Caminetti marmo

Caratteristiche dei caminetti marmo

In commercio sono disponibili caminetti marmo di varie dimensioni: in questo modo, chiunque può scegliere il modello più adatto alla propria abitazione. I caminetti in questione possono essere a camera sia chiusa che aperta e, il più delle volte, sfruttano combustibili naturali come la legna o la biomassa legnosa, ossia i prodotti secondari dei lavori agricoli e gli scarti della potatura degli alberi. Talvolta si utilizzano il bioetanolo, ricavato dalla fermentazione delle biomasse, oppure il pellet, ottenuto da un processo di essiccamento della segatura. Il marmo utilizzato per la struttura di questi caminetti, ricavato da un'attenta e magistrale lavorazione, è levigato e lucente e può assumere varie colorazioni a seconda della tipologia: si va dal verde al rosso, dal bianco al nero fino al rosa.
Caminetto in marmo bianco

CORNICE CAMINO DECORAZIONE "ROMANTICO" | grigio antico, 102x105 cm | caminetto, caminiero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 148€


Vantaggi e utilizzi

L'eleganza dei caminetti marmo I caminetti marmo offrono numerosi vantaggi di carattere estetico. Si tratta di articoli eleganti e raffinati, capaci di arricchire e valorizzare enormemente ogni ambiente, soprattutto quelli dallo stile classico. Il fascino dei caminetti in questione deriva non solo dalla loro lucentezza, ma anche dalla varietà di colori e di sfumature. Questi dispositivi si adattano ad ogni tipo di stanza, purché vi sia lo spazio per l'inserimento della canna fumaria. Sono disponibili caminetti appropriati per i locali piccoli e per quelli vasti: il piacevole tepore che diffondono, il carattere ecologico e rinnovabile dei combustibili utilizzati e la bellezza estetica del rivestimento li rendono perfetti per ogni situazione. I caminetti realizzati con questo materiale sono pratici e funzionali e, contemporaneamente, delle vere e proprie opere d'arte.

  • Elegante caminetto Il camino è stato il primo sistema installato all'interno di un'abitazione, quale ne fosse la tipologia, per riscaldare l'ambiente e, spesso, anche per cucinare. Ancora oggi, specialmente nelle case d...
  • Caminetto d'arredo moderno I caminetti da arredo costituiscono una importante rivisitazione di quelli tradizionali che però venivano curati maggiormente più per la loro funzionalità che per il loro aspetto. Tuttavia esigenze pr...
  • Esempio di caminetto ad angolo Il camino angolare è una soluzione di riscaldamento e di arredo che risulta di particolare effetto scenografico. Al tempo stesso consente di ottimizzare gli spazi in quanto può essere adottato, appunt...
  • Camino moderno alimentato con bioetanolo Il camino senza canna fumaria permette di installare nella propria abitazione un sistema di riscaldamento che non ha limitazioni per la collocazione dell'impianto. Infatti grazie a questo genere di ap...

Ventilatore da camino Ventola 4 Pale Silenziosa con Termoventilatore per Legna/Bruciatore Log/Camino Ridurre il Consumo Energia Eco Distribuzione del Calore Amichevole ed Efficiente

Prezzo: in offerta su Amazon a: 43,99€


Come rivestire di marmo un caminetto

Caminetto rosa antico I caminetti marmo non sono difficili da realizzare se si possiede esperienza nel settore del fai-da-te. Innanzitutto, per rivestire un caminetto di marmo, è necessario ripulire il sottofondo da tutti gli ammassi di polvere e di sporco: il materiale, infatti, aderisce in maniera ottimale solo su un basamento del tutto omogeneo. Il marmo va applicato prima lungo la base del camino, poi nell'area interna, successivamente lungo le pareti della struttura. Lo stucco collante è ottimo per fissare le piastrelle: naturalmente, prima di applicarlo si raccomanda di verificare che siano tutte perfettamente allineate. A operazione ultimata bisogna eliminare con un panno i residui della lavorazione e levigare con della carta vetrata i bordi delle piastrelle. Il marmo può essere anche personalizzato con delle vernici apposite.


Caminetti marmo: La manutenzione

Caminetto marmo verde Una regola importante da rispettare per la pulizia dei caminetti marmo consiste nel rimuovere la cenere al termine di ogni utilizzo, tramite una semplice paletta ed una spazzola dalle setole indurite. L'interno del caminetto va ripulito con un spugnetta inumidita con acqua e con aceto bianco oppure con pochissima candeggina. L'esterno, invece, deve essere trattato con dei prodotti specifici per il marmo, da applicare con un erogatore spray e da distribuire con un panno morbido: quest'ultima operazione dovrebbe essere effettuata almeno una volta alla settimana. Annualmente è essenziale far controllare la canna fumaria da un esperto, in modo da eliminare qualsiasi traccia di fuliggine e da individuare eventuali fessurazioni all'interno. Talvolta l'ispezione è eseguita attraverso delle telecamere.



COMMENTI SULL' ARTICOLO