Fotovoltaico integrato

L'impianto fotovoltaico integrato

Il sistema fotovoltaico integrato è nato negli anni Settanta essenzialmente per ragioni di estetica architettonica, in seguito, con il progredire della tecnologia, è diventato la soluzione migliore per chi vuole sfruttare tutte le potenzialità dell'energia solare. É un sistema d'installazione che prevede l'integrazione architettonica dei pannelli fotovoltaici già in fase di progettazione e costruzione dell'edificio, sfruttando la superficie offerta dal tetto, che nella maggior parte delle abitazioni funge esclusivamente da copertura. Ma, soprattutto nelle ristrutturazioni, non mancano esempi di integrazione in facciata, una soluzione che offre un buon rendimento grazie all'ampiezza dell'area coperta dai pannelli, nonostante il loro orientamento e inclinazione non siano ottimali. Interessante anche l'integrazione nei frangisole, nelle pergole e nelle pensiline.
Esempio di fotovoltaico integrato

FARO LED 2835 SMD CON PANNELLO SOLARE PER ILLUMINAZIONE ESTERNA PER GIARDINO O PER CAMPER, SPIAGGIA, MONTAGNA, RESISTENTE ALLE INTEMPERIE CON BATTERIA INTEGRATA DA 2000mAh, FARETTO LAMPADA 4 LED 2W 5V

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,9€


Impianti integrati in facciata

Fotovoltaico integrato in facciata L'impianto fotovoltaico integrato è già presente nella fase di progettazione dell'edificio e viene installato durante la sua costruzione. Nel caso delle facciate di palazzi o edifici commerciali, le vetrate e le finestre vengono sostituite dai moduli fotovoltaici che in tale modo creano una superficie continua, la cosiddetta curtain wall. I pannelli possono essere sia trasparenti che semitrasparenti, a seconda dell'effetto estetico che si vuole ottenere, mentre le celle solari sono colorate. Le facciate fotovoltaiche hanno un buon rendimento grazie alla loro estensione, inoltre offrono un paio di interessanti vantaggi. Da un lato, infatti, costituiscono una sorta di contro-parete esterna che va ad aumentare l'isolamento termico dell'edificio, mentre dall'altro, grazie alla semi-trasparenza dei moduli, creano zone ombreggiate all'interno dello stesso.

  • Tetto fotovoltaico integrato L'installazione di impianti fotovoltaici può essere di vario tipo: parzialmente integrati e totalmente integrati. In quelli parzialmente integrati i pannelli vengono installati direttamente sulle tego...
  • Energia pulita con il fotovoltaico Rispetto al passato il passaggio alle fonti di energia rinnovabili e, specificatamente, al fotovoltaico non rappresenta più uno spauracchio per i costi. Da una parte, infatti, la diffusione degli impi...
  • impianto eolico Abbattere i costi fissi, mantenendo inalterata la produttività è uno degli scopi che si prefigge ogni azienda: per perseguire questo obiettivo molte realtà imprenditoriali italiane hanno scelto la via...
  • energie rinnovabili Gli impianti energie rinnovabili sono una valida alternativa all'uso di combustibili fossili. Il loro impiego permette una riduzione non solo delle emissioni di gas serra ma anche delle importazioni d...

Impianto fotovoltaico integrato nell'edificio aule e biblioteca al Polo scientifico universitario di Sesto Fiorentino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,1€
(Risparmi 0,9€)


L'integrazione negli arredi urbani

Parcheggio con pensilina fotovoltaica Molto diffusi, specialmente nelle zone più moderne delle città sono le integrazioni a livello di arredo urbano, che nello specifico, riguardano pensiline, pergole e frangisole.In particolare, le pensiline fotovoltaiche sono sempre più presenti nelle coperture dei parcheggi, delle fermate degli autobus o dei tram, e in diverse aree pubbliche come parchi, piazze, aree di sosta o percorsi pedonali coperti. Si tratta di strutture che possono essere collegate direttamente alla rete elettrica pubblica, alla quale forniscono il proprio apporto, oppure stand alone ossia con un proprio sistema di stoccaggio dell'energia prodotta. Il vantaggio di questa soluzione è che si integra nel tessuto urbano sfruttando allo stesso tempo superfici che, come nel caso delle facciate degli edifici, rimarrebbero inutilizzate.


Fotovoltaico integrato: Tetti fotovoltaici

Tegole solari integrate Chiudiamo la panoramica sul fotovoltaico integrato con qualche accenno sui tetti. Anche in questo caso, come per le facciate, si tratta di integrazione prevista nel progetto architettonico iniziale, non di un'aggiunta secondaria. In tal caso, infatti, si dovrebbe parlare di fotovoltaico parzialmente integrato, poiché prevede l'aggiunta dei pannelli "sopra" la copertura già esistente.Il tetto fotovoltaico è costituito da moduli che, in base al livello di integrazione, si dividono in 3 categorie principali che comprendono: vetri fotovoltaici trasparenti o semi-trasparenti, ideali per i lucernari, speciali tegole con all'interno moduli fotovoltaici e, infine, coperture flessibili adatte ai tetti curvi.Con la sempre maggiore diffusione del fotovoltaico integrato, le soluzioni disponibili sul mercato sono molto numerose e la loro varietà è in grado ormai di soddisfare le esigenze di ogni tipo di cliente.



COMMENTI SULL' ARTICOLO