Piastrelle per giardino

Piastrelle per giardino

Le piastrelle per giardino devono essere scelte con cura poiché oltre al loro valore estetico hanno anche funzioni molto importanti. Essendo adatte alle aree esterne occorre che rispettino determinate caratteristiche, poiché sono esposte all’azione corrosiva degli agenti atmosferici come pioggia, neve, temperature basse e alte, muffe e altre tipologie di batteri che possono alterare la bellezza dei materiali. Inoltre devono essere antiscivolo, ingelive ed impermeabili. Le piastrelle per giardino devono essere installate da professionisti che ne curano la messa in posa e soprattutto la pendenza, elemento fondamentale per evitare i ristagni di acqua che potrebbero causare disagi e fastidi. Vi sono poi delle piastrelle più adatte allo stile moderno e quelle che invece sono state ideate per uno stile tradizionale e classico, per soddisfare tutti i gusti.
Piastrelle per giardino in stile moderno

Piastrelle Flessibili in Plastica 55,5 x 55,5 cm da Interno, Esterno e Giardino, Verdi, Drenanti e Autobloccanti PEZZI 4

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,99€


Materiali per le piastrelle per giardino

Piastrelle per giardino in stile classico I materiali per le piastrelle per giardino sono vari e dipendono da vari fattori. Innanzitutto occorre scegliere in base allo stile che si vuole dare al proprio spazio esterno, per renderlo più funzionale, confortevole e dall’aspetto gradevole. Molto diffuso negli ultimi anni è il gres porcellanato, molto resistente agli urti e alle abrasioni, come anche agli attacchi chimici. Inoltre è più economico rispetto ad altri materiali più tradizionali. Dona un effetto elegante e sofisticato ed è adatto sia alle case moderne sia a quelle classiche. Un altro materiale molto in voga è il cotto, che rappresenta più gli ambienti rustici e viene utilizzato sia per superfici intere sia per definire i dettagli. Può essere realizzato a mano, quindi più irregolare, o perfetto, dal taglio industriale. Il calcestruzzo invece è composto da cemento e graniglie colorate e riproduce l’aspetto delle pietre naturali. È molto resistente e può essere calpestato già dopo poche ore dalla posa.

  • Piastrelle per giardini in cemento Le piastrelle per giardini possono essere realizzate con diversi materiali: tra questi bisogna menzionare il gres porcellanato, il cemento ed il cotto. I materiali in questione sono contraddistinti da...

SAM® Piastrelle in legno d'acacia per terrazzo ad incastro Versione 1, set di 33 pezzi di circa 3m², piastrelle da giardino con 6 listelli, pavimentazione per balcone con struttura di drenaggio sottostante, certificazione FSC® 100%

Prezzo: in offerta su Amazon a: 88,88€


Scegliere le piastrelle per giardino

Piastrelle per giardino moderne Scegliere le piastrelle per giardino non è affatto semplice ed occorre tenere presente la loro destinazione d’uso, il range di prezzo che si intende spendere e tante altre caratteristiche, che se ignorate potrebbero minare l’aspetto e la funzionalità dell’ambiente esterno. Innanzitutto occorre tenere presente la funzionalità delle piastrelle, quindi se devono essere utilizzate per intere coperture o soltanto per fare delle rifiniture. Per ambiente esterno non si deve intendere solo il giardino, ma anche i terrazzi, i balconi o i loggiati. Un fattore importante che influenza la scelta del materiale è legato al clima. Infatti in alcune zone dove vi sono sbalzi di temperatura o troppa umidità occorre scegliere materiali più resistenti, impermeabili e ingelivi. Le piastrelle devono poi essere resistenti per il calpestio, devono essere antiscivolo e devono rispettare dei parametri di riferimento come le normative europee e quelle ISO.


Piastrelle per giardino in cotto

Piastrelle per giardino in cotto Le piastrelle per giardino in cotto possono essere utilizzate indistintamente per tutte le superfici esterne, oppure per delimitare una zona outdoor o un bordo piscina. Le piastrelle di cotto sono realizzate mediante una speciale procedura. Infatti vengono cotte nelle fornaci che conferiscono anche quell’aspetto tipico, dato che ogni piastrella diventa unica e differente da tutte le altre. Questi elementi devono essere messi in posa anche durante un periodo dell’anno mite, evitando sia le temperature troppo alte sia quelle troppo basse. Le piastrelle realizzate artigianalmente vengono trattate con una specie di cera e con altri prodotti idrorepellenti. Se vengono utilizzate per pavimentazioni dove si potrebbe cucinare o per mangiare all’aperto, occorre anche che tale materiale sia anche oleorepellente. In questo modo viene conferita maggiore resistente e inalterabilità del loro aspetto con il passare del tempo. Hanno un costo che parte da circa 20 euro al metro quadrato.


Piastrelle per giardino in gres porcellanato

Le piastrelle per giardino in gres porcellanato hanno un aspetto elegante e sofisticato poiché esso è molto simile alla ceramica. Infatti la prima cosa che risalta a prima vita è la lucentezza di questo materiale. Per quanto riguarda la sua funzionalità si tratta di piastrelle molto resistenti, che vengono trattate in vario modo per dare loro un aspetto diverso. Vi sono quelle che hanno una finitura non levigata, quelle strutturate e quelle bocciardate. Queste ultime conferiscono un aspetto rustico. In base alla lavorazione il gres viene definito "a tutta massa" quando mostra i colori propri di questo materiale, dove ogni piastrella è differente da quella vicina. In questo modo in caso di rottura il danno è minimo. Quelle rettificate sono quelle tagliate in maniera precisa in maniera tale che le fughe diventino impercettibili. Per quanto riguarda i costi hanno un prezzo di partenza di circa 10 euro al metro quadrato.


Piastrelle per giardino in calcestruzzo

Le piastrelle per giardino in calcestruzzo donano un aspetto naturale grazie all’aggiunta, nell’impasto del cemento, delle graniglie colorate. Può assumere anche l’aspetto del legno, della roccia o di altri materiali grazie alla tecnica dello stampaggio. Viene trattato con resine affinché assuma le caratteristiche tipiche che sono l’antiscivolamento, la resistenza alle polveri, alle muffe e agli agenti atmosferici. Si tratta di un materiale molto richiesto proprio per la sua versatilità e viene utilizzato anche per realizzare eleganti mosaici e rifiniture dall’aspetto suggestivo. Tra le sue caratteristiche principali vi è la resistenza ed essendo a struttura monolitica non vi è il pericolo che subisca avvallamenti o assestamenti. Per quanto riguarda i costi hanno un prezzo di partenza di circa 20 euro al metro quadrato per i modelli più semplici, raggiungendo anche 60 euro per quelli più lavorati e complessi.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO