Travi in legno

Che cosa sono le travi in legno

Le travi in legno sono molto diffuse e usate per creare strutture di supporto che rendano stabile un edificio. Proprio le caratteristiche del materiale consentono di ottenere una buona resa estetica e una grande funzionalità. Per questo motivo spesso sono lasciate a vista per dare un tocco di eleganza all'ambiente. In particolare vengono impiegate negli immobili rustici, nelle baite e nelle case in campagna, tuttavia possono essere adottate anche in altri contesti dove si vuole avere un'atmosfera accogliente e piena di calore. Le travi in legno possono essere in materiale massiccio oppure in lamellare. Queste ultime soluzioni hanno consentito l'ampia diffusione degli elementi a partire dagli anni Sessanta. Infatti questa particolare tipologia di legno è più leggera e meno ingombrante. Inoltre consente di avere elementi strutturali che seguono i principi dello sviluppo sostenibile.
Travi di legno a vista

Trave in poliuretano rovere bruno rustico ML3 cm6x9x300 (€16,66 al ml)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,99€


Quali sono i vantaggi delle travi in legno

Arredare con travi di legno Adottare le travi in legno nella propria casa consente di avere numerosi vantaggi sia dal punto di vista estetico che da quello pratico. Innanzitutto sono elementi molto belli da vedere e quindi creano un ambiente elegante, accogliente, sobrio e dall'atmosfera rustica. Questi elementi sono molto leggeri rispetto alle altre soluzioni edili, come l'acciaio e il cemento armato. Al tempo stesso, proprio per le caratteristiche del materiale naturale, garantiscono un buon isolamento termico, acustico ed elettrico. Di conseguenza contribuiscono a limitare le dispersioni di calore e a ridurre i consumi energetici. Le travi in legno assorbono l’umidità, quindi si consiglia la loro installazione in ambienti molto umidi. Per questo motivo sono molto diffuse nelle piscine. Inoltre sono economiche, biodegradabili e riciclabili, oltre a essere molto versatili. Infatti possono essere lavorate in vario modo, mantenendo sempre una grande stabilità e una resistenza alla trazione ed alla compressione elevata.

  • Un modello di travi in legno per interni I vantaggi delle travi in legno per interni sono numerosi. Innanzitutto, si tratta di un complemento d'arredo che conferisce immediatamente eleganza a tutto l'ambiente. Oltre all'aspetto estetico, le ...
  • Tetto piano travi legno Il legno è da sempre uno dei materiali più usati in ambito edilizio, ciò è dovuto alla sua capacità di potersi adattare a molteplici situazioni grazie alla sua resistenza, durabilità ed anche al suo a...
  • Cucina travi Quando si pensa ad un ambiente in stile rustico, l'immagine che ci appare è caratterizzata principalmente dalla presenza di travi in legno. Le travi sono utilizzate in edilizia per la realizzazione ed...
  • Travi finto legno Le travi in finto legno possono avere diverse conformazioni e possiedono una lunghezza massima di 4-5 metri. Considerata la loro duttilità, tuttavia, sono semplici da tagliare e da modellare e si adat...

Travi pali in legno abete massello uso Fiume UF 16 x 16 x 250 cm - 1 pezzo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 76,96€


Cosa sono le travi in legno lamellare

Soffitto con travi in legno Le travi in legno lamellare sono più versatili e più semplici da posare rispetto alle soluzioni lignee normali. Infatti hanno una capacità di carico maggiore rispetto al legno massello e, proprio per il fatto di essere costituite da un materiale composito, hanno un'eccellente resistenza al fuoco. Le travi in legno lamellare non sono affette dagli stessi limiti degli elementi in legno massello. Di conseguenza possono essere di dimensioni maggiori e possono essere lavorate in vario modo per poter soddisfare tutte le esigenze strutturali. Ad esempio possono assumere la forma curva oppure ad arco. Infatti gli elementi vengono dimensionati a seconda del carico che devono supportare e subiscono un differente trattamento in base al gradi di resistenza che si richiede. Infine evitano la formazione di condensa perché garantiscono una buona ventilazione e sono molto resistenti all’azione dell'acqua e delle gelate.


Che cosa sono le travi a vista

Strutture con travi in legno Molto spesso le travi in legno sono a vista e consentono di avere un notevole impatto estetico sull'ambiente. Questa soluzione viene adottata soprattutto nei residence, nelle baite, nei ristoranti e negli alberghi di montagna. Tuttavia è molto apprezzata anche per realizzare coperture nelle palestre, nelle piscine, nei palazzetti dello sport e negli altri edifici pubblici a uso sportivo. Le travi a vista possono essere in lamellare oppure in legno massello. Queste ultime sono molto più interessanti dal punto di vista estetico, ma presentano dei limiti da quello funzionale. Infatti molto spesso si opta per le travi in legno lamellare perché consentono maggiori vantaggi per quanto riguarda le dimensioni e la resistenza degli elementi. In ogni caso è bene effettuare una manutenzione periodica stendendo uno strato protettivo di impregnante sulla superficie. In questo modo il legno dura a lungo nel tempo e mantiene la propria colorazione.


Cosa sono le travi in legno massello

Le travi in legno massello possono essere impiegate sia per la costruzione di strutture edili che per realizzare ambienti eleganti e accoglienti. In questo caso si configurano come dei veri e propri complementi d'arredo e hanno soprattutto fini estetici. Vengono ricavate dal legno delle latifoglie oppure delle conifere: le essenze più apprezzate sono rispettivamente il castagno, l'acero, la quercia e il pino, l'abete e il larice. In genere la lunghezza delle travi in legno lamellare è determinata dalle dimensioni del tronco. La misura minima è un metro, mentre quella massima è di 8 metri: le soluzioni standard si aggirano sui 4 metri di lunghezza. Tuttavia, se si effettua una giunzione a pettine, le travi possono raggiungere i 13 metri di lunghezza. Questa operazione può essere eseguita solo se i moduli hanno la stessa sezione. Questa va da 6x12cm a 24x24cm e può essere rettangolare oppure quadrata.


Travi in legno: Quali sono le dimensioni

Travi legno Le travi in legno lamellare si distinguono da quelle in legno massiccio perché sono composte da lamelle lignee incollate l'una all'altra. Possono essere tutte della stessa essenza oppure di specie diverse. In ogni caso gli elementi possono avere dimensioni molto variabili e vanno dai 3 ai 36 metri di lunghezza. Di conseguenza consentono di creare coperture e strutture molto più complesse e di notevole impatto estetico. Anche le sezioni sono molto varie e possono essere di 10x20, 12x24, 12x16 e 14x32 cm. Tuttavia esistono soluzioni speciali realizzate su richiesta. L'altezza degli elementi modulari può anche essere di 3 metri e dipende dal numero di lamelle incollate. Se le travi in legno lamellare vengono sottoposte a tornitura diventano colonne in legno: le dimensioni dei moduli sono anche in questo caso molto variabili. La lunghezza va dai 2 ai 7 metri, mentre il diametro può essere compreso tra gli 8 e i 30 cm.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO