare nella levigatura del legno è necessaria una levigatrice a nastro da banc...

DᴇWALT DWE6423-QS Levigatrice Roto-Orbitale, 280 W, 125 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 85€
(Risparmi 67,45€)


Differenze tra la levigatrice orbitale e le altre in commercio

Levigatrice Il mercato offre diversi tipi di levigatrici. Quella portatile, ad esempio, viene utilizzata esclusivamente per piccoli lavori di bricolage. Quella a nastro, viene in genere preferita per lavorare di precisione il legno di grandi dimensioni. Esistono poi, quelle rotoorbitali, a disco oscillante ma, in ogni caso, la levigatrice orbitale completa l'opera, rifinendo e perfezionando la superficie. In commercio, sono disponibili modelli più potenti di una normalissima levigatrice orbitale da casa (peraltro leggerissima) che consentono la realizzazione di lavori a carattere industriale. A tal proposito, è possibile optare per strumenti da poche centinaia di watt fino a 2 chilowatt. Per salvaguardare la salute, si ricorda di utilizzare sempre dei dispositivi di sicurezza personale, come guanti, occhiali e mascherina.


Levigatrice orbitale: Perché sceglierne una

Levigatrice orbitale La levigatrice orbitale è ideale per rifinire e lisciare una superficie in legno, metallo oppure ceramica di piccole o grandi dimensioni. Semplice da impugnare e non eccessivamente pesante, consente di risparmiare tempo ed energie. Il movimento rotatorio del disco riproduce perfettamente quello manuale, ma chiaramente ad una velocità senza paragoni. Ciò consente di ottenere superfici ben levigate in maniera uniforme e più precisa. I costi per una levigatrice orbitale variano dai 15 euro in su, in base ovviamente alla potenza. Prima dell'acquisto, bisogna considerarne la professionalità, la silenziosità dell'utensile, la regolazione e la frequenza delle vibrazioni al secondo, nonché il grado di aspirazione delle polveri emesse durante la lavorazione. La regolazione delle vibrazioni, in alcune macchine, avviene mediante la tensione del materiale abrasivo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO