Kit fotovoltaico

Kit impianti fotovoltaici

In commercio si possono trovare con facilità dei kit impianti fotovoltaici. Si tratta in pratica di scatole di montaggio, al cui interno sono disponibili dei pannelli fotovoltaici e tutti i cablaggi necessari per approfittare dell'energia elettrica prodotta dai pannelli stessi, insieme con le istruzioni per l'installazione. I componenti del kit fotovoltaico sono in genere sempre gli stessi: uno o più pannelli fotovoltaici pre assemblati, una batteria per l'accumulo della corrente elettrica, un inverter, ossia un apparecchio in grado di trasformare la corrente continua in corrente alternata, per poterla utilizzare in totale sicurezza in casa, per qualsiasi tipo di apparecchiatura elettrica. I connettori completano il kit, in modo da renderlo totalmente autonomo. In genere i kit di questo tipo che si possono trovare in commercio sono utili per costruire piccoli impianti fotovoltaici, come ad esempio quelli per una piccola baita o per al seconda casa.
Kit fotovoltaico

Kit Fotovoltaico 1 KW Pwm Inverter 2000W Pannello Solare 50W BATTERIA 38AMP

Prezzo: in offerta su Amazon a: 130€


Kit fotovoltaico prezzi

Grande impianto fotovoltaico I kit fotovoltaico prezzi dipendono essenzialmente dall'ampiezza dei pannelli in esso contenuti. In genere i prezzi sono indicati per quantità di corrente elettrica che si può produrre mediamente al giorno. Per un fabbisogno energetico basso, e quindi pannelli di dimensioni minime che permettono di produrre fino a 300W di corrente elettrica, si arrivano a spendere cifre decisamente basse, anche meno di 1.000 euro. Se invece il kit fotovoltaico servirà per fornire energia elettrica ad una famiglia di medie dimensioni, allora si possono sfruttare impianti che possono fornire fino a 2 kW di energia elettrica, che costano più di 2.000 euro. Chiaramente in commercio si trovano kit di varie dimensioni, fino ad arrivare a 6 o più kW. I prezzi indicati sono quelli del kit, senza considerare il montaggio. Si deve però valutare il fatto che molti di questi kit sono facilmente installabili anche da singoli privati, anche perché spesso non necessitano di essere collegati alla rete elettrica.

  • Lavori con martello pneumatico Il martello pneumatico è caratterizzato da determinate peculiarità che comportano un certo utilizzo di questo strumento per non incorrere in pericolosi danni alla salute. Si tratta di un attrezzo estr...
  • Una casetta per gli attrezzi Cosa sono le casette in legno e a cosa servono? Bisogna, innanzitutto, precisare che ne esistono di diverse tipologie, anche se quelle più comuni sono le casette in legno prefabbricate che vengono uti...
  • Martello in legno e metallo Il martello è uno strumento per il bricolage e per le attività fai da te, utilizzato per battere colpi su materiali di diversa natura. Solitamente possiede una massa che non supera il peso di un chilo...
  • Vite, dado e rondella In generale, i bulloni sono organi di unione costituiti da vite, dalla forma spesso esagonale e con gambo filettato per tutta la lunghezza o in parte; bullone, anch'esso dalla forma prevalentemente es...

eco-worthy pannello solare policristallino 100 Watt, blu

Prezzo: in offerta su Amazon a: 89,8€


Installare un kit fotovoltaico

Kit fotovoltaico a terra La praticità di un kit fotovoltaico sta nel fatto che si può dare vita ad un impianto per la produzione di energia elettrica senza dover contattare un tecnico per l'installazione. Chiaramente i kit più semplici da installare sono quelli di dimensioni contenute, che spesso non necessitano neppure di posizionare i pannelli sul tetto dell'abitazione. La comodità principale sta nel fatto che molti kit contengono apposite batterie per l'accumulo dell'energia elettrica prodotta. In pratica l'impianto è auto sufficiente; l'energia solare che si trasforma in energia elettrica viene poi accumulata, per poterla utilizzare quando necessario. Questo, oltre a rendere più semplice l'installazione del kit fotovoltaico, permette anche di diminuire le incombenze burocratiche del caso. I kit disponibili in commercio sono però molto vari, alcuni privi di batterie, che quindi andrebbero installati da un esperto abilitato.


La burocrazia

Kit fotovoltaico Predisporre un impianto con un kit fotovoltaico implica operazioni abbastanza semplici; non ci si deve però dimenticare della burocrazia del caso. Per quanto riguarda i pannelli, se si predispone un impianto fisso a tetto è necessario presentare in comune una comunicazione di inizio dei lavori. Se invece si posizionano dei pannelli su una struttura amovibile non è necessario alcun tipo di autorizzazione o di comunicazione. La burocrazia più importante è quella che riguarda l'allaccio dell'impianto fotovoltaico alla rete elettrica cittadina. Se si intende effettuare questo tipo di allaccio è necessario contattare l'azienda per la distribuzione dell'energia elettrica; inoltre gli impianti di questo tipo devono essere in possesso di un certificato di adeguamento alla normativa vigente in questo campo, cosa che costringe chi lo installa a contattare un tecnico abilitato. Tale adeguamento non è obbligatorio se l'impianto non è collegato alla rete cittadina.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO