Porte scorrevoli

Sistemi di apertura delle porte interne e delle porte scorrevoli

Dopo avere acquistato la casa o un appartamento da ristrutturare, la valutazione delle porte interne da inserire nell'abitazione implica una serie di importanti considerazioni. Le porte sono elementi di separazione degli spazi domestici il cui potere espressivo può cambiare l'aspetto degli ambienti a cominciare dal sistema di apertura. Il sistema più comune è quello a un'anta battente, poi vi sono le porte a libro con due battenti, mentre i modelli con un numero di ante superiore, di cui se ne utilizza almeno una, mentre le altre restano apribili all'occorrenza, si dicono porte modulari. Infine le porte scorrevoli possono essere di tipo tradizionale e a scomparsa. Le porte scorrevoli implicano uno spazio di fruizione ridotto per agevolare il passaggio tra uno spazio e l'altro favorito dal movimento di scorrimento delle ante. Costituite da ante che scorrono una sull'altra, grazie a guide poste sul pavimento o a soffitto, le porte scorrevoli tradizionali si collocano in qualsiasi accesso, purché gli spazi utili laterali lo consentano, mentre i modelli a scomparsa o a scrigno, con le ante che scompaiono all'interno del muro, necessitano anche di un certo spessore della parete.
Porta scorrevole tradizionale a tripla anta

Homcom - Porta Scorrevole in Vetro Satinato Porta a Scorrimento per Camera ufficio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 154,95€
(Risparmi 115€)


Le ante delle porte scorrevoli

Porta scorrevole in vetro stratificato con elementi a righe Le ante delle porte scorrevoli in legno, come nelle porte battenti sono di vari tipi. La differenza fondamentale sta nel telaio portante. Nelle porte battenti, il telaio dell'anta oltre a non essere visibile esternamente, si collega ai sistemi che si connettono alle cerniere laterali. Nelle ante scorrevoli, il telaio collegato ai meccanismi di scorrimento, assicura il bloccaggio delle differenti pannellature. Questa modalità di costruzione dell'anta scorrevole consente l'impiego di vari materiali. Ad esempio le ante in legno più comuni sono in tamburato, ovvero con il pannello in MDF o melaminico. Disponibili anche in massello, in questo caso il pannello è costituito da una parte di legno nobile in superficie. Tra le porte scorrevoli in versione moderna spiccano i modelli con anta dotata di telaio in alluminio in combinazione con il vetro temperato. Queste ante possono essere trasparenti e cieche, cioè oscurate, ma anche con vetro opalino e colorato. Nelle più nuove versioni hanno il vetro stratificato, decorato con vari elementi come reti metalliche e perfino tessuti posti all'interno, oppure da sottili pannellature poste all'esterno della parte vetrata.

  • Porta interna con design particolare Le porte interne sono un elemento clue di un'abitazione, dove devono creare armonia e fondersi perfettamente con l'ambiente. La scelta va effettuata tenendo conto di molti fattori, dallo stile delle s...
  • esempio di porte in vetro Le porte interne di casa adottano i materiali più diversi, in grado di conformarsi ai pavimenti e allo stile d'arredo della casa: infatti è sempre bene scegliere le porte solo dopo i pavimenti e i riv...
  • Elegante porta in legno Per serramenti si intendono le porte e le finestre che completano un edificio. Essi permettono non solo il passaggio di persone e cose, ma anche dell'aria, del caldo e del freddo e dei rumori. La loro...
  • Vetrata scorrevole di accesso al giardino Le vetrate scorrevoli in casa sono adottate principalmente come porte interne: si tratta di soluzioni progettuali e di arredo molto apprezzate e di alta qualità, che conferiscono eleganza, raffinatezz...

CCJH 1,5 m 152,4 cm kit di fissaggio per porta in legno a scorrimento in acciaio inox di stile cuore nero per porta singola

Prezzo: in offerta su Amazon a: 89,99€


Perchè scegliere le porte scorrevoli

Porta scorrevole per stanza guardaroba Coordinare gli infissi dell'abitazione è una scelta esteticamente vincente, ma standardizzare a un unico modello tutte le porte di casa è un errore. Non a caso le aziende produttrici presentano collezioni unificate nello stile e nei colori, differenziate nei sistemi di apertura, con le quali è possibile scegliere gli infissi secondo le necessità del vivere la casa. Pur rimanendo nello stesso ambito stilistico, diversificare le porte interne secondo il sistema di apertura migliora la fruizione degli spazi, sia a livello estetico che spaziale, facilitando le funzioni dell'abitare. Vi sono zone in cui le porte scorrevoli sono particolarmente indicate. Ne sono un esempio il pranzo e la cucina in cui grazie alle ante dotate di scorrimento che all'occorrenza, durante la preparazione del cibo, separano le funzioni, una volta aperte mettono in connessione le due aree, trasformandole in un unico ambiente. Altrettanto utili, ma soprattutto gradevoli sono le porte scorrevoli per la stanza guardaroba in camera da letto. Le aziende produttrici di porte propongono collezioni coordinate, in cui il filo conduttore degli elementi caratterizzanti conduce a un unico stile.


Sistemi scorrevoli nelle porte rototraslanti

Porta rototraslante Concepite per risparmiare sull'ingombro dell'infisso nelle situazioni in cui gli spazi laterali non permettono l'utilizzo delle porte scorrevoli, ma anche per il puro piacere estetico del movimento di apertura, le porte rototraslanti sono la soluzione più innovativa. In mancanza di spazio il movimento delle porte rototraslanti consente di dimezzare il raggio di apertura. Un sistema che funziona grazie alle guide poste alla base e nella parte superiore dell'anta. Queste guide accolgono i perni collegati al meccanismo inserito nel lato del telaio. Nei sistemi scorrevoli le guide sono poste nel supporto che sovrasta la porta, nei rototraslanti il supporto non è necessario, perché le guide sono inserite all'interno dell'anta. Sostanzialmente il moto rototraslante si divide in due movimenti, il primo è di rotazione, ovvero la porta aprendosi ruota su se stessa grazie ai perni, il secondo fa scorrere (traslare) l'anta grazie alle guide, avvicinandola alla parete laterale. Il sistema rototraslante riduce della metà il raggio d’azione nel gesto di fruizione della porta, tuttavia mantiene la funzionalità classica della porta che può essere aperta da entrambi i lati.


Sistemi di scorrimento più innovativi

Le porte scorrevoli di ultima generazione offrono varie tipologie di sistemi scorrevoli con caratteristiche sempre più nuove e performanti. Uno su tutti il sistema con apertura frenante ad aria, un meccanismo che oltre a rendere ancora più silenziosa la chiusura della porta, riduce al minimo i danni causati dall'usura dell'anta. Da un punto di vista estetico i sistemi scorrevoli senza binario offrono soluzioni minimali in cui l'anta che scorre prende le sembianze di una parete in movimento. Mentre sono caratterizzati da stile di design industriale i sistemi con scorrimento a vista che mostrano la rotazione dei meccanismi di apertura e chiusura delle ante, così come concettualmente sono sempre attuali le barre in alluminio a vista sulle quali scorrono le guide delle ante. Infine in materia di novità il binario standard può essere dotato di sistema elettrico, con apertura comandata da un pulsante a parete o dal telecomando.


Porte scorrevoli: Prezzi e modelli

Porta scorrevole I prezzi delle porte scorrevoli variano secondo il tipo di materiale con cui sono realizzate e in base al sistema di scorrimento per il quale cambia il tempo di posa e di conseguenza anche il costo. In linea di massima le porte scorrevoli a un'anta in vetro temperato e in legno con scorrimento a binario classico hanno un prezzo medio che parte da 130€. Nel settore delle porte interne a un'anta, il mercato offre soluzioni realizzate per poter essere impiegate sia come porte battenti che come scorrevoli. Sono porte di ultima generazione costituite da un telaio classico, l'anta in legno o melaminico e da un sistema di apertura reversibile, cioè bidirezionale. Un sistema preso in prestito dalle finestre che trasforma la porta da tradizionale battente a scorrevole con un semplice gesto. Il prezzo di queste porte parte da circa 180€. Nelle soluzioni scorrevoli a più ante diventa difficile fornire dei prezzi indicativi, tuttavia si può dire che le porte scorrevoli a due ante hanno un prezzo che parte da circa 300€.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO