Restauro mobili antichi fai da te

I mobili antichi da restaurare

Spesso sono già in casa: in cantina o in soffitta si trovano cassettiere, tavoli, sedie e bauli che sono stati accantonati per far posto a mobili moderni e più funzionali. Arriva poi la consapevolezza che quei mobili ormai impolverati hanno un valore non solo affettivo, ma anche economico. Se si ha la fortuna di possederne qualcuno o si va per mercatini a cercarli, ci si trova a doverli restaurare, ovvero riportare all'antico splendore. Le botteghe dei restauratori di mobili antichi sono una rarità e si trovano solo nei centri storici o nei piccoli paesi. Con un po' di pratica del fai da te è possibile cimentarsi da soli nel restauro di mobili antichi, con risultati soddisfacenti. Innanzitutto occorre portare il mobile in un luogo arieggiato e luminoso per controllarlo in ogni particolare. La prima fase del lavoro, quando si affronta il restauro di mobili antichi fai da te, è quella di pulire bene il legno. Se lo strofinaccio non è sufficiente, ci si può aiutare con un pennello.
restauro mobili

Yirenfeng Ristrutturazione Di Mobili Adesivi Armadio Per Armadietto Carta Da Parati Autoadesiva In Pvc Restauro Di Mobili Antichi Adesivo Resistente All'Acqua A

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,21€
(Risparmi 9,74€)


Restauro mobili antichi fai da te: Cosa occorre per il restauro mobili antichi fai da te

Un mobile prima e dopo il restauro Dopo la pulitura, si procede con il trattamento antitarlo. L'apposito prodotto va passato su tutto il mobile, facendo attenzione che penetri bene nel legno. A questo punto può essere necessario il consolidamento della struttura, che serve a rimediare ai danni del tempo. Anche per questo lavoro ci sono appositi prodotti che rinforzano il legno. Infine, arriva il momento della lucidatura che va fatta con una pezzuola imbevuta di gommalacca diluita in alcool; occorre passare tutto il mobile con movimenti regolari, senza tralasciare nessuna parte e senza passare due volte sullo stesso posto. Solo quando ben asciutto, si passa ad una seconda mano, e poi ad una terza e quarta. Infine si lucida con un panno morbido e una soluzione di gommalacca più diluita e fluida. La fase finale è quella che restituisce lucentezza al legno e ne esalta nuovamente la bellezza originaria. Un lavoro, quello del restauro di mobili antichi fai da te, che regala soddisfazioni e mobili preziosi da ammirare.

  • mobile antico da restaurare Prima di cominciare a restaurare il vostro mobile antico dovrete procurarvi tutto l'occorrente necessario. Potrete trovare tutti gli elementi necessari in un negozio di bricolage ed anche ad un costo ...
  • Mobile riverniciare Il restauro mobili fai da te è una validissima alternativa all'acquisto di componenti d'arredo nuovi. Si può risparmiare e riportare in vita oggetti di pregio, facendoli tornare nelle condizioni esatt...
  • Atmosfera demodé Shabby Chic Lo Shabby Chic è diventato un modo molto diffuso di riattare vecchi mobili e riammodernare pezzi vintage recuperati dai venditori dei mercatini delle pulci. Rivestiti da una nuova verniciatura possono...

Yirenfeng Carta da parati 3D a grana di legno autoadesiva, carta da parati ispessente, retro-antico, restauro di mobili

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,53€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO