Sgorbie per legno

Le sgorbie per legno: vecchie amiche dell'uomo

Le sgorbie per legno sono attrezzi per la lavorazione e la scultura simili a uno scalpello ma con sezione arrotondata. La loro particolare forma serve a evitare di sfibrare il legno lungo i margini del solco rendendo l'incisione armonica. Questi particolari attrezzi sono nati in tempi remoti proprio per rendere più agevole e precisa l'arte scultorea del legno. L'uso dei soli scalpelli infatti conferiva forme spigolose alle sculture e rendeva la loro lavorazione più grezza e difficile. Non si hanno date precise relative alla loro comparsa, ma la stessa evoluzione della scultura su legno testimonia la loro presenza. La loro caratteristica fondamentale dunque risiede proprio nella cura dei margini delle incisioni. Infatti lavorando il legno con il solo utilizzo di scalpelli spesso si incorre in difetti dei bordi dei solchi lavorati a causa dei loro spigoli netti. Le sgorbie per legno invece lavorano con gli spigoli al di fuori del solco garantendo un segno netto e privo di sbavature.
Solco legno

MAIKEHIGH scalpello set , scalpelli Craft, Coltello da intaglio a mano per manico Scultura intaglio cera, 12 Pieces

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€
(Risparmi 5€)


I vari tipi di sgorbie per legno

Curvatura sgorbie Le sgorbie per legno si differenziano dagli scalpelli per la curvatura del tagliente, ovvero la lama che andrà ad incidere il legno. Questa curvatura definisce un indice di riconoscimento delle sgorbie stesse. Il codice sul manico di questi attrezzi è composto da due numeri e il primo indica appunto la curvatura. Ne consegue che lo scalpello riporterà come prima cifra del codice il numero 1. Il numero 3 presenta già una lieve curvatura atta a proteggere i lati dell'incisione e sarà quindi una sgorbia. Man mano aumenterà la curvatura del tagliente della sgorbia, man mano aumenterà il numero della prima cifra del codice. Avremo quindi una sequenza del tipo: 1-3-5-7-8-9-11-12. Attenzione però, il numero 12 è uno scalpello detto anche scalpello a V. Esso infatti non presenta curvatura del tagliente ma piuttosto l'unione di due scalpelli piatti di tipo 1 uniti a formare una V con angolo di 60°. Il suo solco rimarrà pulito come quello di una sgorbia solo per il fatto che essendo a forma di V la parte laterale sarà più alta della profondità dell'incisione sul legno. La seconda cifra del codice rappresenta la larghezza del tagliente e potrà variare a seconda della dimensione della sgorbia. 3-12 è il codice di una sgorbia di tipo 3 con tagliente largo 12 mm.

  • Attrezzi lavorazione legno La lavorazione legno può essere fatta con lo scopo di ristrutturare un oggetto come ad esempio un elemento di mobilio. In questo caso si procederà riportando la superficie allo stato grezzo. Bisognerà...
  • Tipico modello di seghetto a traforo Il seghetto da traforo è uno strumento indispensabile per praticare precisi tagli su vari materiali, e proprio per la sua precisione trova il maggiore impiego nel modellismo e nella costruzioni di gio...
  • Parti di una levigatrice orbitale La levigatrice orbitale è un elettro-utensile semplice da utilizzare, con cui levigare e lisciare perfettamente una superficie in legno, ceramica o metallo. Ideale per il bricolage, si presta anche a ...
  • pialla a filo La pialla a filo è uno strumento indispensabile per levigare e tagliare il legno su un piano in modo dettagliato, secondo le misurazioni richieste. Questo tipo di pialla è composta da dei rulli che le...

Stubai 510101 Assortimento Sgorbie per Scultori, 6 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 61,37€
(Risparmi 45,13€)


Sgorbie per legno: A cosa servono

Dimensioni sgorbie Le sgorbie per legno servono a eseguire intagli e sculture. A seconda del lavoro che vogliamo eseguire avremo bisogno di diversi tipi di sgorbie e scalpelli. Questi ultimi infatti sono comunque utili nell'incisione del legno perché oltre a svolgere la funzione di rimozione rapida delle parti in esubero, il loro tagliente dritto risulta efficace nell'intaglio dei caratteri, ovvero dove si ha la necessità di eseguire delle tacche estremamente dritte e precise (puntando lo scalpello e picchiettando con l'apposito martello di legno da intaglio). Quando invece si deve incidere il legno per ottenere forme armoniose bisogna utilizzare le sgorbie per legno. A seconda della profondità che vogliamo dare all'incisione sceglieremo numeri via via crescenti di sgorbie fino a giungere al 12, il numero dello scalpello a V. Un esempio, la sgorbia numero 8 viene molto usata nelle decorazioni floreali perché la sua curvatura consente di ottenere un cerchio perfetto per il bottone centrale del fiore facendo semplicemente ruotare la sgorbia su se stessa per eseguire il tracciato. Picchiettando in seguito con il martello verso la parte esterna, si lavora questa traccia per ottenere una semisfera. La larghezza del tagliente definirà la dimensione dell'intaglio.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO