Misure porte interne

Le giuste misure porte interne

Le misure delle porte interne sono definite standard quando rispettano i seguenti valori: la larghezza delle porte deve misurare 60, 70 o 80 cm e l'altezza 210 cm. Queste misure sono riferite alla cosiddetta "luce passaggio", ovvero la misura dello spazio che avremo a disposizione per passare da un ambiente della casa all'altro, attraverso la porta. Se in casa abbiamo il solo controtelaio installato, questo avrà delle misure maggiori che prevedono lo spessore del telaio della porta. Di solito il telaio misura 4,5 cm a cui bisogna aggiungere un centimetro "d'aria" per permettere il montaggio della porta a regola d'arte. Di conseguenza la misura che si ricava dalla misurazione è: larghezza porta cm 70, 80 o 90 ed altezza porta 215 cm. Se si ha il solo controtelaio installato e si vuole ricavare la misura del vano passaggio che si otterrà una volta effettuato il montaggio delle porte interne, basterà sottrarre 10 cm dalla larghezza e 5 cm dall'altezza.
porte interne misure

CLP Esclusivi portalegna IRVING in robusto acciaio inox , e panchina, fino a 2 misure a scelta 40x50x150 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 279,9€
(Risparmi 20€)


Stabilire misure porte interne

porta interna misura Ci sono dei casi particolari in cui è necessario fare particolare attenzione nel momento della scelta delle misure delle porte interne. Uno dei casi più comuni è quello delle piccole stanze, in special modo delle stanze da bagno, in cui lo spazio per l'apertura della porta è ridotto. In questo contesto è bene decidere di destinarvi una porta che misura come larghezza 60 cm. Altro caso particolare è quello in cui si è deciso di montare il parquet sopra il pavimento esistente. In questo caso, le porte di misura standard, non potrebbero essere installate perché il piano si alza di circa due centimetri. Le uniche soluzioni da adottare per non smantellare tutto, sono acquistare una porta fuori misura in altezza o far tagliare ad un buon falegname la porta esistente dei centimetri necessari. Il terzo caso che andiamo a citare è quello delle misure porte interne da tenere in considerazione quando si ha un diversamente abile in casa. Per questa tipologia di persone, è bene installare delle porte che misurino in larghezza 90 cm. Quei dieci centimetri in più rendono più comodo l'accesso con le carrozzine.

  • Porta interna con design particolare Le porte interne sono un elemento clue di un'abitazione, dove devono creare armonia e fondersi perfettamente con l'ambiente. La scelta va effettuata tenendo conto di molti fattori, dallo stile delle s...
  • esempio di porte in vetro Le porte interne di casa adottano i materiali più diversi, in grado di conformarsi ai pavimenti e allo stile d'arredo della casa: infatti è sempre bene scegliere le porte solo dopo i pavimenti e i riv...
  • Elegante porta in legno Per serramenti si intendono le porte e le finestre che completano un edificio. Essi permettono non solo il passaggio di persone e cose, ma anche dell'aria, del caldo e del freddo e dei rumori. La loro...
  • Vetrata scorrevole di accesso al giardino Le vetrate scorrevoli in casa sono adottate principalmente come porte interne: si tratta di soluzioni progettuali e di arredo molto apprezzate e di alta qualità, che conferiscono eleganza, raffinatezz...

PORTA AVVISI TARGA ADESIVO DA PARETE MURO VETRINA UFFICIO NEGOZIO VARIE MISURE - Orizzontale, A4

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,61€


Misure porte interne: Adattare le porte interne

porta interna in legno Spesso, chi decide di ristrutturare casa, o per affezione o per altri motivi personali, decide di reinstallarvi le porte che già possiede.

Se nel progetto iniziale non si è tenuto conto delle misure delle porte interne esistenti, e la misura di qualche vano non corrisponde, può essere utile ricorrere a qualche escamotage per addattarvele comunque.

Uno dei casi più frequenti, è la riduzione dell'altezza del controtelaio rispetto al pavimento, perché i controtelai vengono "affogati" nel pavimento stesso di uno-due centimetri.

Il buon installatore di porte riuscirà a rimediare a questo errore eliminando la parte superiore del controtleaio, una tavoletta che misura 2 cm di spessore, e la vecchia porta sarà di nuovo utilizzabile.

Un altro errore comune è la posa delle piastrelle della parete del bagno fino al bordo del controtelaio. In questa maniera le mostre della porta dovranno "scavalcare" le piastrelle che però sono assenti nella parte superiore del muro. Lo spazio che si crea tra mostra della porta ed il muro potrà essere riempito con un listello di legno delo stesso colore, così da evitare antipatici effetti antiestetici e il formarsi di ragnatele e polveri nell'intercapedine.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO