Pavimenti sopraelevati per esterni

Cosa sono i pavimenti sopraelevati per esterni

Spesso gli edifici dispongono di spazi inutilizzati oppure da ristrutturare, in particolare i terrazzi, ad esempio quelli che circondano gli attici, oppure pavimentazioni in giardino rovinate. La soluzione per queste situazioni sono i pavimenti sopraelevati per esterni. Non solo la loro posa è semplice e poco impegnativa, ma l'effetto a lavoro compiuto rinnoverà l'aspetto del vostro terrazzo o del vostro giardino senza la necessità di rivolgersi ad operai specializzati. Il pavimento detto anche "flottante" è una struttura formata da elementi estetici, piastrelle o pannelli, poggiati su 4 supporti angolari rialzanti ad un'altezza compresa tra pochi centimetri e circa 15 cm di massima. I supporti sono di materiale plastico e vengono dotati di un sistema di calibrazione in altezza per adeguarsi alle variazioni di pendenza del pavimento sottostante. Sono opere adatte a pavimentazioni preesistenti, orizzontali, ampie e regolari.
Terrazzo con pavimento flottante

Gartenwelt Riegelsberger - Piedistallo di supporto per pavimenti sopraelevati da esterni, materiali: legno composito (WPC), alluminio, BPC

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,99€


Funzione dei pavimenti flottanti e vantaggi

Supporti per pavimentazione sopraelevata La realizzazione di pavimenti sopraelevati per esterni è data da molteplici ragioni in funzione dello scopo che si vuole perseguire. Una pavimentazione di questo tipo ha, in primis, una finalità estetica: con una modica quantità di lavoro è possibile rinnovare una superficie rovinata che richiederebbe un'opera di ristrutturazione. L'apposizione di pannelli e piastrelle al di sopra di un pavimento già esistente può mascherare eventuali difetti o danni antiestetici. I pavimenti sopraelevati non sono, però, una soluzione per i danni strutturali: una superficie con infiltrazioni d'acqua deve essere riparata prima della posa. Tra i vantaggi che si possono ottenere c'è sicuramente il drenaggio dell'acqua favorito dalla discontinuità dei pannelli. Le piogge saranno filtrate al di sotto del flottante e convogliate dal pavimento sottostante che potrà essere ricoperto di guaina bituminosa, ad esempio. Data la sopraelevazione di circa 10-15 centimetri, l'isolamento rappresenta un vantaggio da tenere in considerazione. I materiali inoltre non temono gli sbalzi termici e sono facilmente rimovibili. Al di sotto del pavimento sopraelevato, infine, è possibile far passare tubature e condotti.

  • Supporti per lastre di finitura I pavimenti galleggianti per esterni, detti anche sopraelevati, sono la soluzione ideale quando la pavimentazione preesistente è rovinata da infiltrazioni d'acqua, da risalita capillare, da sbalzi ter...
  • collezione di pavimenti in ceramica La ceramica è un materiale che fin dall’antichità è conosciuto ed amato per la sua ricercatezza. Sceglierlo per i pavimenti denota dunque una precisa volontà di ottenere effetti raffinati ed eleganti....
  • Pavimentazioni per esterni con motivi geometrici I pavimenti per esterni sono studiati per essere resistenti e soprattutto belli da vedere e funzionali. Essi hanno come primo obiettivo quello di rispondere a determinati requisiti. Innanzitutto devon...
  • Pavimento in resina I pavimenti decorativi in resina sono formati da differenti miscele di silicati naturali e da inerti aventi differenti granulometrie. A seconda del campo d'applicazione della pavimentazione possono es...

Piastra di appoggio, regolabile in altezza 40-70 mm, piedistallo, Supporto d'appoggio per pavimenti sopraelevati, piede di supporto, supporto per pavimento esterno terrazza, piedino di livellamento, piede di supporto per pavimenti galleggianti, traverse del pavimento, fondazione per piastre, piastrelle, WPC, legno, ceramica, cemento armato, pietra, sottostruttura, balcone, tetto piano, terrazzo, MADE IN GERMANIA, giardino del mondo Riegelsberger

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,89€


Pavimenti sopraelevati per esterni: Tipologie

Pavimento per esterno sopraelevato Sul mercato la disponibilità di materiali per pavimenti sopraelevati per esterni è molto variegata, in particolare per quanto riguarda le dimensioni dei pannelli da posizionare. Oltre alle classiche misure 60x60 centimetri, si possono trovare dimensioni inferiori. Esistono anche formati differenti in relazione al materiale, ad esempio il legno è venduto anche in lunghe assi che andranno posizionate come le altre tipologie di pavimentazioni flottanti. In riferimento a questo materiale, ad essere impiegato è un suo semilavorato, il compensato marino, resistente all'acqua e non soggetto a marcescenza. Viene utilizzato anche in pannelli quadrati, spesso da posizionare in giardino. Per un aspetto più grezzo, sono consigliate le piastrelle in cemento, mentre se cercate un tocco elegante e raffinato potete optare per il gres porcellanato, più costoso ma di grande effetto. Infine, un prodotto standard molto versatile è il pannello in plastica, adatta a tutti gli scopi, leggera e maneggevole con un costo contenuto.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO