Cordoli per aiuole

Che cosa sono i cordoli per aiuole

Creare delle aiuole riccamente fiorite è una scelta che rende più bello e attraente il proprio giardino in quanto lo si orna con macchie di colore piacevoli alla vista. Allo stesso tempo si rende questo spazio esterno più vivace e personalizzato, perché si scelgono a proprio piacere i materiali per realizzare le bordure e le piante e i fiori da coltivare nell'area delimitata. Per questo motivo occorre valutare con attenzione quali cordoli per aiuole adottare: si tratta di elementi, modulari oppure diversi l'uno dall'altro, che delimitano visivamente, esteticamente e dal punto di vista strutturale un'area del giardino più o meno ampia. In questo modo si possono coltivare specie che necessitano di un substrato differente oppure che si vuole far risaltare. I cordoli per aiuole possono essere in vari materiali: molto apprezzate sono le pietre, che però vanno incastrate perfettamente così da avere una barriera omogenea e continua.
Cordoli aiuole

Maison & White Bordi per giardini effetto pietra grigia 5 metri | Confinare con le piante | Hammer In Cobblestone Garden Border | Aiuola & erba | 20 pezzi (5m)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€


I vari tipi di cordoli per aiuole a disposizione

Cordoli pietra Quando si realizzano i cordoli per aiuole si hanno a disposizione vari materiali: tra questi si utilizza comunemente il tufo. Si tratta di una roccia di origine vulcanica, porosa e molto leggera, disponibile in tanti colori, facilmente lavorabile ed economica. Tuttavia, proprio per la sua porosità, non è molto durevole. Altre pietre apprezzate sono il marmo, la pietra di Trani, il porfido e il granito. I cordoli per aiuole possono anche essere in vimini intrecciati oppure in legno, tuttavia questi materiali si rovinano facilmente a causa di termiti e marciumi. Le soluzioni in metallo, invece, sono molto sensibili alla ruggine e necessitano di una regolare manutenzione. I mattoni in terracotta possono subire rotture a causa del gelo e della crescita dell'erba negli interstizi. Per ovviare a questi problemi molto spesso si opta per cordoli in pietra ricostruita o in cemento. Nel primo caso si tratta di un materiale artificiale dalle stesse caratteristiche strutturali ed estetiche della pietra naturale, mentre nel secondo si ha a che fare con moduli economici, resistenti e dalla lunghissima durata.

  • aiuola da giardino Le aiuole giardino sono elementi decorativi molto apprezzati: per mettere a punto la soluzione bisogna tenere conto delle dimensioni dello spazio verde esterno, le piante che si vogliono adottare, l'e...
  • Come progettare giardino Progettare il giardino vuol dire avere uno spazio di grande bellezza e armonia in cui trascorrere i giorni di primavera ed estate svolgendo un gran numero di attività. Vi sono vari fattori da consider...
  • Agrifoglio pianta Le piante arbustive fanno parte delle specie perenni e legnose. Esse si possono classificare in due tipologie, ovvero un tipo spogliante a foglia caduca e un tipo perenne a foglia persistente. Quando ...
  • Bordure aiuole Le bordure per aiuole sono elementi decorativi e funzionali che rendono ancora più belle le aree fiorite del proprio giardino. Infatti delimitano visivamente e fisicamente lo spazio riservato alla cre...

Cellfast 5901828858512, Bordo per aiuole, Palisade, Marrone, 8 Pezzi, 2,4 x 0,3 m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,23€


Cordoli per aiuole: Come si esegue la posa

Aiuola giardino La realizzazione di un'aiuola fiorita può essere effettuata anche con il fai da te, tuttavia è necessario procedere dopo la crescita del prato. Si consiglia di predisporre poche grandi aiuole invece di molte piccole per dare al giardino un aspetto più ordinato. Inoltre sono preferibili i modelli stretti e allungati, soprattutto quelli rettangolari. Innanzitutto si intaglia il perimetro dell'aiuola con un coltello, arrotolando poi la zolla e spostandola in un altro punto del giardino. La terra dell’aiuola va dissodata, così da eliminare erbacce e sassi, per poi concimare la zona delimitata aggiungendo una quantità abbondante di terriccio per piante da fiore. A questo punto si posano i cordoli per aiuole, con tecniche variabili a seconda del materiale utilizzato. Nel caso delle pietre e delle formelle in cemento è necessario scavare leggermente il terreno intorno al perimetro per interrare i moduli. In questo modo risultano più stabili e non si spostano nemmeno a causa di forte folate di vento o di pioggia. Infine si interrano le piante da fiore, magari scegliendo esemplari della stessa specie ma di colori diversi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO