Cucina finta muratura

Che cos’è la cucina finta muratura

Una cucina finta muratura rappresenta una valida soluzione alternativa ai tradizionali modelli in muratura. Infatti questi elementi presentano un aspetto molto simile alle cucine in muratura, tuttavia offrono numerosi vantaggi sia dal punto di vista economico che da quello funzionale. Infatti si caratterizzano per costi molto inferiori, una maggiore versatilità e per poter essere spostate in caso di trasloco a differenza di quanto accade con le normali cucine in muratura. Al tempo stesso sono perfette per donare un'atmosfera rustica, avvolgente, piacevole e piena di calore al contesto. Ecco perché i modelli di cucina finta muratura sono soluzioni molto apprezzate dalle persone che hanno a disposizione un budget ridotto ma anche da coloro che desiderano un ambiente molto pratico e funzionale.
Esempio di cucina rustica

Cucina finta muratura mobili legno panna anticato Contessa nuova da esposizione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2590€


Come montare una cucina finta muratura

Pannelli finta pietra A differenza delle soluzioni tradizionali una cucina finta muratura si caratterizza per essere realizzata assemblando tra loro pannelli prefabbricati. Questi costituiscono sia gli elementi fondamentali della cucina (mobili, complementi, elettrodomestici e piani top in stile rustico) che i rivestimenti stessi delle pareti. In questo caso non è necessario effettuare costosi, lunghi ed incisivi interventi in muratura per poter rivestire i muri di mattoni oppure in pietra e per creare le basi portanti degli arredi. Infatti è sufficiente applicare a parete pannelli decorativi che imitano perfettamente l’aspetto dei mattoni in terracotta oppure di vari materiali lapidei. Questi, molto spesso, sono realizzati comprimendo polvere ottenuta dalla lavorazione della pietra e lavorandola in vari modi. In questo modo i pannelli risultano molto versatili e accattivanti.

  • Cucina a penisola moderna In una cucina, specialmente se open-space, la penisola aiuta a definire lo spazio, separando il living dalla zona adibita alla preparazione dei piatti. Una scelta estetica, dunque, ma anche funzionale...
  • Robot da cucina multifunzione Mentre fino a qualche anno fa i robot da cucina venivano adoperati esclusivamente dai professionisti del settore, attualmente sono molto richiesti anche da chi si dedica a preparare i cibi per la fami...
  • Pentola a pressione La pentola a pressione consente di cucinare in tempi notevolmente ridotti rispetto ad una pentola tradizionale. Al suo interno, infatti, vengono generate temperature molto alte grazie ad un particolar...
  • Esempio di una cucina in muratura Una cucina in muratura sta sempre bene all'interno di un'abitazione, sia con uno stile di arredo rustico che con uno moderno. Infatti, si tratta di una soluzione progettuale molto solida, realizzata s...

Fablon - Pellicola adesiva, effetto muro di pietre, 45 cm x 15 m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,56€


Quali sono i vantaggi della finta muratura

Cucina finta muratura Adottare una cucina finta muratura permette di ottenere grandi vantaggi: innanzitutto bisogna tenere a mente che i modelli presenti in commercio si caratterizzano per un ottimo rapporto qualità/prezzo e risultano economicamente convenienti. In questo modo si riesce ad avere una cucina dall’aspetto perfettamente simile a quello di una classica soluzione in muratura a costi decisamente inferiori. Si tratta di elementi molto più accessibili che risultano un buon compromesso tra estetica e risparmio economico. Infatti una cucina finta muratura è molto bella da vedere, è estremamente personalizzabile a seconda dei propri gusti estetici, delle esigenze personali e delle dimensioni dell’ambiente, imita perfettamente l’artigianalità di un modello realizzato sul posto, è molto funzionale e consente di andare incontro alle varie esigenze economiche. Al tempo stesso, proprio per il fatto di essere preassemblata, è possibile intervenire in futuro sull’arredamento senza dover effettuare demolizioni.


Cucina finta muratura: Come scegliere il modello

Pannelli finta muratura Per scegliere la cucina finta muratura più adatta alle proprie esigenze bisogna valutare alcuni fattori: innanzitutto va considerata la grandezza dell’ambiente nel quale si decide di installare il modello. In secondo luogo si scelgono gli elementi fabbricati su misura di cui si ha bisogno e che devono inserirsi in maniera equilibrata e precisa nello spazio: si tratta non soltanto delle basi, delle colonne, dei pensili e degli elettrodomestici, ma anche dei pannelli decorativi a parete. In commercio si trovano proposte delle varie aziende d’arredamento, declinate in svariati modelli. Al tempo stesso è bene effettuare un confronto tra i vari preventivi: in genere una cucina finta muratura costa un terzo rispetto ai modelli analoghi in muratura e gli elementi che la costituiscono presentano un facile assemblaggio. In certi casi è possibile anche procedere con le tecniche del fai da te per eliminare i già ridotti costi di manodopera.



COMMENTI SULL' ARTICOLO