Condominio senza amministratore

Come si gestisce un condominio senza amministratore

Gestire un condominio senza amministratore non è un'impresa impossibile: è, infatti, una soluzione possibile e auspicabile soprattutto se si tratta di uno stabile di piccole dimensioni nel quale è possibile arrivare ad un accordo tra le parti. Inoltre, occorre stabilire delle regole molto chiare così che tutti possano seguirle. In mancanza di un amministratore di condominio, infatti, a prendersi l'incarico di svolgere tutta una serie di adempimenti burocratici obbligatori può essere un condomino qualsiasi che accetta di svolgere una sorta di "portavoce" dell'intero palazzo. In una situazione del genere diviene fondamentale il regolamento di condominio che dovrà essere accettato e sottoscritto da tutti, anche gli eventuali nuovi affittuari.
Un condominio di appartamenti

Il condominio senza amministratore. Guida alla gestione del «condominio minimo». Con CD-ROM

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,8€
(Risparmi 4,2€)


Condominio senza amministratore: Vantaggi nel gestire un condominio senza amministratore

L'amministratore di condominio I vantaggi nel gestire un condominio senza amministratore sono tantissimi ma, ovviamente, c'è bisogno di una certa autodisciplina. Innanzitutto, uno dei motivi che può spingere a compiere questa scelta è sicuramente quello economico in quanto, ovviamente, senza un amministratore da stipendiare le quote condominiali si abbassano notevolmente. Inoltre, con l'ausilio di un regolamento di condominio chiaro, semplice e inequivocabile, diventa anche meno complicata la gestione della "cosa" comune. Ovviamente, restano gli stessi gli obblighi che un condominio è tenuto a rispettare per legge come quello della manutenzione e qualsiasi altro adempimento sia previsto dalla normativa. In caso di guai civili o penali, la responsabilità viene suddivisa fra tutti i proprietari.

  • Esempio di condominio L'amministratore di condominio è la figura cardine nei complessi residenziali con più di otto condòmini e può essere interno o esterno. Diventare amministratore del proprio condominio risulta essere u...
  • Un condominio moderno Le spese condominiali sono quelle spese sostenute per pagare dei servizi comuni, ad esempio l'illuminazione del palazzo, la manutenzione del giardino, la pulizia delle parti comuni, un eventuale custo...
  • Aree comuni di un condominio Il regolamento di condominio è il documento con cui l'assemblea dei condomini detta le disposizioni che tutti dovranno seguire per quanto riguarda la fruizione degli spazi comuni, l'amministrazione de...
  • Condominio da amministrare Per sapere come diventare amministratore di condominio occorre possedere determinati requisiti, sia etici che professionali. Innanzitutto occorre poter godere dei diritti civili, dimostrando tale requ...

L'amministratore condominiale. Manuale teorico-pratico per la gestione del condominio e per la formazione professionale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15€



COMMENTI SULL' ARTICOLO