Legno rovere

Il legno rovere

Il rovere appartiene alla specie delle querce e alla famiglia delle Fagacee. Si sviluppa fino a raggiungere notevoli altezze (30-40 metri per gli esemplari che vivono nei boschi) ed è semi-caducifoglia. L'aspetto dell'albero e del legno di rovere assomiglia molto a quello della farnia: proprio per questa somiglianza, spesso le due varietà si ibridano e danno vita ad alberi difficilmente distinguibili e catalogabili. A differenza della farnia, comunque, il rovere ha rami più dritti e una chioma più aperta. Le foglie sono semplici ed ellittiche, hanno il lato inferiore glabro, di colore pallido e il margine lobato caratterizzato da 5-8 paia di elementi. Invece la parte superiore delle foglie è verde lucido. Il rovere possiede un fusto robusto e slanciato, con rami presenti solo nella parte superiore a formare una corona densa, regolare e globosa.
Pianta di rovere

MAURER 5540503 - Lamina Adesiva in Legno di Rovere, 45 cm x 20 m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,02€


Il legno di rovere e le destinazioni d'uso

mobile in legno di rovere Il rovere ha una corteccia grigia che con il passare del tempo passa da liscia a fessurata in senso longitudinale. L'essenza non si distingue dalla farnia. Il legno di rovere è un materiale di un certo pregio, molto robusto, resistente e capace di durare a lungo nel tempo. Per questi motivi viene usato spesso nell'arredamento sotto forma di mobili e parquet, nell'edilizia come travi, per realizzare doghe per botti dove far invecchiare i vini e altri liquidi alcolici e nei cantieri navali. Inoltre viene impiegato per costruire bare e per produrre carbone, in quanto è un ottimo combustibile. Il legno di rovere appartiene alla categoria delle essenze forti, chiamate anche essenze dure, come i legni nobili, destinati all'ebanisteria. Infatti ha un'elevata compattezza e resiste perfettamente alle sollecitazioni.

  • Battiscopa in rovere Il battiscopa in rovere è molto pregiato per il suo genere e molto spesso viene utilizzato per la ua versatilità sia nello stile moderno che in quello classico. Anche il colore è molto delicato e neut...
  • Parquet rovere Il parquet rovere naturale è il pavimento ideale per chi vuole arredare un ambiente in modo caldo ed elegante, perché questa essenza è tra le più raffinate. Il parquet rovere naturale è pregiato, molt...
  • Parquet rovere Il parquet rovere prefinito è un tipo di pavimento adatto a soddisfare le esigenze di chiunque, tenuto conto anche della vasta gamma di colori e di sfumature che solitamente le campionature prevedono;...
  • Parquet naturale spazzolato Attualmente uno dei parquet più diffusi e ricercati è il parquet in legno spazzolato. La spazzolatura consiste in una levigatura del legno, praticata con delle spazzole rotanti in acciaio, che ne aspo...

PF&A 25 x 25 cm con passepartout per foto 20 x 20 cm - Effetto legno rovere - Vetro finestra - Cornice quadrata Oxford sottile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€


Perché usare il legno di rovere per gli arredi

Parquet in rovere Il legno di rovere è duraturo ed elegante, tuttavia a differenza di altre essenze come il teak non può essere impiegato negli ambienti esterni. Infatti, anche se possiede una certa resistenza alle intemperie, è sensibile alle variazioni di umidità nell'ambiente. Di conseguenza le sue dimensioni si modificano, restringendosi oppure allargandosi a seconda che il tasso di umidità presente nell'aria sia minore oppure maggiore della norma. Ha un colore giallo con picchiettature scure, ma è anche possibile sottoporlo a uno speciale trattamento per fargli assumere una tinta decisamente più chiara. In questo caso si parla di rovere sbiancato, molto apprezzato per i parquet di abitazioni dallo stile moderno. Si trovano facilmente mobili antichi in questo materiale, in quanto la maggior parte degli arredi tra il Duecento e il Settecento erano realizzati usando questo legno particolare.


Legno rovere: Il parquet in rovere

Parquet in legno di rovere Il legno di rovere consente di realizzare parquet eleganti e di pregio, così da dare all'ambiente una sensazione di calore e di maggiore accoglienza. Si tratta di una soluzione che permette di avere numerosi vantaggi, da valutare attentamente anche in base alle proprie esigenze. In primo luogo il legno di rovere ha un aspetto e un colore davvero piacevoli dal punto di vista estetico: in questo modo l'ambiente in cui viene adottato risulta più elegante, confortevole e avvolgente come un abbraccio. Proprio per questo motivo è particolarmente consigliato per rivestire i pavimenti di spazi conviviali (ad esempio il salotto e il soggiorno) oppure intimi, come la mansarda e la camera da letto. Anche se il legno di rovere è decisamente costoso, spesso si opta per questa essenza in quanto i risultati durano a lungo nel tempo: di conseguenza durano nel tempo, non si usurano e sono di ottima qualità. Così l'investimento iniziale si ammortizzato nel corso degli anni.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO