Pignoramento immobiliare

Pignoramento immobiliare

Il pignoramento immobiliare è previsto da codice civile nel caso in cui un soggetto inadempiente non riesce ad eseguire la prestazione e non ha altri redditi. Si tratta di una procedura molto complessa e costosa e comporta la vendita dell'immobile all'asta giudiziaria. È il giudice che deve autorizzare il pignoramento dopo che ha emesso l'ordinanza di vendita e la liquidazione del ricavato. Nella fase processuale vengono anche individuati i beni e nel caso vi siano più immobili spetta al giudice stabilire quali attaccare senza nuocere troppo al debitore. Generalmente se si posseggono più immobili verrà risparmiata quella che il titolare ha scelto come abitazione.
Pignoramento immobiliare

Il ruolo del CTU nel pignoramento immobiliare. Ruoli, procedimenti e responsabilità del consulente tecnico d'ufficio e di parte con esempi pratici... Con CD-ROM

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,5€
(Risparmi 4,5€)


Come funziona il pignoramento immobiliare

Pignoramento dell'immobile Come funziona il pignoramento immobiliare è spiegato nel codice civile. La parte del debitore non è del tutto passiva in quanto può difendersi in un processo prima che vengano sequestrati i beni. Una volta giunto a termine il periodo stabilito per il pagamento, l'ufficiale giudiziario consegna l'atto di pignoramento, trascritto anche nei registri appositi, in maniera tale che questo bene non possa essere venduto o ceduto a terzi. Se il debitore si oppone alla vendita consensuale, vi sono ulteriori passaggi che prevedono la stima del bene e le modalità della vendita all'asta. Il bene pignorato può essere sostituito con un bene equivalente o una somma di denaro.

    Il pignoramento immobiliare

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,3€
    (Risparmi 26,7€)




    COMMENTI SULL' ARTICOLO