Siepi da giardino

Come scegliere le siepi da giardino

Scegliere le siepi da giardino è il primo passo da fare quando si decide di delimitare o abbellire uno spazio verde con una pianta adatta. In commercio esistono differenti specie, ideali per essere piantate e diventare così siepi adatte alle funzioni sopra descritte. Fare la scelta giusta significa innanzi tutto capire quali tipi di piante rispecchino i costi che si possono sostenere per ricoprire gli spazi desiderati, soprattutto quando si vuole delimitare un confine. Fondamentale, inoltre, è comprendere come si possa sviluppare in altezza e larghezza il tipo di siepe che si acquista, sia per gestirne la "manutenzione" che la cura, cercando di capire inoltre quanto questa possa crescere rispetto alle dimensioni della pianta "nuova", acquistandone il giusto numero per coprire lo spazio necessario. Un discorso simile può essere fatto per le siepi da ornamento che, crescendo, possono adattarsi meglio di altre all'interno dei giardini anche in base al clima di un determinato luogo.
Siepe rossa

Conifères

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€


Come coltivare le siepi da giardino

Potatura della siepe Una volta scelte le siepi da giardino adatte a delimitare o ornare il proprio giardino, non resta che capire quale sia la soluzione migliore per coltivarle nel modo giusto rendendole sempre rigogliose, con una bella forma e di un colore vivo. Potare bene e nei periodi migliori è alla base della buona conservazione e crescita di una siepe sana e bella. Per questo è bene ricordare che le siepi che producono bacche, (come la piracanta che ne produce di rosse intense) dovrebbero essere potate in inverno prima che si formino i getti dai quali sbocceranno i fiori. Le specie sempreverdi invece andrebbero potate a fine inverno e a fine primavera. Il lauro, una pianta diffusissima come siepe nei giardini, va potata ad inizio primavera e spesso una seconda volta in estate. La concimazione e l'annaffiatura sono altri elementi base della buona cura di una siepe: nel primo caso è bene procedere a primavera con concimi adatti al tipo di piante mentre, per quanto riguarda l'irrigazione, vale la regola base delle piante che prevede che ogni pianta vada annaffiata soprattutto nei periodi più caldi, evitando i ristagni. E' bene fare attenzione a non eccedere perchè questi possono causare malattie.

  • Splendide siepi decorative Le siepi sono delle strutture verdi create dall'uomo facendo crescere piante arbustive o arboree in un modo ben determinato. In natura non esistono siepi, in quanto alberi e piante in generale non si...
  • Siepe in un giardino Il termine "siepe" comprende in realtà un numero molto vario di specie di piante. Ognuna ha delle sue caratteristiche specifiche, ma in ogni caso è importante prevedere una potatura periodica, general...
  • Agrifoglio pianta Le piante arbustive fanno parte delle specie perenni e legnose. Esse si possono classificare in due tipologie, ovvero un tipo spogliante a foglia caduca e un tipo perenne a foglia persistente. Quando ...
  • Modello di forbici tagliasiepi Le forbici tagliasiepi sono degli attrezzi per la potatura e la manutenzione del giardino. Esse si compongono di due parti, l'impugnatura e le lame.L'impugnatura è molto più lunga rispetto a quella de...

YGSAT 2 Pezzi finta pianta rampicante|Edera Artificiale|Edera Artificiale da Appendere Pianta di Foglia Piante Finte Da esterno in Plastica Per la Decorazione del Giardino di Casa|Verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
(Risparmi 5€)


Come e quando concimare

siepe in giardino La concimazione delle siepi da giardino è un altro elemento molto importante da tenere in considerazione affinchè queste crescano rigogliose e velocemente. In primis è necessario trovare un buon prodotto con cui fertilizzare adeguatamente la siepe, scegliendo, o facendosi consigliare il prodotto adatto al tipo di siepe che si deve concimare, poiché ogni tipo di pianta può necessitare di elementi differenti per crescere o svilupparsi meglio nel tempo. Un concime universale può essere utile ma non è abbastanza specifico per la specie che si vuole fertilizzare mentre un concime organico o del compost sono l'ideale per siepi di media altezza. Il concime organico a rilascio graduale va somministrato sulla terra, alla base della siepe, a metà marzo, in modo tale che a primavera inizi a rilasciare le sue sostanze nutritive con regolarità. In Aprile, invece, vengono somministrati i concimi chimici.


Siepi da giardino: Esposizione, malattie e possibili rimedi

Forbici siepi Come per quasi tutti i tipi di piante, anche per le più comuni siepi da giardino, l'esposizione alla luce del sole costituisce elemento fondamentale affinché queste crescano forti e sane. Una corretta cura e la manutenzione nel tempo contribuiscono a mantenerne un aspetto sano e, soprattutto, ad evitare malattie che, in ogni caso, non sono troppo diffuse nelle piante tradizionalmente usate come siepi da giardino. La potatura è infatti la pratica che, se effettuata in modo scorretto o addirittura tralasciata, può determinare il diffondersi di piccole malattie altrimenti inusuali. Nel caso del lauro, ad esempio, la malattie sono in genere causate da eccessi di annaffiature o cattiva manutenzione che rendono la pianta fragile all'attacco di funghi ed insetti. A questo punto è possibile eliminare solo le parti infette, salvaguardando quelle sane.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO