Strutture fotovoltaico

Strutture fotovoltaico a terra in campo aperto

L'installazione di un impianto fotovoltaico a terra richiede una notevole quantità di spazio. Una scelta di questo tipo può quindi interessare a chi dispone di ampi spazi o è proprietario di un terreno. La realizzazione di un impianto a terra avviene con l'inserimento nel terreno di strutture bipalo, su di esse vengono applicati longheroni per il sostegno dei pannelli. Gli appoggi dei panelli sui longheroni devono essere posti ad una distanza di pochi millimetri gli uni dagli altri per evitare che il pannello si pieghi o che vi siano ristagni d'acqua. Al costo di installazione è consigliabile aggiungere quello della recinzione per delimitare e proteggere l'impianto. Per una soluzione di questo tipo, la normativa vigente prevede tariffe incentivanti più basse rispetto alle altre strutture fotovoltaico.
Fotovoltaico in campo aperto

Energia verde ed incentivi fiscali. Fotovoltaico, due modelli europei a confronto. Analisi, criticità e nuove proposte per l'Italia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25€


Struttura per fotovoltaico su tetto piano

Fotovoltaico su tetto piano L'applicazione dei pannelli fotovoltaici su di un tetto piano è la più utilizzata fra le strutture fotovoltaico. In tale ipotesi, l'impianto deve essere dimensionato rispetto alla copertura già esistente. Ai pannelli devono essere conferiti l'inclinazione e l'orientamento indispensabili per il miglioramento della captazione dei raggi solari. Le strutture portanti vengono realizzate solitamente in acciaio zincato caldo o inox e sono posizionate in modo tale da garantire ai pannelli una inclinazione minima rispetto alla superficie del tetto, il loro fissaggio è operato mediante l'applicazione di tasselli o zavorre. Considerata la piena integrazione architettonica di opere di questa tipologia, la legislazione vigente prevede convenienti tariffe incentivanti che ne fanno una soluzione allettante.

  • Architettura di pannelli solari I pannelli solari ibridi sono una reale alternativa tecnologica finalizzata alla produzione di energia pulita e riciclabile. Questa particolare tecnologia è da intendersi una via di mezzo tra fotovolt...
  • Esempio di persiane solari Le persiane solari sono il sistema migliore da adottare in casa per sfruttare in pieno la potenza dei raggi solari e utilizzarla come energia elettrica. Infatti sono costituite dalle classiche celle s...
  • Il fotovoltaico Il prodotto in questione è un dispositivo composto da diverse celle fotovoltaiche, che permette di trasformare il calore presente nei raggi solari in energia elettrica sfruttabile gratuitamente. Ebben...
  • Impianto fotovoltaico fai da te sul tetto Il fotovoltaico fai da te non necessita di alcuna autorizzazione comunale nel caso che i pannelli solari siano amovibili e quindi non siano fissati al tetto; in caso contrario è necessario comunicare ...

Pannello solare fotovoltaico 12V 200W in silicio policristallino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 153,35€


Strutture per fotovoltaico su pensiline o frangisole

Fotovoltaico su pensiline In alternativa al tetto piano e agli impianti a terra, possono essere realizzate strutture a sbalzo in modo da ottenere superfici di supporto per l'installazione dei pannelli fotovoltaici. Le soluzioni d'impianto di questo tipo spaziano dalla costruzione di pensiline o frangisole, alla sostituzione dei materiali di rivestimento di strutture già esistenti, quali: tetti, coperture, facciate di edifici e fabbricati. In questa ipotesi, come nel caso della istallazione su tetto piano, i pannelli delle strutture fotovoltaico devono essere adattate alle superfici disponibili. Inoltre, occorre dare ai moduli fotovoltaici l'inclinazione necessaria. Una scelta del genere può essere utile per chi ha già in programma di realizzare piccole strutture destinate agli usi più vari, come ad esempio una tettoia o un garage.


Struttura fotovoltaico su tetto da rinforzare

Fotovoltaico su tetto da rinforzare Nel caso in cui sia necessario ristrutturare un vecchio tetto, si può pensare di sostituirlo con una nuova copertura costituita da pannelli fotovoltaici. La struttura dell'impianto dovrà essere adattata alla superficie disponibile: essa potrà essere sia inclinata (come nel caso di un tetto), sia verticale (come nel caso di una facciata dell'edificio). Fra le strutture fotovoltaico, questo impianto è uno di quelli di più frequente installazione, specialmente nel caso delle abitazioni. In quest'ulitmo caso, viene sfruttata la superficie del tetto libera da strutture verticali (come ad esempio antenne TV o camini) per posizionare i pannelli fotovoltaici e catturare l'energia solare. Una struttura come questa è un ottimo modo per risparmiare sulla bolletta elettrica sfruttando l'energia solare per alimentare la propria casa.




COMMENTI SULL' ARTICOLO