Cura del legno

La cura del legno

La cura del legno eseguita in modo costante serve a mantenere questo splendido materiale sempre bello e funzionale, senza che risenta del passare del tempo. La prima accortezza che bisogna avere, prendendosi cura del legno, è quella di tenerlo pulito. Sia che si tratti di mobili, di infissi o di oggetti, il legno risente degli effetti deleteri di strati di polvere che si infiltrano tra eventuali intarsi e fessure, creando il campo adatto allo sviluppo di muffe e tarli. Spolverare bene dalla polvere è quindi il primo passo per avere cura del legno; se non è sufficiente uno straccio, e può succedere quando il legno è lavorato in modo artistico, sarà meglio utilizzare un pennello con setole morbide che riusciranno ad eliminare la polvere nei posti più difficili.Aver cura dei mobili in legno significa anche evitare che siano esposti alle intemperie, ai raggi diretti del sole o posti in luoghi molto umidi. Queste accortezze devono essere prese soprattutto se si tratta di mobili di valore.
curare il legno

Modella Barba in Legno | Legno di Sandalo Premium | Stilizza e Forma Barba con 2 pettini | Pettine per Barba e Baffi | Antistatico | Totalmente naturale | Un risultato professionale | Un solo kit per la tua barba e i tuoi baffi |

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€
(Risparmi 7,01€)


Cura del legno: Preservare il legno

Pulitura legno Quando il legno non è curato con costanza, può manifestare diversi problemi. Se la pulizia ordinaria non è sufficiente perché lo strato di vernice o di protezione che ricopre il legno si è consumato, occorre procedere con una nuova verniciatura. Il legno va spolverato, carteggiato e sverniciato con un apposito prodotto; si provvederà poi a riverniciare con la vernice per legno, dando almeno due mani di prodotto a distanza di minimo 24 ore.Un'attenta cura del legno prevede che si controlli periodicamente la presenza di tarli, di cui ci si accorge se si notano piccoli buchi sulla superficie. Se questi nemici del legno hanno attaccato l'oggetto in legno bisognerà eliminarli con prodotti specifici in vendita, procedendo sui singoli buchi e su tutta la superficie.E' interessante sapere che si può aver cura del legno anche con prodotti naturali, come acqua tiepida e sapone di Marsiglia o aceto: si passa con un panno morbido e si asciuga. Qualche cura costante e il legno sarà sempre bello.

  • La bellezza del legno Il legno non ha bisogno di molte presentazioni. E' sicuramente tra i più antichi, ma anche tra i più utilizzati materiali che l'uomo ha avuto modo di apprezzare. Grazie alla sua versatilità e alle tan...
  • restauro mobile Il primo passo da intraprendere per poter restaurare un qualunque mobile è il rimuovere la parte di superficie che risulta danneggiata o deteriorata. Per questo ci corre in aiuto la carta vetrata, che...
  • Mobile prima e dopo il restauro La lucidatura è quasi l'ultima fase del ripristino di un mobile, quella che dopo il restauro riporta l'oggetto allo splendore originario. La lucidatura a tampone, stoppino o alla francese è un tipo di...
  • Mobile bisognoso di restauro Non sempre i mobili e gli oggetti in legno vengono tenuti nelle condizioni ideali per mantenersi sani e belli. Spesso l'abbandono, la polvere, l'umidità, il sole rovinano in modo decisamente visibile ...

Emulsio 0283413 Curalegno, 250 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,69€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO