Finanziamenti fotovoltaico

Finanziamenti fotovoltaico: installazioni economicamente sostenibili

Rispetto al passato il passaggio alle fonti di energia rinnovabili e, specificatamente, al fotovoltaico non rappresenta più uno spauracchio per i costi. Da una parte, infatti, la diffusione degli impianti ha contribuito ad abbassarne notevolmente i prezzi, mentre, dall'altra, la grande quantità di offerte di finanziamenti per il fotovoltaico rendono quest'ultimo ulteriormente accessibile a chi vuol risparmiare (nel tempo) sull'energia e rispettare (per sempre) l'ambiente. Com'è facile comprendere, comunque, l'investimento iniziale per installare un impianto fotovoltaico resta consistente, pur essendo meno oneroso rispetto al passato, per cui la possibilità di accedere a finanziamenti appositi spiana, e non poco, la strada a questa forma di energia rinnovabile. D'altronde, gli stessi istituti di credito includono fra le loro offerte di credito al consumo questi prodotti finanziari studiati appositamente per favorire l'installazione di impianti fotovoltaici e, di conseguenza, consentire a tutti un risparmio energetico, oltre che di indicare una strada per il rispetto dell'ambiente.
Energia pulita con il fotovoltaico

ALLPOWERS 5 Pairs MC4 Connettori per cavo a Pannello Solare Maschio / Femmina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€
(Risparmi 9€)


Fotovoltaico come risparmio energetico ed economico

Fotovoltaico: oggi si può La scelta di installare un impianto fotovoltaico risponde principalmente a 2 ordini di esigenze: una è quella (privata) di poter contare, nell'arco di un periodo che può essere definito medio o lungo, su un consistente risparmio di energia e, di conseguenza, su un risparmio economico; l'altra è quella di sentirsi partecipe di una scelta (collettiva) che privilegia tutte le opzioni a favore dell'ambiente. Forti di simili e positivi propositi, con la certezza di una convenienza personale e collettiva, e con l'appoggio degli istituti finanziari e le loro offerte di finanziamento per il fotovoltaico, molti hanno già da tempo abbracciato la causa delle fonti di energia rinnovabili. Sono previsti finanziamenti finalizzati di vario tipo, dal prestito personale, alla cosiddetta cessione del credito, al leasing, tutti in forma agevolata. Ed a proposito di agevolazioni, esiste anche la possibilità sia di accedere a contributi statali per il fotovoltaico, sia a detrazione fiscali per le spese sostenute.

  • Kit di videosorveglianza wireless La videosorveglianza wireless consente di proteggere la propria casa durante i momenti di assenza. Si tratta di un sistema altamente innovativo, che sfrutta una tecnologia ormai nota, come quella del ...
  • interruttori salvavita L'interruttore differenziale salvavita va inserito a monte del dispositivo da proteggere: si tratta dunque di una protezione di tipo attivo contro i contatti diretti. Un sensore magnetico avverte una ...
  • Pannello solare termico fai da te I più esperti possono lanciarsi nella costruzione dei pannelli solari termici fai da te.Il pannello solare vetrato a circolazione naturale è il più facile da progettare. In una famiglia "tipo" servira...
  • Telecamere di sorveglianza La videosorveglianza wifi si attua attraverso un sistema che comprende una o più telecamere dotate di un trasmettitore interno e un ricevitore con due uscite per i segnali audio e video. Questi si col...

PARKING STOP MANUALE CM.53X45H DIAMETRO MM.40 Confezione da 1PZ

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,41€


Finanziamento fotovoltaico: il leasing ed i suoi principali vantaggi

Sempre più fotovoltaico sui tetti Tra le forme di finanziamento più comuni, ed anche molto vantaggiose, per quanto riguarda l'installazione di un impianto fotovoltaico, c'è il leasing. I vantaggi di questa forma di finanziamento sono: la possibilità di stabilire un canone sostenibile e la relativa rata di riscatto finale e quella di poter detrarre i canoni di locazione dal proprio reddito; la finanziabilità dell'iva; la possibilità infine, grazie a delle procedure specifiche, di finanziare, insieme all'impianto, anche l'immobile sul quale esso verrà costruito. Istituti bancari e finanziarie possono offrire anche prodotti diversi dal leasing per finanziare un impianto fotovoltaico: questo può essere il caso di un comune prestito personale o di un mutuo, ossia forme di finanziamento che vengono proposte spesso a tassi vantaggiosi. Invece un discorso a parte merita il mutuo garantito da cessione del credito. Si tratta di una tipologia di mutuo specifica che riguarda le installazioni di impianti fotovoltaici e la loro specifica natura.


La legge Conto Energia e la cessione del credito

Creatori e distributori di energia La cessione del credito deriva dalla cosiddetta Legge Conto Energia, del 2007, che stabilisce e puntualizza alcuni temi legati alla vendita di energia da parte di possessori di impianti solari legati al fotovoltaico. In pratica, a chi produce energia grazie agli impianti fotovoltaici viene riconosciuta la possibilità di rivenderla al gestore statale dell'energia elettrica (GSE). Conseguentemente viene riconosciuta una vera remunerazione, per l'energia prodotta, secondo una tariffa che viene definita "incentivata", e che può essere superiore anche di 3 volte rispetto alle tariffe medie di una normale fornitura di energia elettrica. Questa remunerazione è un credito "sicuro", tanto che le banche hanno visto la possibilità di aprire nuove strade nel campo dei finanziamenti proponendo appunto mutui garantiti non da ipoteche, bensì proprio da questa particolarissima forma di credito che un produttore di energia si trova ad avere nei confronti del GSE.


Altri aspetti peculiari della cessione del credito

La cessione del credito, quindi, specifica del campo dei finanziamenti per il fotovoltaico, ha influito molto circa l'affermarsi di nuovi e particolari produttori di energia.

Gli importi finanziabili dipendono da un'analisi delle rese dell'impianto e, quindi, dalle capacità dello stesso di generare "credito". In generale, comunque, si tratta di mutui molto convenienti per una serie di motivi.

Innanzitutto chi produce energia non avrà più il problema di pagare la "bolletta". Ma soprattutto, a fronte di un contratto di fornitura di energia con il GSE che, per legge, ha la durata di 20 anni, l'incentivo statale di solito permette di rientrare del mutuo entro un tempo minore, con la conseguenza di trovarsi ad incassare l'incentivo stesso per un certo numero di anni liberi dal finanziamento ed ottenendo un prezioso guadagno. Va infine ricordato che questo tipo di mutuo è assolutamente chirografario, cioè non ha bisogno di ulteriori garanzie in forma di ipoteche: è sufficiente una firma e, naturalmente, il contratto di fornitura al GSE.


Gli impianti fotovoltaici e l'energia del futuro

I vantaggi di installare un impianto fotovoltaico sono quindi abbastanza numerosi: il motivo risiede probabilmente nel programma di promozione, a livello statale, delle fonti rinnovabili, un programma che guarda con tutta evidenza soprattutto al futuro.

La stessa Agenzia delle Entrate offre detrazioni per l'installazione di impianti fotovoltaici per uso domestico. Naturalmente, ciò che veramente favorisce lo sviluppo del fotovoltaico è anche il fatto che tutti i soggetti coinvolti sembrano poter trarne benefici, istituti finanziari compresi che, anzi, hanno visto nei produttori (ed anche fornitori) di energia pulita soggetti che potevano ingrossare la clientela dei loro prodotti finanziari.

Naturalmente, l'installazione di un impianto fotovoltaico risulta estremamente conveniente dove il consumo energetico è normalmente elevato e decisamente antieconomico per situazioni dove lo stesso è irrisorio. Questa è almeno la situazione attuale che, comunque, è assai diversa da quella di qualche anno addietro, quando i costi di un impianto erano proibitivi praticamente per tutti.




COMMENTI SULL' ARTICOLO