Pavimenti galleggianti per esterni

Le caratteristiche principali dei pavimenti galleggianti per esterni

I pavimenti galleggianti per esterni, detti anche sopraelevati, sono la soluzione ideale quando la pavimentazione preesistente è rovinata da infiltrazioni d'acqua, da risalita capillare, da sbalzi termici oppure da troppi strati di mattonelle. L'intercapedine che si viene a creare tra il fondo e il piano calpestabile consente di cambiare e aggiungere impianti idrici o elettrici senza il bisogno di lavori su quelli già presenti. Questi pavimenti si applicano su spazi abbastanza ampi o anche al di sopra di un vecchio pavimento che non presenti infiltrazioni. Può essere posato per sostituire mattonelle lesionate, rimuovendole e sistemando lo strato impermeabile. Va utilizzato per aree di almeno 20 mq, dopo aver controllato l'impermeabilità del fondo e lo stato della soletta che servirà da appoggio.
Supporti per lastre di finitura

Piastra di appoggio, regolabile in altezza 19-27 mm, piedistallo, Supporto d'appoggio per pavimenti sopraelevati, piede di supporto, supporto per pavimento esterno terrazza, piedino di livellamento, piede di supporto per pavimenti galleggianti, traverse del pavimento, fondazione per piastre, piastrelle, WPC, legno, ceramica, cemento armato, pietra, sottostruttura, balcone, tetto piano, terrazzo, MADE IN GERMANIA, giardino del mondo Riegelsberger

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,59€


Elementi costitutivi dei pavimenti galleggianti per terrazzi

Fondo di pavimento galleggiante I pavimenti galleggianti per terrazzi impiegano un supporto di appoggio quadrato a cui vanno aggiunti le lastre di finitura, cioè il pavimento propriamente detto. La struttura portante è solitamente composta di supporti in polipropilene. Possono essere autolivellanti, regolabili oppure fissi e permettono l'applicazione del pavimento ad una certa distanza dal fondo, da qualche centimetro appena fino a non più di 15. A volte sono utilizzati degli accessori come le ghiere o dischi livellatori per permettere l'incremento dello spessore di un supporto o più di uno. La regolazione porterà al livellamento uniforme del pavimento, in modo facile e controllato. La posa è eseguibile con ogni clima ed è a secco; sia il fondo che la guaina si possono sempre ispezionare; la resistenza alle escursioni termiche e ai carichi è notevole; le lastre si possono togliere e riutilizzare.

  • Terrazzo con pavimento flottante Spesso gli edifici dispongono di spazi inutilizzati oppure da ristrutturare, in particolare i terrazzi, ad esempio quelli che circondano gli attici, oppure pavimentazioni in giardino rovinate. La solu...

Supporto d'appoggio per pavimenti sopraelevati, regolabile in altezza 15-19 mm, supporto per pavimento esterno terrazzo, piede di supporto per pavimenti galleggianti, base di supporto per pavimento terrazze, base di supporto per pavimento galleggiante balconi, piede di supporto, piedino di livellamento, traverse del pavimento per sottostruttura, terrazzo, tetto piano, balcone, pellicola sottotetto, MADE IN GERMANIA, di Garden World Riegelsberger

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,49€


Pavimenti galleggianti per esterni: Il gres porcellanato come materiale delle lastre di finitura

pavimento galleggiante in gres Le lastre di finitura dei pavimenti galleggianti per esterni possono avere misure diverse in base alle case produttrici. La maggior parte di esse le realizza di forma quadrata di cm 60x60, ma si trovano anche di cm 50x50, 40x40 e 30x30. Alcune aziende propongono pannelli rettangolari di 120x60 cm. Il materiale più utilizzato per i pannelli del pavimento è generalmente il gres porcellanato per le sue vantaggiose caratteristiche che lo rendono particolarmente adatto per gli esterni. È impermeabile, antiscivolo, dotato di notevole durezza, resiste alle abrasioni, ai graffi, al gelo ed agli sbalzi di temperatura, agli agenti chimici, ai carichi ed al calpestio continuo. Inoltre è possibile avere lastre con diversi generi di finitura che riproducono pietre naturali, come il marmo, il porfido, il granito o l'ardesia oppure il cotto ed il legno.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO