Travi a vista

Travi a vista

Le travi a vista sono un elemento in grado di valorizzare, da un lato, gli aspetti funzionali e strutturali e, dall'altro, l'immagine estetica dell'abitazione o degli ambienti in cui si trovano. Un tempo, erano elementi architettonici costantemente utilizzati in ragione delle caratteristiche strutturali portanti o di mantenimento degli edifici. Oggi, al contrario, la funzione estetica e di arredamento è quella che assume un ruolo principale e sono, infatti, installate negli ambienti interni a prescindere dalla presenza di particolari esigenze tecniche. Sono molto utilizzate nelle case di montagna, nelle piscine, nei ristoranti o nelle strutture termali e, tuttavia, anche in abitazioni cittadine quale soluzione di arredamento originale in grado di conferire uno stile accogliente, caldo, rustico e antico. Le travi a vista sono realizzate in un materiale specifico, il legno massello o lamellare.
Camera da letto con travi a vista

Vintage Citazione Fermaporta ~ 20Cm Nera fermaporta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


Travi a vista in legno massello o lamellare

Piscina con travi a vista in legno lamellare Le travi a vista in legno sono la tipologia migliore per rappresentare la sintesi architettonica tra funzione strutturale e scelte stilistiche di arredamento. Il legno utilizzato in questi elementi è il massello o il lamellare. Il massello si ricava da alberi di conifere e latifoglie. Subisce un processo di lavorazione sul tronco, il quale viene lavorato fino a che non si ottiene una trave, le cui dimensioni saranno proporzionali a quelle del tronco iniziale. È un materiale estremamente pregiato e esteticamente scenografico. I suoi limiti principali sono, tuttavia, le dimensioni, estremamente massicce e difficilmente adattabili agli interni, e la portata ridotta. Il lamellare, importato dall'Austria alla fine degli anni '60, si realizza unendo insieme le lamelle di legno in modo estremamente efficace. Infatti, a livello funzionale, questo tipo di legno è molto più facile da utilizzare nella costruzione di travi a vista e presenta una capacità di carico maggiore rispetto al massello. A livello estetico, seppure diverso dal legno massello, ha un effetto molto affascinante ed elegante.

  • Un modello di travi in legno per interni I vantaggi delle travi in legno per interni sono numerosi. Innanzitutto, si tratta di un complemento d'arredo che conferisce immediatamente eleganza a tutto l'ambiente. Oltre all'aspetto estetico, le ...
  • Cucina travi Quando si pensa ad un ambiente in stile rustico, l'immagine che ci appare è caratterizzata principalmente dalla presenza di travi in legno. Le travi sono utilizzate in edilizia per la realizzazione ed...
  • Travi finto legno Le travi in finto legno possono avere diverse conformazioni e possiedono una lunghezza massima di 4-5 metri. Considerata la loro duttilità, tuttavia, sono semplici da tagliare e da modellare e si adat...
  • Trave in legno invecchiata L'utilizzo del legno come materiale edilizio è antichissimo: le prime costruzioni erano realizzate con rami e tronchi, ma ben presto con il progresso tecnologico si passò all'impiego di travi e travet...

Blumfeldt Tahiti Dondolo da Giardino con struttura in Legno di Larice Massiccio(110 cm, 2 Posti, Baldacchino apribile, anatomico)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 449,99€
(Risparmi 130€)


I prezzi

Travi a vista in legno Le travi a vista hanno un costo economico elevato. Infatti, si deve considerare sia il prezzo del materiale, ovvero il legno, massello o lamellare, sia quello dell'installazione. A fronte del costo elevato, tuttavia, si deve valutare che il valore, il pregio e i vantaggi di questi elementi architettonici sono difficilmente quantificabili e sicuramente portano a consigliare questo tipo di installazione all'interno di abitazioni, piscine o teatri. In ogni caso, è possibile adottare soluzioni che minimizzino la spesa e, allo stesso tempo, garantiscano un risultato pregevole. Il primo elemento da valutare è il prezzo delle travi in legno, che varia a seconda di essenza, dimensioni e sezione oltre che a seconda del rivenditore. È necessario affidarsi a un ingegnere che valuti le misure e le caratteristiche per le travi da inserire in ciascun ambiente e scegliere di acquistare il prodotto da un rivenditore all'ingrosso in modo da avere un notevole risparmio. Il secondo elemento da valutare è la differenza di prezzo tra legno massello e lamellare. Il legno massello richiede, infatti, una lavorazione estremamente lunga mentre quello lamellare è meno pregiato e, comunque, estremamente resistente.


I vantaggi

Ristorante travi Le travi a vista hanno moltissimi vantaggi, a livello strutturale, estetico e di isolamento acustico e termico. In primo luogo, infatti, le travi in legno, in particolare quelle lamellari, sono estremamente leggere, durevoli nel tempo e capaci di reggere carichi di peso molto elevati. Questa resistenza consente di realizzare tetti e strutture architettoniche massicce in quanto la loro presenza contribuisce a scaricare e bilanciare il peso sui muri portanti dell'edificio. In secondo luogo, hanno un effetto estetico estremamente interessante e una bellezza senza tempo. L'inserimento di questi elementi architettonici riesce a modificare totalmente l'ambiente interno, creando un'atmosfera estremamente rustica, ospitale, accogliente ed elegante. Infine, offrono un ottimo isolamento sia acustico, sia termico. Quanto alla prima caratteristica, attutiscono suoni e rumori provenienti dall'esterno e rendono l'ambiente interno quieto e silenzioso, un'oasi isolata dal mondo circostante. Quanto alla seconda, invece, esse tendono a mantenere la temperatura interna costante, garantendo un grande risparmio energetico.




COMMENTI SULL' ARTICOLO