Levigatrice per muri

Quando usare la levigatrice per muri

La levigatrice per muri è uno strumento elettrico, adatto anche all'uso casalingo, che serve per livellare, lisciare, rendere omogenea una superficie sulla quale poi si dovrà lavorare. Utile per rimuovere carta da parati o suoi rimasugli, colla, pezzi di nastro isolante, macchie, vernice incrostata, intonaco vecchio. Indispensabile per pareggiare eventuali dislivelli che disturberebbero la resa, ad esempio, della tinteggiatura. La levigatrice per muri è composta da un corpo motore e da un braccio sul quale è solitamente posizionato un disco rotante ricoperto da carta o panno abrasivo. Rotando più o meno velocemente, a seconda della potenza, effettua dei tagli che servono a pareggiare la superficie. Semplici e maneggevoli, le levigatrici destinate all'uso domestico possono essere usate anche da neofiti o appassionati di bricolage alle prime armi, ricordando sempre che è buona regola indossare appositi occhiali per proteggere gli occhi e una mascherina per evitare di respirare troppa polvere. A questo proposito, per levigare muri intonacati che potrebbero produrre molta polvere è consigliabile montare dei dischi a struttura multiforo che la catturano diminuendone la dispersione.
Disco abrasivo

TACKLIFE Levigatrice per Muro 800W, Raccolta Automatica della Polvere, 550-1900RPM Levigatrice a Secco con Luce LED e 12 Dischi Abrasivi Ф225mm, Manico Telescopico 1.6-1.9M, Cavo da 4.5m PDS03A

Prezzo: in offerta su Amazon a: 149,99€
(Risparmi 100€)


Tipologie di levigatrici per muro

Levigatrice muro In commercio esistono svariati modelli di levigatrice per muri, tutte più o meno valide, quindi l'utente può scegliere in base al suo gusto personale e alle sue esigenze. Le più vendute ed utilizzate sono sicuramente quelle orbitali, solitamente piccole, leggere e compatte e con superficie abrasiva di forma rettangolare. Maneggevoli e facili da usare servono soprattutto per i grandi lavori come la rimozione di carta da parati o la necessità di livellare un'intera parete prima di reintonacare o pitturare. Per i lavori più improntati sulla precisione, invece, meglio preferire le cosiddette levigatrici a delta, molto potenti e utili per ripulire, lisciare e definire gli angoli e le zone più difficili da raggiungere. Un punto in più va dato alla levigatrice per muri dotata di aspirapolvere che, durante l'utilizzo, aspira anche il prodotto della levigatura, evitando così che questo venga inalato in grandi quantità.

  • Levigatrice per parquet Le levigatrici per parquet sono dispositivi meccanici che consentono di rimuovere lo strato più superficiale e rovinato del parquet. Sono formate da un motore quasi sempre elettrico e da un disco abra...
  • Levigare il legno Le levigatrici per legno sono strumenti che consentono di livellare e pareggiare le superfici del prodotto da levigare; questo risultato si realizza mediante il processo della finitura. Il pareggiamen...
  • Un esempio di tale strumento La levigatrice rotorbitale presenta un supporto collegato ad un disco di carta vetrata, al quale viene impresso un doppio movimento grazie ad un motore elettrico o ad aria compressa: il supporto, infa...
  • Levigatrice legno Sono molti gli utensili che non dovrebbero mai mancare nella cassetta degli attrezzi degli appassionati del fai da te. Fra questi va menzionata la levigatrice per persiane, usata per carteggiare le im...

Einhell 4259930 TC-DW 225 Levigatrice per Muro, allungabile fino a 165 cm, 600 W, Rosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 119,9€
(Risparmi 60,05€)


Levigatrice per muri: Modo di utilizzo e prezzi

Levigatura parete La levigatrice per muri è uno strumento piuttosto facile da utilizzare. Posizionare il panno abrasivo sul disco o sulla superficie preposta alla levigatura, azionarla col tasto di accensione e, impugnandola saldamente, farla scorrere sul muro che si vuole levigare. Ripetere il movimento finché non si ottiene l'effetto desiderato. In caso la levigatrice per muri non abbia l'aspirapolvere incorporato ricordarsi di fermarsi ogni tanto per aspirare la polvere in modo da ridurre al minimo il rischio di inalazione. La levigatrice per muri si può acquistare facilmente in tutti i negozi specializzati in bricolage e fai da te e se ne trovano di diverse fasce di prezzo. Si parte dai modelli standard che non superano i 50€ fino ad arrivare a strumenti professionali che possono costare anche 200€.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO