Coltivazione Girasole

Il girasole

Il fiore di girasole, per la sua bellezza e per la semplicità di coltivazione è conosciuto ed apprezzato anche dai giardinieri meno esperti. Originario del continente americano, il girasole arriva in Europa all'inizio del XVI secolo. Le varietà di girasole sono tante, ma il girasole comune (Helianthus annuus) è facilmente riconoscibile.La sua caratteristica più nota è quella di volgersi verso est, dove sorge il sole; questo fenomeno, detto eliotropismo, è presente nei boccioli fino alla fioritura, quando il segmento flessibile posto sotto lo stelo si blocca, solitamente orientato ad est.Il fiore si presenta con un grande disco centrale formato da quelli che comunemente sono chiamati semi, ma in effetti sono i frutti della pianta. Il girasole fiorisce da luglio ad ottobre e, tra i fiori estivi, è uno di quelli che riescono meglio a resistere a brevi periodi di siccità.
Campo di girasoli

Sottolestelle Semi di Girasole - 8 confezioni da 250gr - Totale 2 kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,49€
(Risparmi 0,48€)


La coltivazione del girasole

fiori girasole Sia in vaso che in piena terra, la coltivazione del girasole non è difficile e riesce a regalare anche ai principianti la soddisfazione di avere splendide fioriture.Per coltivare il girasole occorre procurarsi i semi della varietà preferita, del terriccio ben drenato e disporre di una posizione soleggiata. Tra le varietà tra cui scegliere si possono trovare quelle a fiori semplici, doppi, arancioni o anche nani, per chi ha poco spazio.In aprile si interrano i semi direttamente in giardino oppure nei vasi. Bisogna avere l'accortenza di fare in modo che l'acqua in eccesso possa defluire dai vasi, per non creare marciumi. Se si piantano i semi in vaso e si vogliono spostare in seguito in giardino, si dovrà provvedere non appena le piantine avranno raggiunto i 15 - 20 cm di altezza, perché i girasoli non amano essere spostati quando sono più grandi. La crescita della pianta è molto veloce ed altrettanto rapida è la comparsa del fiore; in alcune varietà ogni stelo porta un solo fiore, in altre se ne possono avere diversi, ma quelli successivi saranno di dimensioni più piccole. Se necessario, legare lo stelo delle varietà alte (possono arrivare a 2 metri) ad un tutore.

  • Un campo di girasoli Esistono moltissime varietà di girasole, i cui semi si trovano facilmente presso i florovivaisti o i negozi di articoli per il giardino. Le diverse tipologie di girasole si distinguono principalmente ...
  • Orchidee Vanda Le Orchidee Vanda sono piante da fiore originarie del continente asiatico e in particolare dell'India, della Cina, della Malesia e dell'Indonesia; alcune varietà sono coltivate anche in Australia. A q...
  • Varietà di calancola La calancola è una piccola pianta succulenta che solitamente non oltrepassa i 35 cm di altezza. Le foglie carnose triangolari formano una fitta rosetta eretta e sono caratterizzate da un margine ondul...
  • Varietà di clematide rampicante La clematide rampicante appartiene alla famiglia delle Ranuncolaceae. Presenta fusti sottili semi legnosi e può avere foglie caduche oppure sempreverdi. I viticci prodotti si attaccano tenacemente all...

Emy e i girasoli. Le mie prime storie Montessori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,86€
(Risparmi 1,04€)


Coltivazione Girasole: Fiori e semi di girasole

semi di girasole Nel giro di un paio di mesi la coltivazione del girasole ha già prodotto i suoi risultati. I fiori rallegrano gli angoli dei giardini e dei terrazzi e, una volta secchi, producono semi che possono essere conservati, sia per essere seminati l'anno successivo, sia per altri scopi. I semi di girasole infatti rappresentano uno snack salutare, privati della cuticola che li avvolge, ma sono anche il cibo preferito da uccellini, criceti ed altri roditori.

Se si dispone di abbastanza spazio, conviene seminare a distanza di una settimana i semi, in modo da avere fioriture continue per un periodo di tempo più lungo.

Anche se abbiamo detto che la coltivazione del girasole è facile, bisogna ricordare che possono sviluppare muffe e "ruggine", e in questi casi andranno trattati con prodotti specifici.

Se si abita in una zona in cui sono frequenti le incursioni degli uccelli, ghiotti di semi, si possono proteggere i fiori dai loro assalti con delle reti da giardino.

I girasoli, nel breve arco di un'estate, regalano meravigliosi fiori allegri e luminosi e lasciano poi lo spazio per le successive coltivazioni. Sono quindi il fiore ideale per godersi la bella stagione estiva.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO