Energia alternativa

Come sfruttare l'energia alternativa

L'energia alternativa è quella che viene prodotta sfruttando le cosiddette risorse rinnovabili. Con questo termine si indicano tutti gli elementi naturali che si rigenerano autonomamente e che non devono essere estratti potendo anche terminare, come ad esempio succede nel caso del carbone e dei combustibili fossili. Il sole produce energia che può essere trasformata tramite i pannelli fotovoltaici. Il vento può azionare le pale meccaniche di un impianto eolico e mini eolico. L'acqua di un fiume o di un torrente può essere sfruttata per generare energia elettrica. Le biomasse legnose possono alimentare una centralina di teleriscaldamento, andando a sostituire le caldaie delle case di un paese e ottimizzando i consumi, magari sfruttando gli sfalci, le potature e gli alberi che sono caduti o che vanno potati in prossimità di strade e abitazioni durante la manutenzione ordinaria del territorio.
Montaggio fotovoltaico

Sol-Expert Group 78898 – energys tation Energy, Kit, legno, naturale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,95€


I vantaggi dell'energia alternativa

Mini eolico Il primo vantaggio dell'utilizzo dell'energia alternativa è sicuramente etico e riguarda il rispetto dell'ambiente. Continuando a produrre gas serra e inquinando con i combustibili fossili si rischia di lasciare un mondo peggiore di quello che abbiamo ereditato dalle generazioni precedenti. Ma non c'è solo l'aspetto morale e i vantaggi economici sono notevoli. Prima di tutto dobbiamo considerare che i costi relativi alla realizzazione degli impianti ad energia rinnovabile vengono ammortizzati nel tempo. Dopo un certo periodo il risparmio diventa vero e proprio guadagno e si consolida col trascorrere degli anni. L'altro vantaggio, che viene citato poco frequentemente ma che è molto importante, è il fatto di diventare sempre più autosufficienti. L'energia alternativa fai da te consente alle persone di non dipendere dalle grandi aziende di distribuzione e, conseguentemente, di avere una protezione naturale dal rialzo improvviso dei costi dell'energia.

  • Pannelli fotovoltaici Le energie alternative e rinnovabili sono quelle che vengono prodotte direttamente dalla Terra o che si trovano in natura in maniera illimitata. Tra queste vi è l’energia solare, la più nota e anche l...
  • Energie rinnovabili Gli approvvigionamenti energetici possono avere diversa fonte che si distingue in due macro-categorie: fonti energetiche tradizionali e fonti energetiche alternative. Le fonti energetiche tradizionali...
  • Pala eolica Le energie alternative rinnovabili sfruttano le caratteristiche degli elementi naturali, producendo energia a costo zero. Inoltre garantiscono un impatto ambientale praticamente nullo. Con questo tipo...
  • Energie rinnovabili Sono considerate energie rinnovabili tutte quelle fonti che non si esauriscono e che soprattutto producono un tipo di energia pulita che non inquina l'ambiente. Le principali fonti di energia rinnovab...

Energie rinnovabili: politiche pubbliche e procedimenti autorizzativi: Le fonti di energia alternativa in Italia e la loro regolamentazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 51,9€


ipologie di impianti ad energia alternativa

Caldaia biomassa Gli impianti ad energia alternativa possono garantire un supporto per l'approvvigionamento energetico a una o più abitazioni, attività commerciali, uffici, imprese di produzione. L'energia alternativa fai da te può essere prodotta dai pannelli fotovoltaici, da installare sul tetto di una casa, sulla copertura di un garage oppure a terra, a seconda delle esigenze di realizzazione e di spazio. Un'area maggiore destinata a pannelli fotovoltaici garantisce un rendimento più elevato. L'impianto può essere totalmente autonomo. Inoltre è possibile collegarlo alla caldaia, per usare l'energia pulita come fonte primaria, e il gas o il metano quando non c'è irraggiamento a sufficienza. Il mini eolico, invece, sfrutta l'energia del vento e può servire per alimentare piccoli dispositivi grazie all'azione delle pale meccaniche.


Energia alternativa: Come realizzare un impianto ad energia alternativa

Boiler fotovoltaico Per realizzare un impianto ad energia alternativa ci si può affidare ad un'azienda specializzata. Il consulente presenterà un progetto, personalizzandolo sulla specifica situazione. Ad esempio in una collocazione dove l'irraggiamento diretto del sole è presente per buona parte delle ore giornaliere, sarà proposto sicuramente un sistema fotovoltaico. La ditta poi si occuperà di tutta la parte relativa alla burocrazia, anche richiedendo gli incentivi statali, che superano il 50% del costo complessivo e che vengono dati con una riduzione delle imposte nell'arco di 10 anni. In alternativa è possibile affidarsi alla rete, visitando i siti internet dedicati alle energie alternative. Alcune aziende propongono sistemi di preventivazione online dove basta indicare la grandezza dell'abitazione, le dimensioni dell'impianto e viene fornito un conteggio. Successivamente si può affidare il lavoro vero e proprio, insieme all'assistenza e la manutenzione periodica.



COMMENTI SULL' ARTICOLO