pannelli solari riscaldamento

Che cosa sono i pannelli solari

Negli ultimi anni stanno avendo una diffusione sempre maggiore per via del risparmio che consentono di assicurare: sono i pannelli solari. Si tratta di impianti che vengono installati su larghi spazi all'aria aperta o sui terrazzi o tetti delle case, a seconda delle dimensioni e della finalità cui sono rivolti. Generalmente i pannelli solari utilizzati per il riscaldamento dell'acqua sono composti da due corpi principali: - il pannello solare vero e proprio, costituito dall'insieme dei moduli fotovoltaici; - un serbatoio, detto anche boiler, che consente l'accumulo dell'acqua riscaldata. La parte attiva dell'impianto è la cella fotovoltaica contenuta nel modulo, che consente la trasformazione dell'energia solare in calore. In commercio ce ne sono di diverso tipo, ma quello più diffuso è il pannello solare vetrato.
Pannelli solari

Intex 28685 Pannello Solare I.3, 7.570 l/h

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€
(Risparmi 4€)


Come funzionano i pannelli fotovoltaici

Casa con pannelli solari I pannelli solari hanno, all'interno dei moduli, degli assorbitori di luce solare in acciaio o rame, sotto i quali è posto un fascio di tubi. Qui scorre l'acqua trattata con un particolare prodotto che evita che si possa congelare nei periodi più freddi. Inoltre, l'energia solare immagazzinata, trasformata in radiazioni infrarosse, viene preservata dalla dispersione grazie al vetro opaco posto su ciascun modulo che crea un fenomeno molto simile all'effetto serra. L'energia trasformata riscalda l'acqua sanitaria contenuta nel boiler coibentato: successivamente verrà stemperata da un miscelatore termostatico che abbassa la temperatura che altrimenti sarebbe troppo elevata per l'utilizzo. Il pannello entra in funzione nel momento in cui la sonda presente nei moduli registra una temperatura di 5° superiore rispetto a quella registrata nel serbatoio. Se, poi, la temperatura del pannello non è sufficiente, all'interno del boiler è presente un secondo circuito collegato alla caldaia.

  • Energia solare La salute della Terra è seriamente minacciata dall’’inquinamento ambientale determinato dallo sfruttamento di risorse energetiche fossili non sostenibili e non rinnovabili come il petrolio. Per produr...
  • Architettura di pannelli solari I pannelli solari ibridi sono una reale alternativa tecnologica finalizzata alla produzione di energia pulita e riciclabile. Questa particolare tecnologia è da intendersi una via di mezzo tra fotovolt...
  • Energia solare rinnovabile Decidere di utilizzare l'energia rinnovabile solare è una scelta intelligente non solo perché si tratta di una fonte di energia pulita e non esauribile - e dunque non inquinante - ma è anche molto eco...
  • inseguitore solare Per permettere ai pannelli solari di catturare ogni singolo raggio di luce e produrre così la massima energia possibile è necessario un meccanismo che li mantenga sempre orientati verso il sole. Sempl...

GLICOLE PROPILENICO CONCENTRATO 10 LITRI PER IMPIANTI SOLARI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 84,9€


pannelli solari riscaldamento: Pannelli solari e riscaldamento: quanto si può risparmiare

Il pannello solare generalmente consente di riscaldare l'acqua ad una temperatura che arriva anche ai 50-60°. In questo modo, annualmente si riesce a risparmiare, in media, circa 100-150 metri cubi di metano a persona. La sua installazione, dunque, consente di ridurre i costi relativi alla produzione di acqua calda sanitaria e al riscaldamento degli ambienti di quasi l'80%. Inoltre, se si considera che con la Legge di Stabilità del 2016 sono stati prorogati gli incentivi per l'installazione degli impianti idonei a produrre energia alternativa, il risparmio è assicurato. Conviene, quindi, installare un pannello fotovoltaico? Assolutamente sì e in particolar modo nell'anno in corso, visto che si prevede un ulteriore abbassamento per il costo dell'impianto del 14%, come come si è potuto già registrare in Germania.



COMMENTI SULL' ARTICOLO