Certificazione energetica in lombardia

Che cos'è la certificazione energetica e a cosa serve

La certificazione energetica (APE) è un attestato, fondamentale per ogni transazione immobiliare, rilasciata da un tecnico autorizzato. Il tecnico ha il compito di supervisionare un edificio e verificare se esso è stato costruito correttamente dal punto di vista dell'isolamento termico e del consumo energetico. Essa verrà poi approvata dal catasto e timbrata dal Comune di competenza. La certificazione energetica in Lombardia ha una particolare importanza, infatti questa regione è stata la prima in Italia a rendere obbligatorio questo documento. L'attestato è basilare in ogni movimento che riguardi immobili nel nostro paese, infatti ogni abitazione che viene venduta, affittata o semplicemente ampliata, necessita di APE. Sono esclusi gli immobili privi di impianti di riscaldamento. Il vero scopo della certificazione, oltre a controllare eventuali consumi energetici eccessivi, è tutelare il cittadino, infatti per chi vuole comprare/affittare un immobile, è un sinonimo di garanzia, sintomo di trasparenza e chiarezza, in un mondo per molti complicato come quello immobiliare.
Casa con classi energetiche

Imetec Scaldasonno Adapto Piazza e mezzo 150 x 120 cm, Tecnologia brevettata, Riscaldamento rapido, Temperatura costante e personalizzata, 100% cotone, Comando con 6 Temperature, Made in Italy

Prezzo: in offerta su Amazon a: 109€
(Risparmi 35,9€)


Costi della certificazione

Salvadanaio con monete Un cittadino che si appresta a richiedere una certificazione energetica, ha spesso svariati dubbi riguardanti la somma di denaro che dovrà sborsare per ottenere l'attestato. Non esiste un prezzo fisso o uno standard preciso che ci permette di ipotizzare un costo esatto, bisogna richiedere un preventivo ad uno specialista, prestando attenzione al prezzo che ci viene proposto: cifre stracciate che spesso vengono proposte da ipotetici tecnici, possono essere truffe, infatti spendere €70/100 è impossibile. Una certezza riguardo ai costi è che un immobile dello stesso tipo, ad esempio un appartamento, indipendentemente dalle sue dimensioni, richiede sempre più o meno la stessa cifra di un altro appartamento. Il variare del costo di un APE dipende anche dalle difficoltà che può avere un certificatore nell'eseguire un attestato, come ad esempio il luogo dove egli dovrà operare.La legge sta cercando di creare uno standard dei prezzi e di ridurli, cerca di aiutare il cittadino in questo senso, ma i vari tentativi stanno via via fallendo. In sostanza, non sapremo mai con precisione il costo di una certificazione, ma abbiamo la certezza di spendere almeno €200/250.

  • Un modello di portone sezionale I portoni sezionali sono dei portoni speciali che vengono realizzati con dei pannelli a sezione orizzontale che vengono uniti tra di loro grazie all'utilizzo di cerniere di alluminio. In questo modo, ...
  • Uomo verifica il funzionamento dell'impianto elettrico Nell’ambito del rendimento di un impianto elettrico, ha fondamentale importanza la certificazione energetica degli edifici. Questo particolare documento serve a valutare in maniera oggettiva tutte que...
  • Porta scorrevole tradizionale a tripla anta Dopo avere acquistato la casa o un appartamento da ristrutturare, la valutazione delle porte interne da inserire nell'abitazione implica una serie di importanti considerazioni. Le porte sono elementi ...
  • La locazione: locatori e conduttori I contratti di locazione, disciplinati da appositi articoli del Codice Civile (principalmente 1571 e 1654), sono contratti grazie ai quali soggetti detti locatori mettono a disposizione l'uso di uno o...

Imetec Scaldasonno Adapto singolo 150 x 80 cm, Riscaldamento rapido, Temperatura costante e personalizzata, 100% lana e merino, Comando con 6 Temperature Made in Italy

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,99€
(Risparmi 31,91€)


Sanzioni che si rischiano

Polsi ammanettati con banconota Chiunque stia leggendo questo articolo per informarsi riguardo all'APE probabilmente si starà chiedendo: cosa succederebbe nel caso in cui non si effettuasse il controllo o si presentino documenti falsi? Le certificazioni energetiche hanno regole parecchio chiare e sicuramente non è facile aggirare le punizioni proposte dalle legge; queste multe, possono riguardare tutte le parti coinvolte nelle certificazioni, difatti un tecnico che stila un attestato non veritiero o non segue le norme vigenti, rischia una sanzione che può variare dai 700 ai 4000 euro, oltre a rischi anche dal punto di vista penale. Rischiano anche coloro i quali vogliono vendere senza essere in possesso dell'importante documento, si parla di cifre che vanno dai 3000 ai 200000 euro, mentre si hanno multe più leggere (1000/4000 euro) per chi affitta senza possedere la certificazione. Per concludere, le multe prendono di mira anche chi fa un annuncio di vendita/affitto senza possedere l'APE. Non saranno esenti da punizioni economiche figure come amministratori di condominio o costruttori che non rispettino le leggi sulle certificazioni energetiche.


Certificazione energetica in lombardia: Conclusioni e considerazioni sull'APE

Casa pannelli solari Come abbiamo potuto intuire, la certificazione energetica in Lombardia, così come in tutte le altre regioni del nostro paese, è essenziale ed importante per ogni immobile. Questo attestato è indubbiamente abbastanza complesso per un cittadino che vi si affaccia per la prima volta, specialmente, immaginiamo, per persone di una certa età, difatti non esiste ancora uno standard di prezzi che possa permettere a chiunque di orientarsi nel modo corretto, senza che si caschi in tranelli ed offerte false, causando quindi spese certamente minori per la certificazione, ma poi da rivalutare in caso di multe che, come si può notare, sono parecchio salate. Bisogna però mettersi nei panni di tutti e considerare che la legge sull'APE è "giovane", attiva sul suolo nazionale solo da pochi anni e sono quindi comprensibili le difficoltà anche dei certificatori a stabilire una fascia di prezzi giusta e portare chiarezza nel loro lavoro, più difficile e complicato di quanto si pensi. Il tempo porterà quindi a un miglioramento per tutti i cittadini, nel mentre è basilare per chi ancora non sia fornito di certificazione, adeguarsi e mettersi al passo coi tempi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO